Il proprio browser è protetto da mining? Lo svela un sito!

Opera ha creato un sito che analizza il proprio browser!

Prima di tutto…perché bloccare il mining delle criptovalute? Perchè i siti che ospitano script di questo genere useranno il proprio computer come server per un loro tornaconto. Il risultato, per l’utente, è un notevole dispendio di CPU del PC con conseguente rallentamento. Ovviamente, quando verrà chiuso il sito, tutte le funzionalità del computer torneranno come prima, ma “esser usati come server” a propria insaputa non è il massimo, ecco perché Opera ha integrato in un suo recente aggiornamento la funzione anti-mining. Sarebbe quindi sufficiente installare Opera Browser per assicurarsi protezione dai siti che fanno mining all’insaputa degli utenti ma, se non ci si trova bene con il browser norvegese, si può installare un plug-in disponibile per Google Chrome e Firefox che permette di avere lo stesso risultato offerto da Opera. Qui un articolo dedicato ad un’estensione anti-mining disponibile per Chrome e Firefox.

Ma passiamo alla novità del giorno: il sito che analizza il browser e indica se si è protetti o meno dalle operazioni di mining. Il servizio si chiama Cryptojacking Test e per iniziare non bisogna far altro che aprire il sito cryptojackingtest.com e cliccare su Start, nel giro di pochi secondi si otterrà il responso inerente alla protezione del browser che si sta adoperando. Per ora il test può essere eseguito solo da PC o con dispositivi Android, presto in arrivo la compatibilità con iOS.

Perchè scegliere Opera come browser? ecco 10 buoni motivi

Google Chrome ultimamente è lento? la voglia di provare un nuovo browser è tanta? Ecco 10 buoni motivi per provare Opera!

Opera nasce nel 1994 e sin da subito ha iniziato a farsi apprezzare, dapprima con le sue versioni a pagamento o gratis (con presenza di banner pubblicitari) e successivamente, nel 2005, con la sua versione totalmente gratuita (senza banner ne pubblicità di nessun genere). Ad oggi, Opera è uno dei Browser più utilizzati ed è sempre in costante crescita grazie ad aggiornamenti mirati ad adattarsi alle esigenze dei navigatori della rete. In questo articolo vogliamo elencare 10 buoni motivi per scegliere Opera come proprio Browser!

Veloce

Sì, proprio così. Opera è in grado di caricare le pagine web più velocemente rispetto ai principali browser e di gravare meno sulle risorse del computer. 

Nessuna Pubblicità e niente mining

Il blocco della pubblicità è già integrato in Opera, non bisognerà così affidarsi a nessun altro ad-blocker! In più, dopo il recente aggiornamento di Opera, l’adblocker integrato è capace di impedire anche le operazioni di mining.

Fino al 50% in più di batteria

L’Adblock, unito alla modalità Turbo, permette già di risparmiare la batteria del proprio portatile.durata-batteria-chrome-edge-opera Ma non finisce qui, Opera mette a disposizione un ulteriore modalità di risparmio energetico che, con un semplice click, permette di aumentare la batteria del portatile fino al 50% in più. Qui accanto un test relativo al consumo della batteria da parte di tre browser differenti: Google Chrome, Microsoft Edge e Opera. Per attivare la modalità di risparmio energetico su Opera Browser non bisogna far altro che cliccare sull’icona della batteria in alto a destra, vicino alla barra degli indirizzi. 

Tutte le chat sul proprio pc

Con la versione 45 di Opera (disponibile dal 10.05.2017) è stata aggiunta la possibilità di gestire tutte le chat comodamente dal browser. È possibile scegliere tra WhatsApp, Telegram e Messenger. Per altre informazioni su questa funzione di Opera, rimandiamo ad un altro nostro articolo.

Vpn

Ultimamente si sente sempre parlare di Vpn, e tutti ne cercano una potente, che funzioni bene e possibilmente gratis. Forse non tutti sanno che Opera ne mette a disposizione una, gratuita ed illimitata.

Chrome Cast supportato

Tra le novità portate con la versione 50 di Opera, ce n’è una che riguarda proprio il supporto per Chromecast, il famoso dispositivo HDMI di Google per lo streaming video. Dopo aver attivato l’opzione nelle impostazioni sarà possibile effettuare lo streaming di video, schede o dell’intero desktop direttamente nella propria TV, senza la necessità dcollegare il computer alla TV con il cavo HDMI.

Estensioni (proprie e di Chrome) disponibili

Opera ha un suo store dove mette a disposizioni diverse estensioni/plug-in. È anche possibile installare i plug-in presenti sullo store di Google Chrome. Qui un nostro articolo dove spieghiamo come installare su Opera le estensioni di Chrome. Qui invece il link diretto allo store di Opera.

Opera anche sul proprio smartphone

Quando ci si trova bene con un browser non si desidera altro che ritrovarlo su ogni dispositivo che si possiede e grazie all’applicazione Opera Mini per iOs e Android non bisogna preoccuparsi di nulla! È possibile anche sincronizzare i propri segnalibri e le proprie schede aperte, per riprendere sempre da dove si è lasciato tutto. In più, Opera Mini è veloce, permette di risparmiare fino al 90% il consumo di dati, non grava sulla batteria e non fa visualizzare annunci pubblicitari.

Tema scuro

Come abbiamo avuto modo di approfondire diversi mesi fa, sempre più servizi mettono a disposizione temi scuri e modalità notte, anche Opera mette a disposizione un tema scuro attivabile con un semplice click: aprire una scheda > cliccare in alto a destra sull’icona della configurazione semplice > alla voce tema, impostare quello scuro.

Convertitore incluso

Uploaded PictureFunzione utilissima, soprattutto se si fanno acquisti online da siti stranieri: selezionando la cifra, comparirà la conversione di questa nella propria valuta. È possibile impostare la conversione che si desidera e copiare, condividere o cercare il risultato della conversione. Il convertitore presente in Opera non si ferma solo a questo, è possibile anche convertire unità di misura come yards, galloni etc etc…

Eccoci arrivati alla fine dei 10 buoni motivi per scegliere Opera come proprio browser, ovviamente il potenziale e le funzioni a cui assolve Opera sono molte più di quelle elencate qui sopra, ad esempio è possibile personalizzare con temi la propria esperienza di navigazione, salvare i preferiti ed esportarli o importarli in qualsiasi altro computer, la funzione multitasking che permette, ad esempio, di seguire un video del web mentre si apre e si legge comodamente un’altra scheda di navigazione, la possibilità di inserire e personalizzare una scheda di news, contenente notizie prese dalle fonti indicate dall’utente stesso o che Opera consiglia.

Opera | arriva la versione 50 con importanti novità

Torniamo a parlare di Opera Browser, della nuova versione -la 50- e delle novità che porta!

Abbiamo da poco parlato della nuova versione di Firefox che ha rinnovato completamente il famoso browser con la volpe. Questa volta parliamo di Opera che, con la sua nuova versione, introduce due novità importanti, oltre che tanti altri piccoli miglioramenti.

leggere anche: opera | installare plug-in di chrome

La prima novità riguarda l’Ad-blocker integrato (già presente nella versione precedente) che è stato aggiornato in modo da impedire l’esecuzione degli script nascosti nelle pagine web che sfruttano la CPU del computer dell’utente per il mining delle criptovalute. Per abilitare questa nuova funzione basta selezionare la voce NoCoin nelle impostazioni del browser.

La seconda importante novità riguarda il supporto per Chromecast, il famoso dispositivo HDMI di Google per lo streaming video. Dopo aver attivato l’opzione nelle impostazioni sarà possibile effettuare lo streaming di video, schede o dell’intero desktop direttamente nella propria TV, senza la necessità di collegare il computer alla TV con il cavo HDMI.

leggere anche: poper blocker | addio pubblicità invadenti

Diversi miglioramenti riguardano invece il player VR integrato: supporto per il visore Oculus Rift, decodifica software dei formati VP8 e VP9, rilevazione automatica della geometria del video, pulsante Exit per ritornare alla schermata nativa. Altre piccole ma utili novità sono il salvataggio di una pagina in PDF, la semplificazione del menu contestuale e il convertitore di criptovalute (Bitcoin, Bitcoin Cash, Ethereum e Litecoin). Aggiornata infine la VPN integrata.

leggere anche: opera | integrate le chat di whatsapp, telegram e messenger

opera | importare o esportare i preferiti

 

Opera | Come attivare Flash Player

Attivare Flash Player per riprodurre i contenuti in Flash con Opera è possibile!

Come abbiamo già parlato in questo articolo, ormai tutti i browser hanno smesso di supportare i contenuti in Flash per diversi motivi, uno tra tutti, i contenuti realizzati in Flash risultano poco stabili e poco sicuri, oltre che a non essere compatibili con gli smartphone. Purtroppo non tutte le piattaforme, i siti e i portali si sono aggiornati alla tecnologia HTML5 sostituta per eccellenza della tecnologia Flash. Come fare quindi a visualizzare un contenuto in Flash se il proprio browser non lo supporta? In questo articolo spiegheremo come attivare momentaneamente (o definitivamente) la visualizzazione per i contenuti in Flash sul noto browser OperaSeguiranno poi articoli su come attivare questa funzione sui diversi browser.

Come attivare i contenuti in Flash con Opera browser:

  1. Aprire il browser Opera.
  2. Aprire il Menù in alto a sinistra e scegliere Impostazioni.
  3. Digitare Flash nello spazio di ricerca in alto.
  4. A questo punto si avranno 4 opzioni:
    la prima (Consenti ai siti di eseguire Flash) attiva i contenuti in Flash su tutti i siti.
    la seconda (Rileva ed esegui i contenuti Flash importanti) attiva i contenuti in Flash solo sui siti sicuri (YouTube, Facebook, Twitter, ecc.)
    la terza (Clicca per eseguire) consente di attiva i contenuti in Flash di volta in volta
    la quarta (Blocca l’esecuzione di Flash nei siti) blocca i contenuti in Flash per tutti i siti
    inoltre è possibile aggiungere delle eccezzioni che permettono di stabilire se attivare o bloccare i contenuti in Flash per un singolo sito.
    Uploaded Picture
  5. Fatto!

 

Browser | Cancellare cache di un singolo sito

Cancellare la cache di un singolo sito è possibile…e molto semplice!

Come abbiamo visto in questo articolo, quando refreshare, aggiornare, ricaricare una pagina web non basta bisogna eliminare manualmente la memoria cache di quel sito. I browser mettono a disposizione un’impostazione molto semplice che permette di cancellare la cache di un solo sito, di seguito come procedere per i principali browser:

Internet Explorer

  • tenendo premuto il tasto ctrl e premendo il tasto F5
  • tenendo premuto il tasto ctrl e cliccando il  tasto per ricaricare la pagina del browser

Google Chrome

  • tenendo premuto il tasto ctrl e premendo il tasto F5
  • tenendo premuto il tasto shift e premendo il tasto F5
  • tenendo premuto il tasto ctrl e cliccando il tasto per ricaricare la pagina del browser
  • tenendo premuto il tasto shift e cliccando il tasto per ricaricare la pagina del browser
  • MacOS: tenendo premuto il tasto cmd e premendo il tasto R

Leggere anche: Chrome | come riavviare il browser in un secondo

Firefox

  • tenendo premuto il tasto ctrl e shift e premendo il tasto R
  • tenendo premuto il tasto ctrl e premendo il tasto F5
  • tenendo premuto il tasto shift e cliccando il tasto per ricaricare la pagina del browser

Opera

  • tenendo premuto il tasto shift e premendo il tasto F5
  • tenendo premuto il tasto ctrl e premendo il tasto F5
  • tenendo premuto il tasto shift e cliccando il tasto per ricaricare la pagina del browserr
  • tenendo premuto il tasto ctrl e cliccando il tasto per ricaricare la pagina del browser

Leggere anche: Opera | integrate le chat di Whatsapp, Telegram e Messenger

Safari

  • tenendo premuto il tasto shift e cliccando il tasto per ricaricare la pagina del browser

leggere anche: browser | la scelta del browser

YouTube | Come e perchè impostare il tema scuro

Youtube introduce la possibilità di impostare il tema scuro, in questo articolo vediamo come attivare questa funzione e perché.

Youtube è sempre al passo con i tempi ed è molto vicina alle esigenze dei suoi utenti, col tempo sempre più aggiornamenti sono andati a migliorare l’utilizzo di questo servizio. Ricordiamo un recente aggiornamento che prevedeva il miglioramento dei sottotitoli allargando la compatibilità anche agli effetti sonori.

Uno degli ultimi aggiornamenti del servizio riguarda l’estetica di Youtube, è stata infatti aggiunta la possibilità di attivare un tema scuro che, se attivato, cambia completamente lo sfondo rendendo grigio scuro…ma perchè è stata aggiunta questa opzione? a cosa serve? Per rispondere a questa domanda rimandiamo ad un nostro recente articolo dove parliamo del perchè sempre più servizi mettono a disposizione temi scuri e modalità notte, l’articolo in questione è questo:

leggere anche: perchè sempre più servizi mettono a disposizione temi scuri e modalità notte?

Come attivare il tema scuro su youtube

  1. aprire Youtube
  2. cliccare nel menù con i tre puntini verticali (in alto a destra)
  3. nella tendina che si aprirà, scegliere la voce “tema scuro” e attivarla
  4. FATTO!

nota: Se cliccando nel menù di Youtube non appare la voce tema scuro è perchè il browser non è compatibile, noi assicuriamo la completa compatibilità con Google Chrome e Opera. Per altri browser potrebbe essere necessario aspettare la compatibilità.

Opera | importare o esportare i preferiti

Come importare o esportare i preferiti con Opera Browser in modo semplice e veloce!

I preferiti sono gli indirizzi dei siti che si salvano nel browser per riaprirli in futuro. Molto probabilmente se si decide di passare ad Opera, si vorranno importare i preferiti dal browser precedente (Chrome, Firefox, Internet Explorer). Se invece si vuole abbandonare Opera per un altro browser, si vorranno esportare comunque i preferiti per poi usarli sul nuovo browser. In questo articolo vediamo come procedere in modo semplice e chiaro.

Leggi tutto “Opera | importare o esportare i preferiti”

Opera | Integrate le chat di WhatsApp, Telegram e Messenger

Opera, con l’ultimo aggiornamento, supporta le chat di WhatsApp, Telegram e Messenger

Per noi, si sa, Opera è il miglior browser tra i più rinomati, non poteva così sfuggirci questo ultimo aggiornamento dove il browser norvegese ha integrato la possibilità di accedere alle chat whatsapp, telegram e facebook messenger direttamente dal browser.

leggere anche: la scelta del browser ideale

In poche parole, con questo ultimo aggiornamento sarà possibile gestire tutte le chat comodamente dal browser…comodo no?

leggere anche: facebook messenger | arrivano i giochi

Una funzionalità simile non era ancora stata implementata da nessun altro browser se non tramite un plugin disponibile per Chrome (ma che con qualche modifica poteva essere installato anche su Opera), il nome del plugin è all-in-one messenger, e per chi ne fosse interessato linkiamo qui l’articolo inerente dove illustriamo come funziona questa applicazione e dove trovarla.

Tornando all’aggiornamento di Opera, quello in questione è il 45 ed è disponibile da oggi 10.05.2017. Per chi non avesse ricevuto la notifica di aggiornamento basterà andare qui e scaricare la versione aggiornata del browser.

Una volta installato l’aggiornamento, si potrà iniziare ad accedere alle proprie chat recandosi in una nuova scheda e scegliendo un’icona tra whatsapp, telegram e messenger nella parte sinistra del browser e accedendo al proprio account di messaggistica.

Browser | La scelta del browser

Scegliere un browser è importante, ma non facile! ecco quindi una lista dei migliori browser per computer e smartphone!

Articolo aggiornato al 29.12.2017

Come abbiamo già anticipato in un nostro precedente articolo, affidarsi al giusto browser è importante. Più è sicuro e protetto e più la privacy e tutti i propri dati sensibili saranno al sicuro, ma a questa protezione bisogna affiancare una buona dose di velocità e di tempestiva risposta ai comandi per rendere l’esperienza di navigazione il più fluida e piacevole possibile. Passiamo subito alla nostra lista contente i più famosi browser attualmente presenti per la navigazione da desktop e mobile! Al termine dell’artiolo le nostre conclusioni.

In ordine alfabetico:

Avant – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: Cina
Sistemi operativi supportati: Windows
Lingua italiana: NO
Breve descrizione: Nato nel 2004, basato sul motore Trident di Internet Explorer. Alternativa leggera per gli appassionati di Internet Explorer.


Avira Scout Browser – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: Germania
Sistemi operativi supportati: Windows
Lingua italiana: SI
Breve descrizione: Nato da Avira, basato sul motore di Chromium. Alternativa sicura e veloce di Chrome.


Baidu Spark – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: Cina
Sistemi operativi supportati: Windows, Android, iOS
Lingua italiana: NO
Breve descrizione: Browser creato nel 2013 dalla Baidu e basato su Chrome, ha come punti di forza la velocità, la semplicità, il media downloader integrato e il download accelerator integrato. L’unica nota stonata è che non risulta aggiornato da quasi un anno.


Citrio Browser – sito ufficiale
Uploaded Picture

Nazione: Russia (?)
Sistemi operativi supportati: Windows, MacOS
Lingua italiana: NO
Breve descrizione: Nasce nel 2013 dalla Catalina Group Ltd, basato su Chromium con numerose funzionalità quali download accelerator che promette download 5 volte più veloci rispetto a Chrome e client torrent integrato.

leggere anche: citrio browser | il browser 5 volte più veloce di chrome


Dolphin – sito ufficiale
Uploaded Picture

Nazione: USA
Sistemi operativi supportati: Android, iOS
Lingua italiana: SI
Breve descrizione: Nasce con l’idea di browser veloce per i dispositivi mobili. Supporta i contenuti in flash.


Edge – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: USA
Sistemi operativi supportati: Windows
Lingua italiana: SI
Breve descrizione: Nasce nel 2015 da Microsoft con l’idea di realizzare un browser leggero (e più veloce) capace di sostituire Internet Explorer. Questo browser utilizza un motore dedicato, che prende il nome di EdgeHTML.


Firefox – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: ?
Sistemi operativi supportati: Windows, MacOS, Linux, Android, iOS, Windows Phone
Lingua italiana: SI
Breve descrizione: Browser open source e multipiattaforma, con motore Gecko. Nato nel 2002 con il nome di Phoenix è diventato oggi il famoso Firefox. I suoi punti di forza sono la stabilità, la semplicità e le numerose plug-in.


Google Chrome – sito ufficiale

Uploaded Picture Nazione: USA
Sistemi operativi supportati: Windows, MacOS, Linux, Android, iOS, Windows Phone
Lingua italiana: SI
Breve descrizione: Google Chrome (o semplicemente Chrome) è un browser realizzato da Google nel 2008, basato su Chromium e con motore di esecuzione Blink (precedentemente usava WebKit). I suoi punti di forza sono la sicurezza, la stabilità, la semplicità e le numerose plug-in.

leggere anche: battaglie | google chrome o opera?

chrome | come ingrandire e rimpiccioli caratteri su Google Chrome

chrome | come riaprire le schede chiuse inavvertitamente

chrome | come riavviare il browser in un secondo

chrome | come cancellare cache di un singolo sito


Internet Explorer – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: USA
Sistemi operativi supportati: Windows
Lingua italiana: SI
Breve descrizione: Famosissimo browser nato nel lontano 1995 da Microsoft, nonostante il grande successo riscosso nei primi anni di vita, Internet Explorer è stato negli ultimi anni sorpassato dalla concorrenza che vanta una velocità e una risposta ai comandi nettamente maggiore. IE (Internet Explorer) rimane comunque il browser più utilizzato in assoluto nella storia.


KMeleon – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: ?
Sistemi operativi supportati: Windows
Lingua italiana: NO
Breve descrizione: Nasce nel 2000 come progetto open source basato sul motore Gecko (Firefox) e come versione leggera appunto del browser Firefox. La priorità del browser è la velocità di funzionamento piuttosto che la grafica con la quale è stato realizzato. Ideale per computer non molto potenti.


Lunascape – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: Giappone
Sistemi operativi supportati: Windows, MacOS, Linux, Android, iOS
Lingua italiana: SI
Breve descrizione: Nasce nel 2001 dalla Lunascape Corporation. Questo browser si avvale di tre motori: Gecko (Firefox), WebKit (Safari) e Trident (Internet Explorer), l’utente potrà decidere quale motore utilizzare. Browser adatto a chi proprio non sa scegliere e vuole un rapido confronto tra i principali motori browser.


Maxthon – sito ufficialeUploaded Picture

Nazione: Cina
Sistemi operativi supportati: Windows, MacOS, Linux, Android, iOS
Lingua italiana: SI
Breve descrizione: Maxthon (originariamente MyIE2 nel 2002) è un browser web che fa utilizzo di tecnologie cloud computing e impiega 2 motori di rendering, MSHTML e WebKit.


Midori – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: ?
Sistemi operativi supportati: Windows, Linux
Lingua italiana: NO
Breve descrizione: Una sorta di Safari per Windows e Linux che nasce nel 2007. Browser basato sul motore WebKit (Safari). L’idea del progetto è quella di realizzare un browser semplice, stabile ed elegante.


Opera  – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: Norvegia
Sistemi operativi supportati: Windows, MacOS, Linux, Android, iOS, nintendo
Lingua italiana: SI
Breve descrizione: Nasce nel 1994 come browser multipiattaforma a pagamento o gratis (con la presenza di un banner pubblicitario), successivamente, nel 2005, è diventato gratuito a tutti gli effetti. Questo browser si contraddistingue per la sua elevata velocità e, grazie alla modalità turbo, è adatto anche alle connessioni più lente. Inoltre Opera può vantare l’invenzione delle schede di navigazione (prima per ogni pagina veniva aperta una scheda diversa). Sicuramente il miglior browser tra quelli più “rinomati”.

leggere anche: opera | il browser veloce e sicuro

battaglie | google chrome o opera?


Puffin – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: USA
Sistemi operativi supportati: Android, iOS, Windows.
Lingua italiana: SI
Breve descrizione: Puffin nasce da CloudMosa come browser mobile veloce e compatibile con i contenuti flash (non più supportati dagli altri browser). Permette di effettuarei download direttamente sul cloud. Da poco il browser supporta anche i computer con sistema operativo Windows.


Safari – sito ufficiale
Uploaded Picture

Nazione: USA
Sistemi operativi supportati: MacOS, iOS
Lingua italiana: SI
Breve descrizione: Safari nasce nel 2003 da Apple e si fa apprezzare immediatamente da tutti gli utenti di Mac, iPhone, iPod e iPad che trovano in Safari un browser veloce, sicuro ed affidabile. Safari risulta essere il terzo browser più utilizzato al mondo (dopo Internet Explorer e Chrome). Utilizza il motore WebKit. La miglior scelta per gli utenti Apple.


SlimJet – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: USA
Sistemi operativi supportati: Windows, Linux
Lingua italiana: SI
Breve descrizione: Nasce nel 2010 con il nome di SlimBoat, per poi cambiarlo in SlimBrowser e poi in SlimJet. Il browser si presenta esteticamente simile a Chrome (infatti si basa su Chromium). Include le funzioni di blocco pubblicità, media downloader, download accelerator (promettendo download fino a 12 volte più veloci di chrome) e non invia nessun dato a Google garantendo così un alto livello di privacy.


SRWare Iron – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: Germania
Sistemi operativi supportati: Windows, MacOS, Linux, Android
Lingua italiana: NO
Breve descrizione: Nasce nel 2008 come clone di Chrome, la particolarità di questo “clone” è l’assenza di legami con Google. SRWare Iron infatti non raccoglie dati per conto di Google.


Torch – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: Australia
Sistemi operativi supportati: Windows, MacOS
Lingua italiana: SI
Breve descrizione: Nato nel 2012 e basato su Chromium, offre numerose funzioni integrate come media downloader, torrent client, media player e download accelerator.


Yandex Browser – sito ufficiale
Uploaded Picture

Nazione: Russia
Sistemi operativi supportati: Windows, MacOS, Android, iOS
Lingua italiana: NO
Breve descrizione: Nasce nel 2012 dalla russa Yandex (famosa azienda dell’omonimo motore di ricerca) ed è basato su Chromium e il suo motore. La particolarità di questo browser è l’unione con tutti i servizi offerti da Yandex (mail, cloud e altri) e da due servizi offerti da Kaspersky (per il controllo della sicurezza dei siti in cui si naviga) e Opera (per velocizzare la navigazioni con connessioni lente).


UC Browser – sito ufficiale

Uploaded Picture

Nazione: Cina
Sistemi operativi supportati: Windows, MacOS, Linux, Android, iOS, Java, Symbian, Windows Phone, BlackBarry
Lingua italiana: NO
Breve descrizione: Browser creato nel 2004 dalla UCWeb di proprietà della Alibaba Group è diventato un punto di riferimento nel mondo dei telefonini (in origine) e degli smartphone (oggi). Basato su Chrome, ha come punti di forza la velocità, la stabilità e la sicurezza.

leggere anche: uc browser | il famoso browser cinese anche per computer


Arrivati a questo punto le idee potrebbero non essere molto chiare, soprattutto se non si era a conoscenza di tutte queste alternative…ma niente paura! riassumiamo qui di seguito i browser ideali per le diverse esigenze.

computer lento: Avant, KMeleon, Midori

smartphone lento: UC Browser mini

connessione lenta: Opera

navigazione sicura: Opera, Google Chrome, Safari

per scaricare file pesanti alla massima velocità: Baidu Spark, UC Browser, Citrio, SlimJet

per gli indecisi: Lunascape

Opera | Installare plug-in di Chrome

Opera, lo storico browser apprezzato per le sue prestazioni, permette di installare le estensioni di Google Chrome!

Molte volte abbiamo messo a confronto i due browser che da tempo si contengono il titolo di migliore in assoluto, per noi il vincitore è -senza dubbio e senza esitazione- Opera per le sue prestazioni, per la sua sicurezza e velocità.

leggere anche: Opera | il browser veloce e sicuro

Molte volte però gli utenti che vogliono provare Opera si scoraggiano pensando di non poter più usare le utilissime estensioni che il suo rivale Google Chrome mette a disposizione…un esempio di estensione utilissima? quella che permette di scaricare video da rai, mediaset, witty e molti altri.

leggere anche: Come scaricare video da Witty, Mediaset, Rai e tanti altri

Gli utenti che vogliono passare o semplicemente provare Opera devono tener conto che, contrariamente a quanto si pensa, è possibile scaricare e usare correttamente le estensioni (plug-in) di Google Chrome. Vediamo subito come procedere!

come installare le estensioni (plug-in) di Google Chrome su Opera

leggere anche: chrome | installare plug-in di opera