Come scoprire se il vicino si attacca al vostro WiFi



Avete il sospetto di non essere i soli ad usufruire del vostro WiFi? Basta dare una controllatina veloce!

Nell’articolo di oggi vogliamo svelarvi come esaminare tutti i dispositivi connessi alla vostra connessione internet.

A nessuno piace pagare per un servizio e -a propria insaputa- condividerlo con qualcun altro. Soprattutto quando parliamo di connessione WiFi dove più dispositivi sono connessi alla stessa rete è più diminuisce la velocità di connessione.

In questo articolo vogliamo svelarvi come scoprire se qualche vicino di casa ha fatto il furbetto e si sta appoggiando gratuitamente alla vostra connessione. Nel caso in cui il vostro timore fosse fondato, vi guideremo anche verso la dissociazione dei dispositivi furbetti connessi alla vostra rete e vi indicheremo come cambiare password per evitare che la cosa ricapiti.



Nota: Se sospettate che qualcuno si stia attaccando alla vostra connessione ma non volete perdere tempo dietro alle impostazioni del wifi, scorrete oltre nell’articolo al capitolo “Cambiare password wifi“.

Controllare quali e quanti dispositivi sono associati alla rete

Per questa operazione vi consigliamo vivamente di usare il vostro computer. Accendete quindi il vostro pc e aprite il browser con cui siete soliti navigare (Google Chrome , Firefox , Edge   ecc…) e scrivete quanto segue nella barra degli indirizzi: 192.168.1.1 nota: trascrivete questi numeri includendo i punti, come nell’immagine che segue:

Una volta inserito l’indirizzo riportato sopra, cliccate sul tasto invio sulla tastiera. A questo punto, dovrebbe aprirsi la schermata del vostro modem dove dovrete immettere la password del pannello di controllo, se non l’avete mai impostata, cliccate comunque su login o entra per procedere.



La schermata di ogni modem è differente, in linea di massima, cercate la dicitura “DISPOSITIVI” o “WIRELESS CLIENT” e cliccateci sopra per veder apparire tutti i dispositivi associati alla vostra linea. Esaminate bene tutti i dispositivi presenti in questa scheda, perchè tra questi potrebbe nascondersi qualche dispositivo non vostro che comunque si appoggia alla vostra connessione wifi.

Dissociare un dispositivo alla rete

Avete trovato qualche dispositivo che non corrisponde agli smartphone/tablet/dispositivi Smart della vostra famiglia? Allora è bene dissociare questo dispositivo.

Ricordatevi che ormai non solo i telefoni si connettono al WiFi, quindi prima di dissociare un dispositivo assicuratevi che non sia la vostra Smart tv, il vostro smart watch o qualche assistente vocale.

Bene, è giunto il momento di spiegarvi come dissociare un dispositivo estraneo nella propria rete WiFi. I passaggi sono semplicissimi: vi basterà cliccare il nome del dispositivo e selezionare la voce che corrisponde a “BLOCCA” o “RIMUOVI”.



Come anticipato prima, non tutte le schermate dei modem sono uguali, quindi potreste non riuscire in questa operazione ma non temete, esiste un modo più semplice per escludere dalla vostra linea un dispositivo estraneo: basta cambiare la password.

Cambiare Password al WiFi

Se il vostro vicino di casa si è connesso al vostro WiFi non vuol dire che questo sia un hacker o qualcosa del genere, i motivi sono piuttosto riconducibili a qualcosa che dipende da voi: o il vostro WiFi è senza password o avete impostato una password molto semplice.

Se di cognome fate Bianchi e la vostra password è InternetBianchi o FamigliaBianchi come ben avrete capito, non avete scelto una password molto sicura. Se poi non è stata impostata nessuna password, avete proprio dato accesso libero non solo ad un vicino ma anche a tutta la gente che incrociava il vostro segnale (anche un passante per strada).

Per rimediare a tutto questo basta impostare o cambiare la password della propria connessione WiFi. Di seguito i passaggi.



Prendete il vostro computer e aprite il browser con cui siete soliti navigare (Google Chrome , Firefox , Edge  ecc…) e scrivete quanto segue nella barra degli indirizzi: 192.168.1.1 nota: trascrivete questi numeri includendo i punti, come nell’immagine che segue:

Una volta inserito l’indirizzo riportato sopra, cliccate sul tasto invio sulla tastiera. A questo punto, dovrebbe aprirsi la schermata del vostro modem dove dovrete immettere la password del pannello di controllo, se non l’avete mai impostata, cliccate comunque su login o entra per procedere.

Nella schermata che appare, cercate la voce WIRELESS o WIFI (se il vostro modem è composto da più schede, dovrete ricercare queste diciture nella sezione BASIC).



Quando finalmente avrete aperto la schermata corrispondente al WIFI o WIRELESS, cercate la voce corrispondente alla password e immettetela/modificatela. Di seguito uno screen corrispondente ad un modem TPLINK.

cambiare password tplink wifi

Nel nostro caso, la password andrà immessa nella sezione riquadrata in rosso. Una volta inserita la password, verrà richiesta conferma, dopodiché le operazioni da effettuare sul pannello di controllo del modem saranno terminate.

Ora che la password è stata immessa (o cambiata) dovrete provvedere a riconnettere tutti i dispositivi della vostra casa: smartphone, smart tv, tablet ecc.



Eccoci giunti al termine della nostra guida. Per tutte le info e i chiarimenti, lasciateci un commento qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.