amazon kindle

Kindle non si accende, 3 semplici modi per risolvere

Il tuo Kindle non ne vuole proprio sapere di accendersi? Rimane completamente spento o bloccato sulla schermata di standby? Ecco come risolvere in modo veloce e semplice.

   

Gli eReader Kindle, proprio come tutti i dispositivi tecnologici, possono manifestare nel tempo diversi malfunzionamenti, incluso il tanto temuto blocco del dispositivo: il Kindle non si accende, non risponde a nessun comando o rimane bloccato nella schermata iniziale.

⭐ unisciti ai nostri canali Telegram : Scubidu (blog) e ScubiSconti (migliori offerte Amazon)!

Se ti trovi in una situazione simile, sappi che abbiamo diverse soluzioni che ti permetteranno di sbloccare il tuo Kindle in un attimo. Se sei pronto per cominciare, leggi oltre e facci sapere a fondo articolo se (e come) hai risolto.

   

1. Hai tenuto il Kindle al sole?

I Kindle sono ottimi dispositivi da portarsi sempre dietro. Potresti dimenticare su una panchina, sulla tua sdraio o sul cruscotto dell’auto il tuo Kindle, esponendolo così a temperature troppo elevate.

In questi casi, il Kindle potrebbe non accendersi più per un bel po’ di tempo. L’unico modo per riportare le cose alla normalità è spostare il Kindle dalla fonte di calore e attendere il raffreddamento del dispositivo.

2. Effettua un Riavvio forzato del Kindle

Se ti trovi davanti ad un Kindle bloccato sulla schermata home, prova ad effettuare un riavvio per portare tutto alla normalità.

La procedura di riavvio Kindle è semplicissima:

   
  1. Tieni premuto il tasto di accensione per 40 secondi. Nota: se il Kindle inizia a manifestare segni di vita, ignoralo e continua a tener premuto per 40 secondi.
  2. Trascorsi i secondi necessari, il dispositivo dovrebbe riaccendersi da solo. Se il Kindle rimane spento, premi il tasto di accensione.

Questo riavvio risolve la maggior parte dei problemi del Kindle, come ad esempio quando si blocca o quando è eccessivamente lento. Se il problema è diverso (es: non riesci proprio ad accendere il Kindle), procedi oltre nella lista.

3. Controlla che il problema non sia la carica

amazon kindle

Se il Kindle non vuole accendersi o se si accende e si spegne poco dopo, con molta probabilità è un problema legato alla batteria, in particolar modo al caricatore che stai utilizzando.

Questo genere di problema si manifesta sui Kindle Paperwhite come sui dispositivi “base” dell’azienda e ti assicuriamo che, per quanto possa sembrare scontato e banale, è quasi sempre questa la causa del Kindle che non si accende o che rimane bloccato sulla schermata iniziale.

   

Per toglierti tutti i dubbi, prova a lasciare il Kindle in carica per almeno 30 minuti e poi prova ad accenderlo. Se le cose non cambiano (il Kindle resta spento o bloccato), prova a caricarlo utilizzando un altro caricabatteria. Se non ne hai altri in casa, su Amazon trovi il caricatore con cavetto Samsung a 9,49 € con spedizione Prime in un giorno.

Una volta che il Kindle si sarà caricato correttamente, siamo sicuri che si accenderà e non ti darà più nessun problema.

Se verifichi ancora qualche malfunzionamento (es: il Kindle è lento o si blocca per qualche istante), procedi subito con il riavvio del dispositivo (metodo mostrato al punto 2).

Contatta il servizio clienti

Noi qui ti abbiamo mostrato i metodi per sbloccare un Kindle bloccato o che non si accende più. Se nessuno dei suggerimenti ti ha aiutato, prova a contattare il servizio clienti di Amazon e ad esporre il tuo problema.

   

Altre soluzioni? Lascia un commento!

Queste sono le soluzioni che abbiamo potuto testare e raccogliere dal web. Se hai trovato un altro sistema per risolvere il problema del Kindle bloccato/che non si accende, lascia un commento qui sotto.

Seguici su Google News, su Telegram, su Facebook o su Twitter per non perderti nessuna novità. Offerte e sconti esclusivi sul nostro canale dedicato ScubiSconti.

8 comments

  1. Buongiorno,
    il nostro kindle si è piantato nella pagina iniziale a seguito di una “verifica” del controllo sicurezza dell’aeroporto. A parte farlo diventare una mattonella elettronica per il periodo della vacanza, abbiamo provato tutte le operazioni proposte dal help di Amazon senza soluzione.
    C’è modo di accedere con qualche sw per verificare che il boot non sia stato corrotto? Non vorrei che avessero sovrascritto qualche area di memoria.
    In pratica, non parte mai la barra di caricamento.

    1. Ciao, prova a scaricare questo file, estrailo e avvialo con il tuo Kindle collegato al computer. Una volta aperto il tool premi su “Stuck at logo” o sull’opzione che descrive meglio le condizioni attuali del tuo Kindle. Facci sapere se risolvi!

  2. Buona sera. Grazie per il file, ma tutti i possibili script restituiscono error device not present.
    Premetto che sto usando Windows 10 64bit
    Attualmente il Kindle (paperwhite 7a generazione) ha il seguente comportamento:
    1) se è abbastanza carico:
    – piantato in pagina iniziale con illuminazione accesa.
    In questo stato se lo collego al pc non viene identificato (forse riesce a ricevere
    alimentazione? Però l’hub USB non si illumina)
    2) se è un po’ carico (quindi se si scarica da punto 1 o se si carica un pochino dal punto 3)
    – piantato in pagina iniziale senza illuminazione.
    In questo stato se lo collego al pc non viene identificato (forse riesce a ricevere
    alimentazione? Però l’hub USB non si illumina)
    3) scarico
    – simbolo batteria con punto esclamativo
    In questo stato non son riuscito a vederlo tra le risorse USB disponibili, ma nella
    pagina dei dispositivi si, mi aveva riconosciuto il kindle. Purtroppo tempo che ho fatto
    qualche prova, e si era caricato abbastanza per resettarsi e tornare alla pagina iniziale
    piantandosi e smettendo di comunicare.

    Devo aspettare di tornare in questa condizione per verificare se il vostro sw può essermi utile.
    O avete altre idee?

    Grazie

    1. Non penso tu riesca a risolvere in questo modo. Ti conviene contattare l’assistenza tecnica Amazon per i dispositivi Kindle. Per farlo vai qui, premi su “Dispositivo Kindle, Fire o Alexa” e seleziona il dispositivo per cui necessiti assistenza. In questo modo sapranno dirti se (e come) si può risolvere il problema.

      1. Purtroppo ci abbiamo già passato alcuni giorni in discussioni e chat, aperto il ticket, ma oltre alla manovra dei 40 secondi non hanno molto altro da consigliare, e soprattutto non esiste assistenza tecnica o dei centri a cui rivolgersi.
        Ci ha proposto uno sconto sul nuovo. Punto.

        Da un venditore come Amazon mi aspettavo qualcosa di più, devo ammettere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2021 Scubidu.eu | Sito in aggiornamento.