errore telegram

Telegram non funziona: come risolvere

Telegram non funziona? Quando apri l’app visualizzi in alto “connetto…“, e non riesci a ricevere e inviare nulla? Leggi oltre per scoprire cosa fare quando Telegram non funziona e come risolvere i problemi più comuni dell’app.

Telegram è molto più che un’app di messaggistica: ci permette di iscriverci a canali, gruppi e supergruppi, avviare chat vocali o videochiamate di gruppo e molto altro ancora. Per questo, potresti rimanerci davvero male quando l’app non funziona e continua a mostrare la scritta “connetto…” senza darti la possibilità di ricevere, consultare e inviare materiale nelle chat.

E purtroppo, Telegram è spesso in down, ossia fuori servizio. Le cause che portano a questo problema possono essere diverse, perciò abbiamo deciso di indicarti in questo articolo cosa fare quando Telegram non funziona per riuscire a tornare ad usare la tua applicazione di messaggistica in un lampo.

Telegram non funziona: problemi ed errori comuni

Ecco i problemi più comuni che gli utenti Telegram riscontrano su iOS, Android e desktop:

  • messaggio “connetto…” con le chat che rimangono ferme, non aggiornate.
  • messaggio “attendo la rete“.
  • messaggio “aggiorno“.
  • Telegram non si apre: l’app non risponde, non carica nulla o crasha subito dopo l’avvio.
  • L’app è estremamente lenta.

⚠️ Nota: se stai avendo problemi con canali e gruppi che non si aprono su iPhone, leggi qui come risolvere.

Se anche tu sei coinvolto in uno di questi scenari, leggi di seguito per scoprire come risolvere sul tuo dispositivo.

Telegram non funziona: come risolvere velocemente

telegram errore

Quando Telegram non funziona, ci sono diverse soluzioni che puoi mettere in pratica. Il più delle volte basta spegnere e riaccendere lo smartphone o svuotare la cache, altre invece dovrai intervenire in modo più incisivo, eliminando e reinstallando l’app.

Telegram non funziona oggi: controlla se è in Down

Essendo un’app in continuo sviluppo e travolta spesso da correnti di popolarità improvvisa, non è così insolito trovare Telegram down. Dunque, prima di procedere con prove e test, controlla su downdetector se l’app è interessata da un disservizio temporaneo.

Downdetector è un sito specializzato che raccoglie le segnalazioni degli utenti riguardo i malfunzionamenti dei servizi più rinomati. Per scoprire se Telegram è in down, ti basterà recarti su questa pagina e controllare il grafico delle segnalazioni.

Se le segnalazioni sono molte, vuol dire che Telegram è al momento “fuori servizio” per via di svariati problemi tecnici che non dipendono da te (es: problemi con i server).

Se al contrario le segnalazioni sono poche (o inesistenti al momento), significa che il problema potrebbe non essere del servizio ma bensì tuo. Prosegui oltre per scoprire come risolvere.

Controlla la tua connessione

speedtest smartphone

Prima di parlarti di soluzioni più articolate, assicurati che il problema di Telegram che non funziona non sia in realtà un problema con la tua connessione internet. Questo potrebbe essere il tuo caso se quando apri l’app visualizzi in alto il messaggio “Attendo la rete…“.

Puoi effettuare un speed test velocemente tramite il sito fast.com o su uno degli altri web tool presenti in rete. Se noti che la colpa è della tua connessione dati, passa al WiFi (e viceversa).

Una volta appurato che non si tratta di un problema di connessione, prosegui alla soluzione successiva.

Spegni e riaccendi il tuo smartphone

Sembra un’operazione scontata e fin troppo banale, ma un semplice spegni-e-riaccendi (e non un riavvio!) può risolvere davvero il tuo problema con Telegram. Perciò, prima di procedere oltre, effettua questo semplice test sul tuo smartphone Android o il tuo iPhone. Se non risolvi, procedi con le altre soluzioni qui in lista.

Elimina la cache dell’app

Eliminare la cache è la soluzione al problema di Telegram troppo lento a connettersi e caricare.

Effettuare questa semplice operazione equivale a ripristinare la velocità iniziale dell’app eliminando molti file inutili. Svuotare la cache risolve anche il problema di Telegram che occupa troppa memoria sullo smartphone.

⚠️ Nota: Cancellando la cache Telegram, le foto, i video e gli audio non verranno eliminati: semplicemente risulteranno come “non scaricati”, disponibili al download manuale in qualsiasi momento.

Ecco i passaggi da compiere per eliminare la cache di Telegram su smartphone e tablet Android:

  1. Apri Telegram;
  2. premi sul menu hamburger ( ☰ in alto a sinistra);
  3. vai in Impostazioni;
  4. scegli la voce Dati e archivio;
  5. premi su Utilizzo archivio;
  6. in questa finestra, premi Svuota la cache di Telegram.

svuotare cache telegram android smartphone tablet

Di seguito i passaggi utili per eliminare la cache Telegram su iPhone e iPad:

  1. Apri Telegram;
  2. recati in Impostazioni (in basso a destra);
  3. scegli la voce Dati e archivio;
  4. premi su Utilizzo archivio;
  5. in questa finestra, premi su Svuota la cache di Telegram.

svuotare cache telegram ios iphone ipad

Assicurati che l’app sia aggiornata

Puoi installare Telegram dallo store ufficiale del tuo smartphone, ricorrere alla piattaforma web o scaricare l’APK dal sito ufficiale o da store terzi. Qualunque sia stata la tua scelta, dovrai assicurarti di mantenere il servizio sempre aggiornato.

Nel caso dell’app per iPhone e Android scaricata da Google Play per Android o App Store per iOS, dovrai aprire lo store e cercare “Telegram“. Se trovi un tasto con scritto “Aggiorna”, premici sopra e attendi il download dell’aggiornamento.

Qui trovi una nostra guida dettaglia su come aggiornare Telegram su tutte le altre piattaforme e soluzioni.

Riattiva l’opzione Aggiornamenti in background

Se hai disattivato la funzione Aggiornamenti in background nelle opzioni di Risparmio Energetico dell’applicazione, vedrai frequentemente la scritta “Aggiorno” in cima alle conversazioni, specialmente quando passi da un’app all’altra. Per risolvere, riattiva la funzione Aggiornamenti in background.

Nota: solo gli utenti iOS possono gestire questa opzione tra le numerose presenti nella sezione Risparmio Energetico di Telegram.

Elimina e Reinstalla l’app

Se nessuna delle soluzioni proposte sopra ha funzionato, puoi provare ad eliminare e installare nuovamente l’app sul tuo smartphone, tablet o computer.

Ovviamente, questo accorgimento vale solo se hai installata l’app sul tuo device e non se utilizzi il servizio via web.

Perciò, disinstalla e reinstalla Telegram e prova a vedere se la famosa app di messaggistica è tornata a funzionare sul tuo dispositivo.

Conclusioni

Telegram è un’ottima applicazione di messaggistica che non si limita solo a farti mandare e ricevere qualche messaggio. Purtroppo, spesso capita di trovarsi di fronte a Telegram che non funziona e bisogna ricorrere ad alcuni accorgimenti per farla tornare a funzionare.

Facci sapere come hai risolto e non dimenticarti di seguirci sul nostro canale Telegram!

In qualità di affiliati Amazon, riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link presenti sul nostro sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2016 - 2024 Scubidu.eu | Sito in aggiornamento.