Come crearsi un Media Center accessibile dalla TV



Volete crearvi una sorta di Netflix fai da te? Ecco tutti i passaggi da seguire!

Un Media Center non è altro che un “luogo” dove raccogliere tutti i vostri file multimediali. Tramite l’utilizzo di applicazioni specifiche sarete in grado di crearvi una libreria personalizzata piena di film e puntate delle vostre serie tv preferite, il tutto a portata di telecomando grazie alla compatibilità di queste specifiche app con le smart TV. Vediamo subito come procedere.

Se il concetto di Media Center non vi è ancora chiaro, vi basti sapere che terminati tutti questi passaggi vi sarete creati una sorta di Netflix con i vostri film scaricati dalla rete. L’interfaccia sarà intuitiva e gradevole come quella di Netflix o di Amazon Prime, avrete a disposizione copertine, trame e persino sottotitoli da scaricare direttamente dal telecomando della vostra smart TV. Crearsi un Media Center è la soluzione ideale per chi scarica film e serie TV dalla rete e desidera ritrovare in un unico posto tutti i file riproducibili direttamente dalla propria smart tv (o tv con smart box android o amazon fire tv, anche stick).

Adesso che abbiamo chiarito ulteriormente il concetto, passiamo subito a spiegarvi come creare un Media Center contenente film e serie TV.



1) Creare la cartella condivisa sul Computer

Creare una cartella condivisa sul computer permette di ritrovare i film scaricati dal computer direttamente sulla smart TV, senza bisogno di spostare ogni singolo file. In altre parole, bisognerà indicare alla smart tv di “prendere” i file presenti nella vostra cartella sul computer. Creare una cartella condivisa sul computer è molto più semplice di quanto si pensi, di seguito tutti i passaggi punto per punto:

  1. creare una semplice cartella nel computer Windows (es: tasto destro sul desktop > crea cartella) dove metterete tutti i video di film e serie tv da condividere;
  2. cliccare con il tasto destro del mouse sulla cartella appena creata e scegliere Proprietà;
  3. recarsi nella scheda Condivisione;
  4. premere sul tasto Condividi;
  5. scegliere Everyone nel menù a tendina presente nella finestra e premere Aggiungi;
  6. premere su Condividi per confermare;
  7. premere su Operazione Completata.

Il percorso della cartella condivisa, appena creata, sarà simile a : \\NOME-COMPUTER\nome-cartella. Questo dato non è da tenere a mente e non servirà nei passaggi successivi.

2) Installare un’app Media Center sulla smart TV o TV box

Di applicazioni Media Center ne esistono tante, ma pochissime che ricavano dai titoli copertine, trame e contenuti di altro genere inerenti ai film e serie TV. La migliore applicazione di questo genere è Archos e vi permetterà davvero di emulare un servizio di streaming come Netflix, Now TV, Amazon e molti altri. Nel dettaglio, ecco di cos’è capace Archos Video Player:

  • rileva automaticamente copertine (anche più di una) dei film e delle serie TV;
  • rileva automaticamente le trame;
  • indica la durata del film e della serie tv;
  • permette di scaricare direttamente dalla tv i sottotitoli.

Inoltre, Archos Media Center è disponibile gratuitamente direttamente dallo store della vostra smart TV Android o Amazon, non è quindi necessario scaricare app di terze parti o apk, tutto quello che dovete fare è:



  • per smart TV Android: cercare nello store della vostra tv l’app Archos tramite comando vocale o digitando il nome dell’app.
  • per smart TV Amazon Fire: cercare un’app sulla vostra fire TV non è sempre semplice, per semplificare un po’ i passaggi, vi consigliamo di cliccare qui e procedere cliccando su Scarica ora con 1-click (assicuratevi prima che nella sezione Invia a… sia indicata la vostra smart TV). Per scoprire altri metodi semplici per cercare app tramite Amazon Fire TV, click qui.

Una volta trovata l’app e terminato il download, sarete pronti per l’associazione della cartella condivisa al programma.

3) Associare la cartella condivisa al programma Media Center

Siamo arrivati all’ultimo punto, ora siete pronti per associare la cartella condivisa creata in precedenza con il programma Archos; anche in questo caso i passaggi sono pochi e semplicissimi:

  1. Aprire l’app Archos sulla vostra smart TV;
  2. recarsi in Network e Files;
  3. recarsi in Rete;
  4. nella sezione Condivisi cartelle (SMB) dovrebbe comparire nome del vostro computer;
  5. cliccare sul nome del vostro computer;
  6. aprire la cartella condivisa creata precedentamente;
  7. cliccare sul + presente in alto;
  8. a questo punto, tornate indietro fino alla schermata dov’è presente il nome del vostro computer;
  9. premere su Re-scan;
  10. alla voce Re-scan when opening the application impostare . In questo modo, ogni volta che aprirete Archos, verranno aggiunti automaticamente tutti i nuovi film o episodi di serie tv;
  11. Ora, tornate tutto indietro e “magicamente” troverete tutti i file presenti nella vostra cartella condivisa, con tanto di trame e copertine. Nota: per riuscire a recuperare le informazioni quali trame e copertine, Archos ha bisogno che i nomi dei file presenti nella vostra cartella condivisa siano formattati correttamente.

Avvertenze generali

Adesso avete creato il vostro Netflix personale ma per funzionare al meglio dovete tenere bene a mente che…:

  • Archos rileva i film presenti in una cartella presente nel vostro computer. Se il computer è spento, Archos non funzionerà.
  • Come anticipato sopra, Archos rileva le trame dei film e delle serie tv solo se queste sono nominate correttamente. Assicuratevi che ogni film sia rinominato correttamente.
  • Ogni tanto, nonostante la sincronizzazione automatica attiva, Archos potrebbe non rilevare nessun film. Per porre rimedio a tutto questo, basta effettuare una scansione manuale andando in Network e file >
  • Archos legge solo alcuni formati. Per ampliare la compatibilità con altri formati, dovrete passare alla versione a pagamento dell’app.

Il vostro personalissimo Media Center è pronto all’uso! Per tutti i dubbi e le domande, lasciateci un commento qui sotto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.