Come cambiare il colore dei link visitati nella ricerca Google



Avete qualche problema a distinguere i link già aperti da quelli ancora da aprire? Ecco come rimediare!

Quando avviate una ricerca su Google compaiono in pochi istanti tantissimi risultati, tutti i risultati sono contraddistinti da un titolo blu se non sono stati aperti e viola per i siti già visitati. Se avete qualche difficoltà a distinguere questi due colori, potete sempre rimediare a tutto questo decidendo voi il colore dei link.

Google di default non mette a disposizione nessuna impostazione per poter decidere il colore dei link visitati, esistono però delle estensioni che rimediano a questo. Noi ne abbiamo provate diverse e possiamo garantirvi che le migliori attualmente presenti su tutto lo store ufficiale Chrome sono Link Control e Color Links. Di seguito vi guideremo passo per passo all’istallazione di una di queste due estensioni, spiegandovi anche come utilizzarle correttamente. Non perdiamo altro tempo e iniziamo subito la nostra guida per installare un’estensione adatta a chi non distingue bene i colori dei link su Google e su tutti gli altri siti.

Scegliere l’estensione da installare

Noi abbiamo provato 4-5 estensioni e possiamo affermare con certezza che Link Control e Color Links sono le migliori estensioni per cambiare il colore ai link di Google attualmente presenti sullo store. Tra le due applicazioni non esiste una grandissima differenza, sentitevi liberi di scaricare una qualsiasi tra queste due estensioni.



Prima di iniziare tenete presente che queste estensioni possono essere scaricate solo sul browser Google Chrome, non è infatti possibile installarle su Firefox, Opera o su altri Browser.

Scaricare l’estensione per modificare il colore dei link

Se non è la prima volta che installate un’estensione (o plugin) allora non vi resta che cliccare sul nome dell’estensione che desiderate aggiungere al vostro browser e procedere con l’installazione:

Link Control
Link Control
Developer: innermonkdesign
Price: Free
Color Links
Color Links
Developer: therynamo
Price: Free

Se invece non avete mai installato nessun genere di estensione prima d’ora, non preoccupatevi! Cliccate su uno dei due riquadri riportati sopra e seguite i passaggi che vi mostriamo in questa gif:

estensione-cambiare-colore-link-visitati-aperti-google
click su questa gif per vedere meglio tutti i passaggi

Come potete vedere, cliccando su una delle due estensioni che abbiamo linkato sopra, Google Chrome vi mostrerà la pagina dello store relativa all’estensione, cliccate sul tasto azzurro con scritto Aggiungi e successivamente sul tasto Aggiungi estensione. Terminata l’installazione, comparirà un’altra finestrella che vi informerà che l’estensione è stata aggiunta correttamente, mostrandovi l’icona dell’estensione in alto accanto alla barra di ricerca.



nota: la gif mostra l’installazione dell’estensione Link Control, i passaggi e i tasti da cliccare sono gli stessi di qualsiasi altri estensione, Color Links compresa.

Scegliere il colore dei link già visitati

Ora che l’estensione è presente sul vostro browser Google Chrome, non vi resta che scegliere il colore che più risulta come-cambiare-colore-link-visitati-su-google-e-sui-sitiriconoscibile per voi. Per farlo basta semplicemente aprire Google e avviare una ricerca qualsiasi. Cliccate poi sull’icona dell’estensione (presente in alto a destra, dopo la barra degli indirizzi), scegliete un colore tra quelli messi a disposizione e cliccate sull’interruttore per spostarlo su ON. Immediatamente vedrete cambiare tutti i colori dei link già aperti.

Se non avete link già aperti nella ricerca che avete avviato, potete fare una prova aprendo un link e ritornando subito indietro sulla schermata Google, il link aperto non sarà più viola ma del colore che avrete scelto.

Può capitare che nessuno dei colori presenti nella lista risulti ben distinguibile per voi, per rimediare basta immettere il codice di un colore a vostra scelta tramite l’apposita sezione messa a disposizione (il riquadro sotto i colori) e cliccare poi su Submit. Se non conoscete nessun codice colore, cercate su Google “Hex Color” per far comparire un piccolo specchietto che vi permetterà di scegliere il colore che desiderate. Per ogni colore comparirà anche un codice (es: #4286f4) vi basterà incollare questo codice nell’estensione e cliccare sul tasto Submit per vedere tutti i link del colore appena campionato.



Nota: Lo screen che vi abbiamo messo a disposizione fa riferimento all’estensione Link Control. Anche Color Links presenta una schermata molto simile con le stesse medesime funzioni.

Come scegliere quali siti devono avere i link di un colore diverso

Con l’estensione Link Control, quando viene spostato l’interruttore su ON, tutti i link già visitati cambiano colore. Questo vale sia per i risultati di ricerca su Google che su qualsiasi altro sito.

Con l’estensione Color Links, quando l’estensione viene attivata, cambiano colore solo i link del sito su cui è stata attivata, questo vuol dire che, se viene attivata su Google, SOLO i link già visitati su Google cambiano colore.

In altre parole, se avete difficoltà solo a leggere i link su Google vi basterà installare l’estensione Color Links, se invece avete difficoltà a vedere tutti i link presenti sul Web allora il vostro interesse dovrebbe rivolgersi verso Link Control.



Nota: con Color Links potete decidere di stilare una lista di siti per cui l’estensione dovrà risultare attiva, ad esempio potreste impostare Google.com e Google.it. Recatevi qui e scrivete l’indirizzo dei siti dove volete sempre vedere i link del colore che risulta a voi più leggibile.

La nostra guida su come cambiare colore ai link google giù visitati termina qui, rimaniamo disponibili per segnalazioni di altre estensioni simili a Link Control e Color Links.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.