Problemi associazione Mi band 5, ecco come risolvere

   

State riscontrando qualche problema con l’associazione del vostro braccialetto Xiaomi allo smartphone? Ecco come risolvere questo fastidioso problema.

Associare la smartband allo smartphone è il primo passo per impostare correttamente la Mi band. Può capitare che l’associazione non vada a buon fine, specialmente a seguito di una dissociazione del bracciale dello smartphone (iOS o Android).

Novità: unisciti al nostro Canale Telegram delle offerte Amazon!

Quando la sincronizzazione iniziale non va a buon fine, la schermata dell’app MiFit mostra un avviso di mancata associazione. In alcuni casi la schermata mostra un avviso del genere “Conferma sul bracciale” ma il bracciale rimanere inerte, fermo alla schermata della lingua o a quella “pair first” / “associa prima“.

   

Se avete riscontrato uno di questi problemi, ecco come risolvere e associare correttamente il bracciale al telefono.

1. Controllare il Bluetooth

Lo smartphone e il bracciale comunicheranno con la tecnologia bluetooth, assicuratevi dunque di aver acceso il bluetooth sullo smartphone. Su iOS e Android, il bluetooth si attiva comodamente dalla “tendina” o recandosi in Impostazioni > bluetooth.

Su iPhone, assicuratevi anche di andare in impostazioni > privacy > bluetooth e di “accendere” l’interruttore accanto a Mi Fit.

Provate ora ad associare il bracciale. Se non riuscite nel vostro intento, passate oltre.

   

2. Controllare che la Mi band sia carica

come si ricarica lo xiaomi mi band 5

Se il bracciale è scarico, non partirà nessun tentativo di associazione. Assicuratevi che il bracciale sia carico (toccando il tasto capacitivo si deve accendere la schermata). Per togliervi tutti i dubbi, provate a mettere in carica per mezzora la smartband e riprovate con l’associazione.

3. Troppi dispositivi nelle vicinanze

Siete appassionati di tecnologia e gadget tecnologici? Tra casse bluetooth, fitness tracker e cuffie, il vostro smartphone potrebbe confondersi. Allontanatevi da tutto e, armati del vostro bracciale e smartphone, riprovate a riassociare i due dispositivi.

Il Mi band non si associa? Ecco la soluzione drastica che risolverà tutti i vostri problemi di associazione.

   

4. Ripristinare il dispositivo

Se siete giunti fino a qui è perché le avete provate tutte ma niente sembra funzionare. L’unico modo per sbloccare la situazione è provvedere ad un ripristino della Xiaomi Mi band. Seguite questi semplici passaggi e vedrete che in un attimo avrete risolto:

  1. Richiamate lo schermo del bracciale apponendo il dito sul tasto capacitivo e scegliete italiano dall’elenco di lingue disponibili.
  2. Quando davanti a voi avrete la schermata “associa prima”, fate uno swipe verso il basso;
  3. Comparirà una piccola icona grigia con scritto Impostazioni. Cliccateci sopra;
  4. Scegliete dal piccolo menu la voce “Ripristino“;
  5. Se richiesto, date conferma.

Ecco fatto. Il vostro bracciale si riavvierà e sarà ripristinato di fabbrica.

Aprite l’app MiFit sul vostro smartphone iOS o Android, premete sull’icona del + posta in alto a destra, scegliete “bracciale” per avviare un nuovo tentativo di connessione tra lo smartphone e il bracciale. Ora, con molta probabilità, lo smartphone riconoscerà il dispositivo. Al termine dell’associazione, date conferma sul bracciale e preparatevi a sfruttare al massimo il vostro fitness tracker.

Seguiteci su TelegramFacebook o Twitter per non perdervi altre guide su Xiaomi Mi band 5. Unitevi anche al nostro canale Telegram di super sconti!

   
Seguiteci su Google News, su Telegram, su Facebook o su Twitter per non perdervi nessuna novità. Offerte e sconti esclusivi sul nostro canale dedicato ScubiSconti.

2 thoughts on “Problemi associazione Mi band 5, ecco come risolvere

  1. Il mio bracciale si connette con lo smartphone ma no c’è la lingua italiana ci sono inglese e Giappone e Cina o provato a sconettere e ha togliere la applicazioni ma nulla e sia lo smartphone e il bracciale sono xaomi che devo fare grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.