Quale Kobo scegliere tra Clara HD, Libra H2O e Forma



L’eReader Kobo è un ottimo regalo da fare (o farsi)…ma quale Kobo scegliere tra Clara HD, Libra H2O e Forma?

Le differenze tra questi tre eReader sono notevoli e conoscerle ed esaminarle vi permetterà di fare un acquisto adatto alle vostre esigenze o a quelle della persona a cui volete regalarlo.

Iniziamo ad analizzare i tre eReader Kobo.

Kobo Clara HD



Clara HD presenta uno schermo da 6″, una memoria da 8 gb e uno schermo HD che vi permetterà di usufruire di un’esperienza di lettura superiore rispetto ai vecchi modelli senza tecnologia HD. Questo Kobo è il più leggero dei tre: solo 166gr. Clara HD non è impermeabile. Il prezzo? Il più piccolo dei tre con -circa- 110€.

Kobo Libra H2O

In questo Kobo troviamo sempre una memoria da 8 gb ma questa volta lo schermo è da 7″. Il peso aumenta leggermente rispetto al Kobo prima in lista (192gr). Questa variante introduce tre novità: i tasti per scorrere nelle pagine, l’orientamento verticale o orizzontale e la colorazione bianca (disponibile unicamente per questo Kobo). Kobo Libra H2O, come il nome stesso suggerisce, è impermeabile. Il prezzo è di 179,99€.

Kobo Forma



Siamo davanti al top di gamma degli eReader Rakuten: Kobo Forma. Questo particolare eReader è quello con lo schermo più generoso, ben 8″! Il peso è poco più che il Kobo Libra H2O (197gr). Solo in questo dispositivo troviamo due versioni: da 8 o da 32 gb di memoria e il supporto a Dropbox per aggiungere eBook e documenti dal pc o smartphone direttamente all’eReader (per poter utilizzare Dropbox con il vostro Kobo dovrete provvedere al collegamento dell’account all’eReader). Anche in questo caso ritroviamo i tasti, la schermata orientabile verticalmente o orizzontalmente e la resistenza all’acqua. Il prezzo varia in base alla versione scelta: 249€ per quella da 8 GB e 299€ (in offerta) la versione da 32 GB. Su Amazon troverete solo la versione da 8 GB.

Kobo Clara HD, Libra H2O e Forma: cos’hanno in comune.

Questi tre eReader hanno in comune diversi aspetti:

  • Schermo eInk antiriflesso: vi sembrerà di leggere su della vera carta, e non su un monitor.
  • Risoluzione: tutti e tre i dispositivi presentano una risoluzione pari a 300 ppp.
  • ComfortLight PRO: la speciale tecnologia ComfortLight consiste nella regolazione della luce frontale che vi garantirà una lettura confortevole in qualsiasi condizione di luminosità.
  • Sincronizzazione con l’app Kobo: tramite app è possibile iniziare a leggere dal Kobo e proseguire dallo smartphone, tablet o computer grazie ai segnalibri sincronizzati. L’app Kobo è gratuita e disponibile per iOs, Android, Mac Os e Windows.
  • WiFi: tutti gli eReader descritti sopra hanno il WiFi integrato.
  • Batteria: la durata della batteria è sorprendente; riuscirete a leggere per intere settimane senza dovervi preoccupare di mettere in carica l’eReader.
  • Processore: tutti e tre i Kobo presentati sopra dispongono di 1 GHz di processore.

Kobo Clara HD, Libra H2O e Forma: le differenze.

Abbiamo appena visto le peculiarità di questi 3 Kobo, ora tocca a tutte quelle piccole e grandi differenze che li contraddistinguono:

  • Impermeabilità: solo Kobo Libra H2O e Forma sono impermeabili.
  • Spazio di memoria: nessuno dei tre ha uno slot per la micro SD. Solo Forma presenta la versione con 32 gb di memoria.
  • Schermo: Kobo Clara HD ha lo schermo più piccolo (6″), poi arriva Libra H2O con 7″ e, infine, troviamo Forma che la schermo più grande (8″).
  • Tasti per pagina avanti/indietro: solo Libra H2O e Forma hanno i tasti.
  • Orientamento orizzontale: solo Libra H2O e Forma permettono di ruotare lo schermo.
  • Colore della scocca bianca: solo Libra H2O presenta una versione bianca.
  • Supporto a Dropbox: disponibile solo con Kobo Forma.
  • Prezzo: il più economico è il Clara HD, segue Libra H2O e, infine, Forma.

Kobo Clara HD, Libra H2O e Forma: quale scegliere.

Ora che abbiamo analizzato tutti i punti dovreste avere le idee chiare ma se così non fosse, ecco un paio di consigli:



Kobo Clara HD è sicuramente il più gettonato per chi si avvicina per la prima volta al mondo degli eReader per via del suo prezzo contenuto rispetto agli altri supporti di lettura Kobo. L’unica cosa con cui dovrete veramente fare i conti sono le dimensioni ridotte dello schermo (6 pollici) che non sempre incontrano il favore di tutti i lettori. Le dimensioni così contenute (159,6 x 110cm) sono però una grande comodità quando si è in viaggio: l’eReader trova facilmente posto in borsa o nelle custodie dei computer.

Kobo Libra H2O è, invece, un upgrade di Clara HD grazie al suo schermo più grande (7 pollici), la resistenza all’acqua, l’orientamento verticale/orizzontale e i tasti per andare avanti e indietro. La presenza dei tasti potrebbe essere l’ideale per tutti gli utenti senior non molto avvezzi alla tecnologia. Se adorate leggere durante i vostri spostamenti in treno o in autobus, potrebbe bastarvi la versione Clara HD, sempre che possiate fare a meno dell’impermeabilità. Questo eReader è l’unico che presenta la versione bianca.

Kobo Forma racchiude tutte le specifiche descritte sopra e aggiunge un altro pollice di schermo, la possibilità di acquistare la versione con 32 gb di memoria e la compatibilità con Dropbox. Viene venduto a 254€ ed è il più costoso dei dispositivi attualmente in vendita. Kobo Forma è il compagno di lettura ideale per chi divora libri comodamente seduto sul divano o nel relax di un bagno caldo. Come il precedente, anche questo è indicato per gli utenti senior che non dovranno fare troppo i conti con lo schermo touch. Generalmente, questo dispositivo non è la prima scelta di chi legge molto in viaggio (treno/bus) e nemmeno di chi si avvicina per la prima volta al mondo degli eReader.


Il nostro articolo termina qui. Se non volete perdere nessuna novità, iniziate ad attivare le notifiche con il nostro blog, unitevi al nostro Canale Telegram e seguiteci sulla nostra pagina Facebook o Twitter per rimanere aggiornati con tutti i nuovi articoli. Se avete un dubbio o problema, scriveteci qui.