wifi con punto esclamativo

Cosa significa l’icona WiFi con punto esclamativo

Stai visualizzando un piccolo punto esclamativo accanto all’icona del WiFi sul tuo smartphone? Ecco cosa significa questa icona e perché la stai visualizzando.

L’icona del WiFi con il punto esclamativo e un avviso piuttosto comune che appare sugli smartphone indipendentemente dalla marca e dal tuo provider internet. Nelle righe a seguire ti chiariremo il suo significato e come risolvere per portare tutto alla normalità.

Significato icona WiFi con punto esclamativo

Visualizzi l’icona del WiFi con un punto esclamativo quando il tuo dispositivo è connesso ad una rete WiFi che non ha accesso ad internet.

Il punto esclamativo indica che il tuo smartphone è correttamente connesso ad una rete nota ma non può navigare in internet perché questa rete non ha accesso a nessuna connessione. Insomma, il tuo smartphone ti sta dicendo “sono correttamente collegato al WiFi, ma questa rete non ha accesso ad internet“.

In molti casi, lo smartphone cercherà di andare oltre a questo problema ripiegando sulla connessione dati. Ecco svelato perché vedi un punto esclamativo (!) sul simbolo del WiFi ma sei comunque in grado di navigare: in realtà stai usando i dati, e non il WiFi.

Sebbene la piccola icona del Wifi con il punto esclamativo non ti impedisca di navigare, dovrai comunque risolvere il problema per poter far connettere altri dispositivi di casa correttamente ed evitare di prosciugare tutti i giga della tua offerta.

Leggi oltre per scoprire come fare.

Come risolvere WiFi con punto esclamativo

Come abbiamo appena chiarito, il punto esclamativo sul WiFi significa essenzialmente “no internet”.

Per risolvere questo fastidioso problema dovrai effettuare una semplice operazione: riavviare il tuo router.

Prima, però, ti consigliamo di effettuare un paio di semplici controlli: controlla che non ci siano interruzioni di rete sulla tua linea facendo una semplice ricerca su Downdetector e assicurati di aver pagato la bolletta.

Per sicurezza, spegni e riaccendi il tuo smartphone (non riavviare, spegni proprio) prima di procedere.

Escluse queste cause, vediamo come risolvere il problema del WiFi con il punto esclamativo.

Riavvia il tuo router

Per spegnere il router ti basterà premere il tasto On/Off situato solitamente sul retro nel dispositivo o staccare e riattacare il cavo di alimentazione. Se non vuoi (o non puoi) intervenire direttamente sul router, puoi anche riavviarlo tramite le impostazioni del router recandoti all’indirizzo 192.168.1.1 (o 192.168.0.1) da browser, facendo l’accesso al pannello di controllo e scegliendo la voce Reboot o simili.

Se il tuo problema del WiFi era causato dal router, tornerai presto a navigare normalmente (e senza punti esclamativi) dal tuo smartphone e dai tuoi dispositivi smart.

Continui a vedere l’icona del punto esclamativo sul WiFi? Prova ad eliminare dal tuo smartphone quella specifica connessione WiFi e procedi nuovamente all’associazione. Per farlo, dovrai entrare nelle impostazioni di rete del tuo smartphone, cliccare sulla rete WiFi e scegliere la voce “Elimina” o “Dimentica”. Ora potrai procedere nuovamente all’associazione (dovrai fornire la password del WiFi).

Segnale WiFi con punto esclamativo su PC Windows

Sui computer Windows, un semplice riavvio del router può non bastare per risolvere il problema del WiFi con punto esclamativo. A volte occorre aggiornare i driver della scheda di rete. Per farlo, apri Gestione dispositivi > Schede di rete > identifica la tua scheda di rete wireless, fai click con il tasto destro del mouse e scegli Aggiorna driver.

In qualità di affiliati Amazon, riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link presenti sul nostro sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2016 - 2024 Scubidu.eu | Sito in aggiornamento.