Come dividere lo schermo su Windows 10

windows-10

Windows 10 permette di affiancare due finestre sullo schermo per lavorare contemporaneamente con due programmi. Ecco come fare

Un po’ come la split view su alcuni dispositivi Apple, anche Windows mette a disposizione una modalità per affiancare due finestre sullo schermo.


Siamo nell’era del multitasking, dove è meglio ottimizzare i tempi e realizzare più cose contemporaneamente. Winsows 10 viene in soccorso a tutti i lavoratori che desiderano sfruttare al meglio ogni sessione di lavoro implementando una funzione molto utile che permette di visionare due programmi (o due pagine del browser) nello stesso momento.

In genere, l’opzione di multitasking è già attiva su Windows 10, se dopo aver eseguito i procedimenti elencati qui sotto non dovesse funzionare, vi invitiamo a leggere al fondo dell’articolo dove spieghiamo dove e come attivare il multitasking.


il metodo più facile prevede l’uso della tastiera:

  • aprire il programma da affiancare
  • tasto Windows+freccia destra o sinistra su uno dei due programmi da voler “affiancare”
  • il programma a questo punto si posizionerà a destra o sinistra (in base al comando dato) e bisognerà decidere tra le diverse applicazioni aperte in background quale affiancare.

Per usufruirne tramite mouse:

  • aprire il programma da affiancare
  • cliccare sulla barra del titolo (dove sono ospitate anche le icone per chiudere, ridurre o ridimensionare i programmi) e spostare il programma verso destra o sinistra fino a quando windows non capirà che intendete affiancare la scheda, per capire se si sta procedendo nel verso giusto basta osservare lo sfondo mentre si sposta il programma, dovrebbe apparirà una sorta di guida leggera sulla porzione di schermo scelta.
  • rilasciare la scheda (smettere quindi di “tenerla” con il mouse)
  • il programma risulterà posizionato in una delle due metà dello schermo (in base al comando dato) e bisognerà decidere tra le diverse applicazioni aperte in background quale affiancare.

Per usufruirne da Touchscreen (per dispositivi provvisti):

  • aprire il programma da affiancare
  • tenere premuto sulla barra del titolo del programma e trascinarlo verso destra o sinistra fin quando non apparirà una leggera guida sullo sfondo
  • rilasciare la scheda (smettere di tener premuto)
  • il programma risulterà posizionato in una delle due metà dello schermo (in base al comando dato) e bisognerà decidere tra le diverse applicazione aperte in background quale affiancare.

Se nessuno dei metodi precedentemente indicati ha funzionato è meglio recarsi nelle impostazioni e assicurarsi che la modalità multitasking sia attiva:

  • accedere ad impostazioni (tasto windows, digitare impostazioni)
  • cliccare su Sistema
  • cliccare su Multitasking
  • attivare tutte e quattro le opzioni (“Disponi automaticamente le finestre trascinandole sui lati o negli angoli dello schermo”; “Quando ancoro una finestra, adattala automaticamente in base allo spazio disponibile”; “Quando ancoro una finestra mostra cosa posso affiancare”; “Quando ridimensiono una finestra ancorata, ridimensiona contemporaneamente qualsiasi finestra ancorata adiacente”)
Se ti è piaciuto questo articolo, sostieni SCUBIDU mettendo like alla nostra pagina Facebook, seguendoci su Twitter e su YouTube! Inoltre puoi seguire il nostro Feed Rss per sapere sempre le ultime news!



aussieparadise.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.