Cos’è il valore SAR negli smartphone e perchè è pericoloso

Il valore SAR indica l’assorbimento energetico delle radiazioni del telefono sul nostro corpo, ecco come si misura e quanto può essere pericoloso per la salute!

Leggi tutto “Cos’è il valore SAR negli smartphone e perchè è pericoloso”

Come impostare numero privato su smartphone

Proteggere la nostra privacy è fondamentale per non lasciare troppe informazioni riservate nelle mani sbagliate, per questo motivo in alcuni casi è consigliabile effettuare le chiamate nascondendo il proprio numero di telefono. In questo articolo come impostare le chiamate private su iPhone e Android!

Leggi tutto “Come impostare numero privato su smartphone”

Come capire se uno smartphone è impermeabile o resistente all’acqua

Protezione dalla polvere e dall’acqua: quanto è protetto il proprio smartphone?

Tutti i telefoni di nuova generazione (e di fascia alta) vengono affiancati da certificazioni IP67 o simili, in questo articolo vedremo come capire se il proprio smartphone resiste alle immersioni o solo a poche gocce.

Leggi tutto “Come capire se uno smartphone è impermeabile o resistente all’acqua”

I migliori metodi per scaricare musica

Come scaricare musica in modo semplice e veloce con Windows, Mac. Linux, Android e iOS!

Esistono tantissimi metodi per scaricare musica, in questo articolo vedremo quali sono i migliori concentrandoci non solo su i metodi attuabili per computer Windows, Mac e Linux, ma anche per dispositivi Android (smartphone e tablet) e dispositivi iOS (iPhone, iPad e iPod).

Leggi tutto “I migliori metodi per scaricare musica”

Smartphone | 1 utente su 4 lo usa per 7 ore al giorno

Statistiche e dati alla mano, 1 utente su 4 usa per più di 7 ore al giorno il proprio smartphone.

Un dato allarmante: 7 ore al giorno con il proprio smartphone in mano sono davvero tante. Forse perchè ormai lo smartphone è capace di ricoprire tantissimi ruoli, andando a “rubare” impieghi e mansioni ad altri apparecchi e oggetti di uso comune. O forse perchè tra social, giochi, app di messaggistica, mail, nuove modalità di pagamento è inevitabile rivolgersi al proprio smartphone praticamente per ogni cosa.

Ma a “farsi prendere la mano” è solo, in media, 1 utente su 4 che, secondo uno studio effettuato su circa 3500 utenti sparsi in tutto il mondo, starebbe con lo sguardo rivolto verso il proprio dispositivo per circa 7 ore al giorno. Questa dipendenza da smartphone incide su diversi fattori: il primo è quello che riguarda la propria salute (occhi stanchi, mal di testa e fatica a prendere sonno) andando fino a possibili problemi che si potrebbero riscontrare nel mondo della socializzazione “reale”. 

L’ultima conseguenza portata dall’uso eccessivo dello smartphone riguarda il dispositivo stesso: le batterie si esauriscono e gli smartphone smettono di vivere sempre prima, si stima intorno ai 21 mesi.

Meitu M8 | lo smartphone di Sailor Moon

430€ per aggiudicarsi questo smartphone particolare!

Meitu è un’azienda cinese famosissima per le proprie applicazioni pensate per gli autoscatti, fotoritocco, virtual makeup e molto altro! se la cosa vi incuriosisce allora vi consigliamo di fare un giretto sul loro sito ufficiale

meitu-m8-sailor-moon
come se non bastasse, l’M8 viene venduto con “lo scettro per gli autoscatti”.

Da poco l’azienda ha lanciato M8, uno smartphone super-femminile con tanto di richiamo a Sailor Moon, la paladina della giustizia che veste alla marinara che ha saputo conquistare tantissime ragazzine negli anni 80 e 90. L’azienda, come specificato poco fa, è famosa per le proprie app (disponibili sia per Android che per iOS) pensate per chi non può proprio fare a meno di scattarsi foto, di conseguenza l’M8 può solo distinguersi per la qualità delle proprie fotocamere pensate, appunto, per rendere unici i propri scatti.

Entrando nello specifico, la fotocamera frontale presenta 12 megapixel ed è firmata Sony proprio come quella posteriore che però sale a 21 megapixel. Il display di questo dispositivo presenta una misura pari a 5,2 pollici, grande abbastanza da permettere severi zoom! La batteria è da 3000 mAh, il sistema operativo è Meitu (basato su Android) e il processore è un Helio X20 con 4GB di RAM.

Il costo, come abbiamo svelato inizialmente, sarà intorno ai 430€. Per ora le vendite sono iniziate solo in Cina, ma è previsto anche l’approdo negli Stati Uniti dove l’M8 dovrebbe presentarsi sotto altre veste cromatiche come il blu, il rosso, il bianco e infine il rosa. L’azienda fa anche sapere che è previsto anche l’arrivo del M8 versione Hello Kitty.

Nokia | Caratteristiche, foto e prezzo del nuovo nokia 8

Nokia 8 sta per approdare sul mercato, in questo articolo tutte le specifiche

L’uso del marchio Nokia, come abbiamo già specificato in questo articolo, è stato concesso a HMD Global a cui fa riferimento la progettazione e l’effettiva distribuzione dei dispositivi.

Così Nokia, scongiurato il pericolo dell’oblio, ha subito annunciato -verso l’inizio dell’anno- che avrebbe lanciato verso la metà del 2017 i suoi nuovi device. E così è stato con Nokia 6 , Nokia 3 e Nokia 5…e 3310! Il mercato ha accolto bene il ritorno del marchio finlandese facendo registrare vendite record (255000 Nokia 6 venduti nel primo giorno di lancio).

Leggere anche: Nokia | in arrivo anche un tablet da 18 pollici

Qualcosa, però, mancava ai grandi appassionati dello storico marchio: un vero e proprio top di gamma! Mancanza a cui Nokia ha già provveduto presentando, poche ore fa, il suo device di punta: Nokia 8.

Questo nuovo smartphone è stato pensato per chi vuole sfruttare al massimo il proprio dispositivo realizzando video e foto. Proprio le fotocamere sono le regine indiscusse di questo dispositivo che, per essere precisi, si collocano 2 esterne e 1 interna. La fotocamera esterna (o posteriore), come abbiamo appena chiarito, è doppia e vanta 13 MP e sensori a colori e monocromatici; la fotocamera posteriore (o anteriore) vanta gli stessi 13MP, presenta anche l’autofocus, grandangolo e rilevamento di fase. Per le fotocamere -e la loro prevedibilmente straordinaria resa- bisogna ringraziare ZEISS.

Nokia definisce questo smartphone come lo smartphone perfetto per i content creator, ovvero per coloro che di foto e video non ne hanno mai abbastanza! Ed è proprio per loro che arriva la modalità Bothie, una piccola (ma potenzialmente potente) rivoluzione nel mondo della telefonia tale che la stessa Nokia preannuncia l’estinzione degli autoscatti. Ma come funzionano i Bothie? Semplice, verrà realizzata un’immagine che farà conto –Nokia_8-color_variant-Tempered_Blue-Polished.pngcontemporaneamente- della fotocamera anteriore e di quella posteriore, il display sarà diviso in due parti e, quando verrà scattata la foto, si avranno due immagini: una della fotocamera posteriore e una di quella anteriore.
Questo nuovo top di gamma stupisce anche per la resa audio: Nokia 8 è il primo dispositivo che può vantare di audio 3D Nokia OZO a 360° che, in poche parole, indica la superiorità della qualità audio che saprà avvolgere ed esaltare ogni video realizzato con questo potente dispositivo! Video che, come la stessa Nokia annuncia, saranno sensazionali grazie a tutti gli strumenti che il nuovo top di gamma mette a disposizione.

Specifiche tecniche:
Realizzato con precisione da un unico blocco di alluminio serie 6000.
Finitura lucida a specchio.
Fotocamere, anteriore e posteriore, da 13 MP con ottica ZEISS.
Display 2K da 5.3″ polarizzato e luminoso con vetro ultraresistente Corning® Gorilla 5.
Puro, sicuro e sempre aggiornato con Android Nougat.
Piattaforma mobile Qualcomm Snapdragon 835 progettata per una eccellente durata della batteria e prestazioni grafiche straordinarie.
Audio 3D Nokia OZO a 360°.
4 GB di RAM.
64 GB di memoria espandibili fino a 256 GB con la scheda MicroSD.
Disponibile in 4 colori (blu lucido, rame lucido, blue temperato e silver)

Nokia 8 è a tutti gli effetti un top di gamma degno rivale per Samsung e Apple che, secondo vari rumors, potrebbe presto non essere il solo, l’azienda finlandese starebbe già lavorando al Nokia 9…ma per ora il palcoscenico è tutto di questo smartphone che, con la sua doppia fotocamera e specifiche interessanti, sarebbe pronto a debuttare sul mercato la prima metà di settembre. Il prezzo di lancio di questo nuovo smartphone Nokia sarà di 599€.

iPhone 8| Ecco come sarà il nuovo iPhone

Come sarà il nuovo iPhone 8?

Quello che si sa è che il nuovo iPhone 8 si distanzierà dai precedenti iPhone sia per estetica che per funzioni…il nuovo smartphone di casa Cupertino è pronto a stupire!

Grazie ad una “fuga di notizie” sono stati rilasciati rendering e mockup che potrebbero avvicinarsi molto al vero aspetto dell’iPhone 8. Apple, di tutta risposta, ha creato un Global Security Team che come obbiettivo ha quello di evitare che altre informazioni sul futuro top di gamma arrivino al pubblico prima della data ufficiale di uscita…il fatto che Apple abbia istituito un Global Security Team però, non fa altro che dar credito ai Rumors e alle prime immagini presenti sul web!

iphone-8-estetica

Una delle prime immagini trapelate dal web è proprio questa, dove Olixar (azienda famosa per accessori di telefonia) sta iniziando a divulgare immagini e mockup del futuro iPhone.

iphone8-prime-immagini

L’obbiettivo di questa azienda è aggiudicarsi le vendite sulle cover e accessori del futuro top di gamma, ma i rendering che l’azienda mette sul suo sito non servono solo a chi vuole acquistare una cover per il futuro iPhone ma, soprattutto, servono a farsi un’idea su come sarà il futuro device della mela morsicata!

Niente tasto home, solo schermo!

Come avevamo già anticipato in un nostro articolo, già da tempo si vociferava sul fatto che il tasto home sarebbe stato pensionato ed ecco proprio che queste immagini lo confermano: niente tasto home, tutto a favore dello schermo.

Scocca in vetro

da quanto si può dedurre dalle immagini sembrerebbe che il nuovo iPhone sia costituito da una scocca in vetro, questo rumors, che sembra trovare conferma, avvicinerebbe ancora di più l’ipotesi della ricarica wireless. Le due cose sono in stretta connessione: il nuovo iPhone 8 sarà fatto in vetro per facilitare la ricarica wireless ovvero la ricarica senza fili. La decisione di adottare l’uso del vetro è dovuta al vantaggio che apporterebbe all’azione di ricarica, il vetro permetterebbe tempi di ricarica inferiori rispetto al metallo, materiale attualmente in uso. In più, sempre rimanendo nel campo delle ipotesi, il nuovo iPhone verrà accompagnato anche da un caricatore wireless talmente piccolo da permetterne l’uso mentre si utilizza il device. Sarà così possibile caricare lo smartphone senza problemi e in grande velocità.

Fotocamere 

L’ultima cosa che si può carpire da queste immagini è la posizione delle fotocamere posteriori del nuovo top di gamma: 2 fotocamere posizionate in verticale.

Smartphone | Inventato il display che si autoripara

Sembra impossibile ma è proprio così, esiste uno schermo in grado di ripararsi da solo!

Gli smartphone di ultima generazione arrivano a ricoprire più funzioni e più ruoli cercando sempre di risultare eleganti e di classe, dalle scocche in plastica si è passati a quelle in lamiera che rendono lo smartphone un vero e proprio gioiellino. Ecco però che aumentano anche i costi (basti pensare all’ultimo arrivato in casa samsung che costa la bellezza di 929€). Far cadere lo smartphone diventa così un vero e proprio dilemma…e molte volte la rottura dello schermo (nonchè i diversi graffi e ammaccature alle scocche) sono assicurati, in particolare se non ci si affida a vetri protettivi.

Giungono però buone nuove dall’University of California dove hanno sviluppato un nuovo materiale che sembra destinato a rivoluzione il mondo degli smartphone. Ma come funziona questo nuovo materiale? Il materiale brevettato dovrebbe essere in grado di auto-ripararsi nel giro di 24 ore..magia? no, tutto sta nel legame chimico tra le varie molecole che compongono questo materiale trasparente.

schermo che si autoripara
basteranno 24ore per rimediare al danno?

L’idea non è una novità assoluta, già da tempo aziende come LG brevettano schermi di questo genere. La rivoluzione risiede nel fatto che il materiale creato dall’University of California è conduttivo e permette l’attivazione elettricamente, adatto quindi all’impiego su device come smartphone e tablet.

Questo nuovo e sorprendente materiale dovrebbe approvare sui mercati nel 2020, nel frattempo è meglio prestare attenzione ai propri smartphone proteggendoli con conver e vetri!

Scaricare da smartphone qualsiasi video da Rai, Mediaset, La7, Witty e molti altri

In questo articolo un tutorial completo di video su come scaricare da portali come witty, la7, MTV, Rai direttamente dallo smartphone per rivederli comodamente quando si vuole, anche offline.

Per vedere tutte le puntante/serie presenti sui portali quali Mediaset, MTV, RaiPlay etc etc non bisogna per forza affidarsi allo streaming, è possibile anche scaricare il video per vederlo successivamente!

Utile quindi per scaricare quando si è in presenza di wifi per rivedere poi tutte le puntate comodamente quando si ha tempo, anche in assenza di connessione perché il video verrà scaricato e salvato sul proprio device android.

Di seguito il video e la spiegazione di tutti i passaggi da eseguire per poter iniziare a scaricare con il proprio smartphone android:

  1. andare sul Play Store e scaricare il browser YANDEX qui il link diretto
  2. una volta scaricato il browser, scaricare un dei plug-in qui sotto
    Flash Video Downloader
    Flash Video Downloader
    Developer: NextGenDev
    Price: Free

  3. aprire il sito d’interesse e scegliere il video da scaricare
  4. premere play sul video (aspettare la fine dell’eventuale pubblicità)
  5. quando il video partirà, recarsi nel menù del browser (in basso a destra, raffigurato da 3 puntini verticali)
  6. cliccare su ESTENSIONI
  7. cliccare su CLICK DOWNLOAD MEDIA
  8. scorrere la finestra che si aprirà fino a trovare il bottone DOWNLOAD (in caso di più file, scegliere il primo della lista)
  9. attendere il download
  10. terminato il download, andare nella gallery
  11. FATTO! il video sarà lì, pronto per essere guardato!

AGGIORNAMENTO DEL 13.08.2018

WittyTV e Rai hanno cambiato i parametri video, quindi per scaricare i video da questi due siti da smartphone, bisognerà effettuare dei passaggi diversi.

  1. Aprire il browser (anche Chrome va bene).
  2. Andare sul sito del video interessato (WittyTV o Rai).
  3. Copiare l’url (l’indirizzo in alto che inizia con https…).
  4. Andare su pasty.link.
  5. Incollare l’url copiato in precedenza.
  6. Scaricare il video con più mb.

Ecco un’immagine dimostrativa con le istruzioni:

Uploaded Picture

Leggere anche:


Disclaimer

  • I servizi non sono stati sviluppati da noi: in questo articolo ne facciamo semplicemente la recensione, come facciamo con ogni altro programma per PC Windows, Mac, smartphone e tablet Android e iOS.
  • Se usate una di queste applicazioni o uno di questi servizi per guardare illegalmente sport/film o qualsiasi altra cosa in streaming, fatelo a vostro rischio e pericolo, assumendovi le responsabilità del caso.
  • Questo articolo punta esclusivamente ad informare dell’esistenza di queste app/servizi.
  • Questo articolo non vuole in alcun modo invogliare l’utente a violare l’eventuale copyright dei contenuti, ma va inteso come una divulgazione di informazioni sul funzionamento di app/estensione/add-on già presenti e disponibili online e facilmente individuabili con una semplice ricerca su Google.
  • Sconsigliamo vivamente l’uso di queste applicazioni o servizi.