Come aggiungere copertine ad album o singole canzoni

La canzone o l’album appena scaricato non presenta nessuna copertina? Ecco come rimediare!

A tutti piace vedere interi album e singole canzoni in perfetto ordine sul proprio smartphone o computer, il tutto completato da un’immagine di copertina. Non sempre però questo accade (soprattutto se non si scarica musica con i metodi ufficiali), ecco quindi come rimediare.

Leggi tutto “Come aggiungere copertine ad album o singole canzoni”

Come aggiungere copertine ad album (o singole canzoni) su iTunes

La canzone o l’album appena scaricato non presenta nessuna copertina? Ecco come rimediare!

Avere tutti gli album e le canzoni suddivise per playlist e in un ordine quasi perfetto è inutile se a qualche canzone o, peggio ancora, a qualche album manca proprio la copertina. Ecco due metodi semplicissimi per aggiungere la copertina del CD (ma anche una “non ufficiale”) ad un singolo file audio o ad un intero album.

Leggi tutto “Come aggiungere copertine ad album (o singole canzoni) su iTunes”

Le migliori piattaforme di streaming film e serie tv legali

Non esiste solo Netflix, ecco tante altre piattaforme!

Ecco una lista ben dettagliata di piattaforme per lo streaming, noleggio e acquisto di film e serie tv totalmente legali! Non solo, abbiamo raggruppato in questo articolo anche una serie di servizi totalmente gratuiti!

Leggi tutto “Le migliori piattaforme di streaming film e serie tv legali”

Come aprire una libreria alternativa su iTunes

Come e perché creare una libreria alternativa su iTunes

Eccoci tornati a parlare di iTunes, in questo articolo vedremo come e perché creare una libreria alternativa. Il sito Apple consiglia, a chi condivide un computer o chi ha problemi con l’avvio, di creare una libreria alternativa, noi aggiungiamo che è altrettanto utile per non trasportare tutta la libreria in ogni dispositivo (soprattutto se qualche dispositivo non può vantare tantissima memoria). Ad esempio, è possibile creare una libreria alternativa per spostare solo alcuni elementi sull’iPad, lasciando l’intera libreria sull’iPhone.

Leggi tutto “Come aprire una libreria alternativa su iTunes”

iTunes | Come fare se iTunes non riconosce iPhone, iPad o iPod

Come fare se iTunes non riconosce iPhone, iPad o iPod? In questo articolo la soluzione completa!

Quando iTunes non riconosce il dispositivo collegato, è possibile che venga visualizzato un errore sconosciuto o un errore 0xE. In questo caso, provare questa procedura e riprovare a collegare il dispositivo dopo ogni passaggio:

  1. Assicurarsi di disporre della versione più recente di iTunes supportata dal computer.
  2. Assicurati che il dispositivo sia acceso.
  3. Se compare l’avviso Vuoi autorizzare questo computer?, sbloccare il dispositivo e cliccare Autorizza.
  4. Scollegare tutti gli accessori USB dal computer tranne il dispositivo. Provare tutte le porte USB per assicurarsi che funzionino. Quindi provare con un altro cavo USB Apple.
  5. Riavviare il computer e iPhone, iPad o iPod.
  6. Provare a collegare il dispositivo a un altro computer. Se il problema si ripresenta con l’altro computer, procedere con la guida sottostante, altrimenti (in caso non funzioni neanche su un altro computer) contattare il supporto Apple.

Come procedere con un Mac

  1. Tener premuto il tasto Opzione e cliccare sul menu Apple e selezionare Informazioni di sistema o Resoconto di sistema.
  2. Selezionare USB dall’elenco sulla sinistra.
  3. Se iPhone, iPad o iPod è visualizzato nella struttura dei dispositivi USB, disinstallare il software di protezione di terze parti. In caso contrario, contattare il supporto Apple.
    Uploaded Picture

Come procedere con Windows

Con questa procedura si reinstallerà Apple Mobile Device USB Driver:

  1. Scollegare il dispositivo dal computer.
  2. Ricollegare il dispositivo. Se iTunes si apre, chiuderlo.
  3. Premere i tasti Windows e R sulla tastiera per aprire il comando Esegui.
  4. Nella finestra Esegui, digita: %ProgramFiles%\Common Files\Apple\Mobile Device Support\Drivers.
  5. Cliccare su OK.
  6. Cliccare con il tasto destro del mouse sul file usbaapl64.inf o usbaapl.inf e selezionare Installa.
    Uploaded Picture
    Potrebbero essere presenti altri file che iniziano con usbaapl64 o usbaapl. Assicurati di installare il file che termina con .inf. Se non sei sicuro del file da installare, fai clic con il pulsante destro del mouse in un’area vuota della finestra Esplora file, fai clic su Visualizza, quindi su Dettagli per trovare il tipo di file corretto. Devi installare il file Informazioni di installazione.
  7. Scollega il dispositivo dal computer, quindi riavvia il computer.
  8. Ricollega il dispositivo e apri iTunes.

Se il dispositivo non viene ancora riconosciuto

In Gestione dispositivi, controlla se Apple Mobile Device USB Driver è installato. Segui questa procedura per aprire Gestione dispositivi:

  1. Premere i tasti Windows e R sulla tastiera per aprire il comando Esegui.
  2. Nella finestra Esegui, digitare devmgmt.msc e cliccare su OK. Si aprirà Gestione dispositivi.
  3. Individuare ed espandere la sezione Controller USB (Universal Serial Bus).
  4. Cercare Apple Mobile Device USB Driver.

leggere anche: iphone | scaricare e importare musica gratis su itunes

itunes | effettuare e gestire backup della libreria

itunes | come disattivare l’avvio automatico quando si connette un iphone

iTunes | Come disattivare l’avvio automatico quando si connette un iPhone

iTunes si avvia automaticamente quando colleghiamo un dispositivo Apple al computer. Alcune volte però questa funzione potrebbe anche essere davvero noiosa…

Per questo motivo abbiamo pensato di scrivere questo articolo dove indichiamo alcuni semplici passaggi per disattivare questa -a volte- scomoda funzione.

Esistono due metodi per disattivarla, il primo serve a chi usa un solo dispositivo Apple collegato al computer, il secondo serve nel caso si utilizzino diversi dispositivi.

Come disattivare l’avvio automatico di iTunes (primo metodo):

  1. Una volta collegato l’iPhone al computer, aprire iTunes.
  2. Andare nella scheda iPhone (in alto a sinistra, icona iPhone).
  3. Nella parte inferiore della pagina, deselezionare “Sincronizza automaticamente quando iPhone è collegato“.

Come disattivare l’avvio automatico di iTunes (secondo metodo) per Windows:

Questo metodo è valido per qualsiasi dispositivo iOS che si collegherà al computer Windows.

  1. Per prima cosa bisogna aprire Gestione Attività. Per farlo basterà cliccare col tasto destro del mouse su Start e scegliere Gestione Attività.
  2. Cliccare su Più dettagli (nella finestra che si apre).
  3. Aprire la scheda Avvio, cercare il processo iTunesHelper e, cliccando col tasto destro del mouse, scegliere Disabilita.
  4. Riavviare il computer.

Come disattivare l’avvio automatico di iTunes (secondo metodo) per Mac:

Questo metodo è valido per qualsiasi dispositivo iOS che si collegherà al computer Mac.

  1. Aprire le Preferenze di Sistema e scegliere Utenti e Gruppi.
  2. Nella parte di sinistra, selezionare il proprio nome utente.
  3. Andare poi nella scheda Elementi login, cercare il processo iTunesHelper e spuntare la voce Nascondi.
  4. Premere il tasto meno per escludere l’avvio automatico di iTunes alla connessione di iPhone.
  5. Fatto!

leggere anche: iphone | scaricare e importare musica gratis su itunes

itunes | effettuare e gestire backup della libreria

iphone | impostare nuove suonerie in modo semplice e veloce

4 libri in regalo fino a Domenica scaricabili gratuitamente da iBooks

Interessantissima offerta lanciata da Apple: fino a domenica 4 libri da scaricare e leggere comodamente da iPhone e iPad

“iBooks Ovunque” così si intitola questa iniziativa che vede protagonisti 4 libri (di generi differenti) da poter scaricare in maniera totalmente gratuita e leggere tramite iPhone e iPad! I libri ovviamente sono in versione full, non sono quindi estratti.

4 LIBRI GRATIS DA SCARICARE E LEGGERE:

Baci nell’ombra

definito “per la spiaggia” questo libro sembrerebbe l’ideale da portare in spiaggia!

“le onde, il sole, la sabbia e una frizzante storia romantica. Segui le vicissitudini di Jennifer e Josh: da quando si sono incontrati alla New York School of Economics, i due fanno scintille.”

Link per scaricare


I Medici – una dinastia al potere

“per chi resta a casa” questa lettura è consigliata a chi, in totale relax delle 4 mura domestiche, vuole concedersi ad un bel romanzo storico.

“fai un viaggio nel Rinascimento senza muoverti dal divano: tutti i personaggi e gli eventi più intriganti della dinastia dei Medici e della loro Firenze ti aspettano in questo romanzo storico.”

Link per scaricare


Scia di sangue

“per un lungo viaggio”…con tanto di brividi!

“che si tratti di una trasvolata oceanica o di poche fermate di metro, questo thriller mozzafiato catturerà la tua attenzione fino a meta raggiunta: immergiti nella storia e dimentica la noia del viaggio.”

Link per scaricare


La città sepolta

“per una vacanza avventurosa” questo libro conclude la serie di 4 libri gratuiti scaricabili sin da subito!

“vivi un’avventura indimenticabile con l’agente Painter Crowe: mossa dopo mossa, da un capo all’altro del mondo, tra antichi misteri e colpi di scena. Un romanzo entusiasmante, proprio come la tua vacanza.”

Link per scaricare


buona lettura!

 

App Store | I prezzi aumentano

Sull’App Store le app costeranno di più!

Proprio così, dalla prossima settimana Apple inizierà ad aumentare il prezzo minimo delle applicazioni. Si passerà dall’attuale 0.99€ a 1.09€. Saranno poi quelle da 1.99€ che aumenteranno il prezzo di vendita a 2.29€ e così via per tutte le altre fascie di prezzo, fino ad aumenti più considerevoli.

Si tratta del terzo aumento dei prezzi da parte della mela di Cupertino dalla nascita dell’App Store. Qualcosa di simile era già successo nel 2012 quando il prezzo base passò da 0.79€ a 0.89€, portato in un secondo momento a 0.99€ e adesso a 1.09€. Aumenta tutto, tranne i prezzi degli abbonamenti con il rinnovo automatico che, almeno per il momento, non dovrebbero subire modifiche.

La mossa di Apple arriva all’improvviso e gli aumenti inizieranno la prima settimana maggio. Ecco il testo integrale che Apple ha mandato agli sviluppatori: A causa delle variazioni dei tassi di cambio, i prezzi per le app e gli acquisti in-app – esclusi gli abbonamenti auto-rinnovabili – aumenteranno in Danimarca, in Messico e in tutti i territori che utilizzano la valuta Euro nei prossimi 7 giorni. I prezzi di abbonamento auto-rinnovabili non saranno influenzati. È possibile modificare il prezzo del tuo abbonamento in qualsiasi momento in iTunes Connect con l’opzione di mantenere i prezzi degli abbonati esistenti..

Un rincaro che arriva dopo pochi giorni dall’annuncio di Apple relativo all’abbassamento delle revenue (commissioni) dal 7% al 2.5% per i siti affiliati che presentano e promuovono le applicazioni iOS.

iTunes | Effettuare e gestire backup della libreria

Per chi possiede un iPhone, iTunes è molto importante, in quanto permette di sincronizzare la musica e molto altro con il proprio computer…ma come si fa ad effettuare un backup in caso si voglia cambiare computer?

In questa guida vedremo come effettuare e gistire un backup della libreria iTunes per poterlo trasferire su disco esterno o su un altro computer.

Prima di creare il backup dei file multimediali, trovare la posizione della cartella iTunes Media e consolidare la libreria.

Come individuare la cartella iTunes Media

Per impostazione predefinita, la cartella iTunes Media si trova all’interno della cartella iTunes:

  1. Mac: Finder > nomeutente > Musica
  2. Windows Vista o versioni successive: \Utenti\nomeutente\Musica\
  3. Windows XP: \Documents and Settings\nomeutente\Documents\My Music\

Se la cartella non si trova nella posizione predefinita, è possibile individuarla seguendo questa procedura:

  1. Aprire iTunes.
  2. Mac: dal menu nella parte superiore dello schermo del computer scegliere iTunes > Preferenze.
    Windows: dal menu nella parte superiore della finestra di iTunes, scegliere Modifica > Preferenze.
  3. Fare click sula scheda Avanzate.
  4. Nella parte sotto “Posizione cartella iTunes Media” è indicata la posizione della cartella iTunes Media.

Come consolidare la libreria di iTunes

Prima di creare il backup dei file di iTunes, consolidare tutti i file multimediali nella cartella iTunes Media. Per consolidare i file multimediali:

  1. Aprire iTunes.
  2. Dal menu nella parte superiore dello schermo del computer o nella parte superiore della finestra di iTunes, scegliere File > Libreria > Organizza libreria.
  3. Selezionare “Consolida file”.
    Organizzazione della libreria
  4. Fare clic su OK.

Il consolidamento copia tutti i file esterni alla cartella iTunes Media all’interno di questa cartella. Per risparmiare spazio sul disco locale, è possibile eliminare i file originali dopo aver verificato che siano stati copiati nella cartella iTunes Media.

Backup dei file multimediali e della libreria

Dopo aver consolidato i file multimediali, è possibile eseguire il backup dei file multimediali e della libreria su un’unità esterna.

  1. Chiudere iTunes.
  2. Individuare la cartella iTunes. (come visto sopra)
  3. Trascinare la cartella iTunes dalla posizione corrente a un’unità esterna. I file multimediali e della libreria verranno copiati nell’unità.
    Trascinamento della cartella iTunes su un'unità esterna

Ripristinare la libreria da un backup

Puoi ripristinare sul computer la libreria iTunes o la cartella iTunes Media dall’unità esterna.

  1. Chiudere iTunes.
  2. Individuare l’unità esterna.
    Mac: sulla Scrivania o sulla parte laterale del Finder.
    Windows: in Risorse del computer.
  3. Trascinare la cartella iTunes, di cui si ha precedentemente eseguito il backup, dall’unità esterna alla posizione desiderata sul disco locale del computer. È consigliabile ricollocare la cartella iTunes nella sua posizione predefinita.
  4. Tenere premuto il tasto Opzione (Mac) o MAIUSC (Windows) durante l’apertura di iTunes.
  5. Quando viene visualizzato il messaggio Scegli una libreria iTunes, fare clic su Scegli una libreria.
    Selezione di una libreria iTunes
  6. Scegliere la cartella iTunes (trascinata al passaggio 3) dal disco rigido interno.
  7. Mac: fai clic su Scegli.
    Windows: fai clic su Apri.
  8. Scegli il file iTunes Library.itl all’interno della cartella.

leggere anche:

iPhone | Scaricare e importare musica gratis su iTunes

Abbiamo già visto come si impostano le suonerie personalizzate in questo articolo, oggi vedremo come si scarica musica gratuitamente (con tanto di copertina dell’album) e importarla su iPhone con iTunes!

Ricordare che esiste lo store ufficiale di Apple (iTunes Store) in cui è possibile acquistare milioni di brani musicali. I prezzi non sono molto convenienti, ma se si cercano delle nuove canzoni da aggiungere al proprio iPhone, di ottima qualità, e non si vogliono spendere soldi per farlo, c’è una soluzione che spiegheremo in questo articolo.

Leggi tutto “iPhone | Scaricare e importare musica gratis su iTunes”