Come cambiare lo sfondo su Zoom

   

Dovete fare una videochiamata o una videoconferenza su Zoom ma non volete mostrare dove siete?

Zoom permette di cambiare lo sfondo di una videochiamata o videoconferenza con uno personalizzato.

Zoom, come Skype, è un’app per fare videochiamate, videoconferenze, webinar e telefonate, utile per restare in contatto con amici e parenti ma non solo, anche con colleghi di lavoro, di scuola o con i clienti.

Tra le funzionalità di Zoom che in molti apprezzano c’è quella che ci permette di cambiare lo sfondo. Come abbiamo già detto, Skype permette di sfocare lo sfondo, lasciando a fuoco solo la vostra figura per metterla in risalto e nascondere parti della stanza che non volete mostrare a chi è collegato con voi. Zoom può fare di più: permette di sostituire del tutto la stanza in cui siete con un’immagine a vostra scelta. La funzionalità non è perfetta e ha ancora qualche limite ma in linea di massima funziona abbastanza bene.

   

Novità: ora anche Skype permette di cambiare lo sfondo nelle videochiamate. Click qui per più info.

Come scegliere una immagine di sfondo su Zoom per PC

Per cambiare lo sfondo su Zoom bisogna per prima cosa aprire l’app da PC Windows o Mac, poi bisogna cliccare sul vostro profilo (nell’angolo in alto a destra) ed entrare nelle impostazioni. Nel menu sulla sinistra, scegliere Virtual Background. Zoom mostrerà una serie di immagini standard che si possono scegliere come sfondo virtuale, altrimenti potrete caricarne una a vostra scelta. Per caricarne una personalizzata dovrete premere il + vicino alla scritta Choose Virtual Background. Si aprirà una finestra di upload dalla quale potrete scegliere quale foto usare come sfondo della vostra videochiamata.

Novità: lo studio Ghibli ha realizzato 12 sfondi da usare su Zoom. Click qui per saperne di più.

Come scegliere una immagine di sfondo su Zoom per smartphone

A differenza della funzione di sfocatura di Skype, presente solo sulla versione desktop dell’app, Zoom permette di cambiare lo sfondo di una videochiamata anche da smartphone Android o iOS. Per farlo, mentre state facendo una videochiamata dovrete premere sul menu con i tre puntini in basso a destra e scegliere More. Poi dovrete premere Virtual Background e, nella finestra che si aprirà, potrete scegliere l’immagine di sfondo personalizzata per Zoom.

   

Come applicare il filtro bellezza su Zoom

Zoom permette anche di attivare un “beauty filter” che, questa volta, si applica alla vostra immagine e non allo sfondo. Per attivarlo vi basterà avviare una videochiamata, andare in Video Settings > My Video e premere su Touch Up My Appearance. Il filtro verrà subito attivato e consiste in una leggera sfumatura al vostro volto, si tratta di un filtro molto simile a quelli di Instagram o quelli integrati in molte app per la fotocamera.

Zoom: come si creano videoconferenze e come si partecipa

Zoom è una soluzione adatta per le videoconferenze di lavoro o per motivi scolastici. Partecipare ad una videoconferenza è semplicissimo e non richiede nemmeno la creazione di un account. Per tutte le info su Zoom e il suo funzionamento, vi rimandiamo al nostro articolo Come funziona Zoom e come utilizzarla al meglio.

Seguiteci su Google News, su Telegram, su Facebook o su Twitter per non perdervi nessuna novità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.