Come disinstallare programmi e giochi dal Mac

Come si disinstalla un’applicazione/programma o un gioco dal Mac? In questo articolo la semplice guida che illustrerà tutti i passaggi!

In pochi e semplici passaggi sarà possibile eliminare, rimuovere, cancellare e disinstallare tutti i programmi e i giochi che non si vogliono più sul proprio Mac.

Leggi tutto “Come disinstallare programmi e giochi dal Mac”

Rimozione sicura USB su Mac

Rimuovere correttamente un dispositivo USB è un’operazione semplice ma di fondamentale importanza

Chiavette USB, Hard Disk, lettori DVD e molto altro sono tutti dispositivi USB che necessitano di una rimozione corretta per evitare corruzioni ed errori dei dispositivi stessi. Ecco come procedere correttamente alla rimozione di dispositivi USB su un computer Mac, per sapere come procedere con il proprio dispositivo Windows, consigliamo di leggere l’articolo presente al fondo dell’articolo.

Leggi tutto “Rimozione sicura USB su Mac”

I migliori programmi gratis per recuperare file da memorie USB, CD, DVD e Blue Ray danneggiati

Una chiavetta USB o un CD danneggiato non è sempre sinonimo di “addio ai file”…In questo articolo vedremo i migliori programmi per recuperare tutti i file persi.

Molte volte, alla prima chiavetta USB o altro supporto di memoria rotto, ci si arrende al fatto che foto, documenti o musica siano andati persi per sempre…invece non è sempre così. Per questo motivo abbiamo deciso di scrivere questo articolo dove elencheremo le migliori soluzioni per recuperare file da memorie danneggiate, il tutto senza affidarsi a professionisti del settore e senza spendere neanche un centesimo.

Leggi tutto “I migliori programmi gratis per recuperare file da memorie USB, CD, DVD e Blue Ray danneggiati”

I migliori metodi per scaricare musica

Come scaricare musica in modo semplice e veloce con Windows, Mac. Linux, Android e iOS!

Esistono tantissimi metodi per scaricare musica, in questo articolo vedremo quali sono i migliori concentrandoci non solo su i metodi attuabili per computer Windows, Mac e Linux, ma anche per dispositivi Android (smartphone e tablet) e dispositivi iOS (iPhone, iPad e iPod).

Leggi tutto “I migliori metodi per scaricare musica”

Come aprire una libreria alternativa su iTunes

Come e perché creare una libreria alternativa su iTunes

Eccoci tornati a parlare di iTunes, in questo articolo vedremo come e perché creare una libreria alternativa. Il sito Apple consiglia, a chi condivide un computer o chi ha problemi con l’avvio, di creare una libreria alternativa, noi aggiungiamo che è altrettanto utile per non trasportare tutta la libreria in ogni dispositivo (soprattutto se qualche dispositivo non può vantare tantissima memoria). Ad esempio, è possibile creare una libreria alternativa per spostare solo alcuni elementi sull’iPad, lasciando l’intera libreria sull’iPhone.

Leggi tutto “Come aprire una libreria alternativa su iTunes”

Apple Days da MediaWorld: iPhone, iMac, MacBook e iPad in offerta

dall’8 all’11 Febbraio, da MediaWorld, ci sono gli Apple Days: offerte straordinarie sui prodotti Apple!

Inizia oggi l’iniziativa degli Apple Days MediaWorld che affianca, oltre a sconti interessanti, anche corsi per imparare ad usare e sfruttare al massimo i propri dispositivi dalla mela morsicata.

Come si può vedere dall’immagine sopra, aprendo il sito nella sezione dedicata, si può scegliere tra Apple Labs (corsi per imparare i segreti del mondo Apple) e Prodotti in offerta. Cliccando sulla prima voce verranno elencati gli argomenti al centro dei diversi workshop, con la possibilità di controllare il negozio MediaWorld più vicino nel quale aderire. Scegliendo invece la voce Prodotti in offerta si aprirà una sezione contenente tutti i prodotti Apple in offerta, ecco alcuni esempi:

iPhone X 64 Gb a 1089,00€ (100€ di risparmio)

iPhone 8 64 Gb a 699,00€ (140€ di risparmio)

iPhone 8 Plus 64 Gb a 879,00€ (70€ di risparmio)

Macbook Air 13” a 899,00€ (230€ di risparmio)

iMac 21.5” a 1299,00€ (250€ di risparmio)

iPad pro 10.5” wi-fi 64 Gb a 699,00€ (40€ di risparmio)

iPad 2017 wi-fi 128 Gb a 449,00€ (60€ di risparmio)

Queste sono alcune delle offerte dei 4 giorni di Apple Days MediaWorld, qui la pagina dedicata a tutte le offerte e qui la pagina dedicata ai corsi.

Ricordiamo che gli Apple Days iniziano oggi (8/02/2018) e terminano domenica (11/02/2018).

iTunes | Come fare se iTunes non riconosce iPhone, iPad o iPod

Come fare se iTunes non riconosce iPhone, iPad o iPod? In questo articolo la soluzione completa!

Quando iTunes non riconosce il dispositivo collegato, è possibile che venga visualizzato un errore sconosciuto o un errore 0xE. In questo caso, provare questa procedura e riprovare a collegare il dispositivo dopo ogni passaggio:

  1. Assicurarsi di disporre della versione più recente di iTunes supportata dal computer.
  2. Assicurati che il dispositivo sia acceso.
  3. Se compare l’avviso Vuoi autorizzare questo computer?, sbloccare il dispositivo e cliccare Autorizza.
  4. Scollegare tutti gli accessori USB dal computer tranne il dispositivo. Provare tutte le porte USB per assicurarsi che funzionino. Quindi provare con un altro cavo USB Apple.
  5. Riavviare il computer e iPhone, iPad o iPod.
  6. Provare a collegare il dispositivo a un altro computer. Se il problema si ripresenta con l’altro computer, procedere con la guida sottostante, altrimenti (in caso non funzioni neanche su un altro computer) contattare il supporto Apple.

Come procedere con un Mac

  1. Tener premuto il tasto Opzione e cliccare sul menu Apple e selezionare Informazioni di sistema o Resoconto di sistema.
  2. Selezionare USB dall’elenco sulla sinistra.
  3. Se iPhone, iPad o iPod è visualizzato nella struttura dei dispositivi USB, disinstallare il software di protezione di terze parti. In caso contrario, contattare il supporto Apple.
    Uploaded Picture

Come procedere con Windows

Con questa procedura si reinstallerà Apple Mobile Device USB Driver:

  1. Scollegare il dispositivo dal computer.
  2. Ricollegare il dispositivo. Se iTunes si apre, chiuderlo.
  3. Premere i tasti Windows e R sulla tastiera per aprire il comando Esegui.
  4. Nella finestra Esegui, digita: %ProgramFiles%\Common Files\Apple\Mobile Device Support\Drivers.
  5. Cliccare su OK.
  6. Cliccare con il tasto destro del mouse sul file usbaapl64.inf o usbaapl.inf e selezionare Installa.
    Uploaded Picture
    Potrebbero essere presenti altri file che iniziano con usbaapl64 o usbaapl. Assicurati di installare il file che termina con .inf. Se non sei sicuro del file da installare, fai clic con il pulsante destro del mouse in un’area vuota della finestra Esplora file, fai clic su Visualizza, quindi su Dettagli per trovare il tipo di file corretto. Devi installare il file Informazioni di installazione.
  7. Scollega il dispositivo dal computer, quindi riavvia il computer.
  8. Ricollega il dispositivo e apri iTunes.

Se il dispositivo non viene ancora riconosciuto

In Gestione dispositivi, controlla se Apple Mobile Device USB Driver è installato. Segui questa procedura per aprire Gestione dispositivi:

  1. Premere i tasti Windows e R sulla tastiera per aprire il comando Esegui.
  2. Nella finestra Esegui, digitare devmgmt.msc e cliccare su OK. Si aprirà Gestione dispositivi.
  3. Individuare ed espandere la sezione Controller USB (Universal Serial Bus).
  4. Cercare Apple Mobile Device USB Driver.

leggere anche: iphone | scaricare e importare musica gratis su itunes

itunes | effettuare e gestire backup della libreria

itunes | come disattivare l’avvio automatico quando si connette un iphone

iTunes | Come disattivare l’avvio automatico quando si connette un iPhone

iTunes si avvia automaticamente quando colleghiamo un dispositivo Apple al computer. Alcune volte però questa funzione potrebbe anche essere davvero noiosa…

Per questo motivo abbiamo pensato di scrivere questo articolo dove indichiamo alcuni semplici passaggi per disattivare questa -a volte- scomoda funzione.

Esistono due metodi per disattivarla, il primo serve a chi usa un solo dispositivo Apple collegato al computer, il secondo serve nel caso si utilizzino diversi dispositivi.

Come disattivare l’avvio automatico di iTunes (primo metodo):

  1. Una volta collegato l’iPhone al computer, aprire iTunes.
  2. Andare nella scheda iPhone (in alto a sinistra, icona iPhone).
  3. Nella parte inferiore della pagina, deselezionare “Sincronizza automaticamente quando iPhone è collegato“.

Come disattivare l’avvio automatico di iTunes (secondo metodo) per Windows:

Questo metodo è valido per qualsiasi dispositivo iOS che si collegherà al computer Windows.

  1. Per prima cosa bisogna aprire Gestione Attività. Per farlo basterà cliccare col tasto destro del mouse su Start e scegliere Gestione Attività.
  2. Cliccare su Più dettagli (nella finestra che si apre).
  3. Aprire la scheda Avvio, cercare il processo iTunesHelper e, cliccando col tasto destro del mouse, scegliere Disabilita.
  4. Riavviare il computer.

Come disattivare l’avvio automatico di iTunes (secondo metodo) per Mac:

Questo metodo è valido per qualsiasi dispositivo iOS che si collegherà al computer Mac.

  1. Aprire le Preferenze di Sistema e scegliere Utenti e Gruppi.
  2. Nella parte di sinistra, selezionare il proprio nome utente.
  3. Andare poi nella scheda Elementi login, cercare il processo iTunesHelper e spuntare la voce Nascondi.
  4. Premere il tasto meno per escludere l’avvio automatico di iTunes alla connessione di iPhone.
  5. Fatto!

leggere anche: iphone | scaricare e importare musica gratis su itunes

itunes | effettuare e gestire backup della libreria

iphone | impostare nuove suonerie in modo semplice e veloce

Trend Micro | La massima protezione per tutti

Trend Micro Security garantisce una protezione online avanzata e tutela la privacy, così da rendere la vostra vita digitale più sicura. Inoltre, offre la più recente tecnologia anti-ransomware. Esperti del settore hanno recentemente valutato la protezione offerta da Trend Micro Security giudicandola efficace al 100% contro le minacce Web.

  • Offre quasi 30 anni di leadership nel settore ed esperienza nei software di sicurezza
  • Fornisce la più recente tecnologia anti-ransomware, così che nessuno possa prendere in ostaggio i vostri file
  • Utilizza una tecnologia avanzata di machine learning
  • Utilizza i dati dei sistemi di “allerta precoce” raccolti da milioni di sensori globali per bloccare le minacce prima che possano raggiungere voi e la vostra famiglia

Il software Trend Micro Security riceve le valutazioni migliori nei test eseguiti da laboratori indipendenti e nei confronti con la concorrenza.

Software di protezione proattivo

L’infrastruttura cloud-based Smart Protection Network™ di Trend Micro fornisce informazioni sulle minacce a livello globale a tutti i nostri prodotti e servizi.

Ogni giorno, l’infrastruttura Smart Protection Network:

  • Mette in relazione più di 16 miliardi di query per URL, e-mail e file
  • Analizza più di 15 terabyte di dati relativi a minacce
  • Identifica e blocca più di 250 milioni di minacce
  • Dispone di 1.200 esperti di sicurezza che si occupano di sorveglianza e prevenzione

Trend Micro mette a disposizione quattro varianti del suo potente software: Maximum Security, Internet Security, Antivirus, Antivirus per Mac. Ogni versione offre caratteristiche più o meno diverse, vediamo in dettaglio cosa offre ogni versione.

Trend Micro Maximum Security

Protezione completa per un massimo di 5 dispositivi

Trend Micro Maximum Security garantisce una protezione completa per vari dispositivi, così da rendere la vostra vita digitale più sicura.

  • Offre la più recente protezione anti-ransomware
  • Protegge da virus e phishing
  • Utilizza una tecnologia avanzata di machine learning
  • Tutela la vostra privacy sui social media
  • Protegge i minori online
  • Protegge 5 dispositivi (Windows, Mac o smartphone)
  • Gestisce in sicurezza le password Internet
  • Risolve i problemi del sistema e ne ottimizza le prestazioni
  • Protegge dalle truffe via e-mail

È possibile acquistare Trend Micro Maximum Security sul sito ufficiale.


Trend Micro Internet Security

Protezione online avanzata per un massimo di 3 computer Windows

Trend Micro Internet Security garantisce una protezione online avanzata per un massimo di 3 computer Windows. Grazie a una tecnologia avanzata di machine learning, protegge da spam, virus, malware e ransomware.

  • Offre la più recente protezione anti-ransomware
  • Utilizza una tecnologia avanzata di machine learning
  • Protegge da virus e altri malware
  • Protegge da phishing e furti d’identità
  • Protegge i minori online
  • Risolve i problemi del sistema e ne ottimizza le prestazioni
  • Protegge dalle truffe via e-mail
  • Tutela la privacy sui social media

È possibile acquistare Trend Micro Internet Security sul sito ufficiale.


Trend Micro Antivirus

Protezione online essenziale per computer Windows

Trend Micro Antivirus garantisce una protezione online essenziale per computer Windows. Protegge da spam, virus e malware per offrirre un’esperienza digitale sicura.

  • Offre la più recente tecnologia anti-ransomware
  • Protegge da virus e altri malware
  • Utilizza dati sull’intelligence sempre aggiornati per bloccare le minacce prima che possano raggiungere te e i tuoi familiari
  • Tecnologia di machine learning
  • Protegge dalle truffe via e-mail

È possibile acquistare Trend Micro Antivirus sul sito ufficiale.


Trend Micro Antivirus per Mac

Protezione online per la vostra vita digitale firmata Apple

Trend Micro Antivirus per Mac garantisce privacy e protezione da minacce online, siti Web pericolosi e furti d’identità, così da rendere la vostra vita digitale più sicura.

  • Blocca i siti Web pericolosi
  • Tutela la privacy sui social media
  • Protegge dai furti d’identità
  • Protegge i minori online
  • Protegge dalle truffe via e-mail
  • Protegge dai ransomware
  • Tecnologia di machine learning

È possibile acquistare Trend Micro Antivirus per Mac sul sito ufficiale.

leggere anche: antivirus | come scegliere l’antivirus

antivirus | i migliori antivirus gratis per windows

antivirus | i migliori antivirus gratis per mac

trend micro housecall | scansione antimalware gratis

Mac | Perchè proteggerlo dai virus

“Io uso un Mac, quindi non devo preoccuparmi di malware, virus o altro”…Non è vero!

Negli ultimi anni infatti, è stato notato un notevole incremento di spyware (un tipo di software che raccoglie informazioni su una persona o un’organizzazione senza permesso), adware (software che visualizza automaticamente o scarica materiale pubblicitario) e applicazioni potenzialmente indesiderate (PUA) su Mac e dispositivi iOS.

Come si sa, i Mac sono noti, oltre che per le prestazioni e la stabilità dei loro dispositivi, anche per quanto riguarda il discorso della sicurezza ma non tutti sanno che non sono affatto immuni da virus o altre minacce diffuse in rete.

In una recente ricerca infatti si è notato che anche gli utenti più esperti di internet possono incorrere in queste minacce e per questo necessitano come tutti glia altri utenti Windows o Android di software antivirus sui loro dispositivi Mac.

Noi consigliamo l’installazione di un antivirus anche sui dispositivi Mac, ne esistono di diversi, anche gratuiti.

Qui un nostro articolo dove elenchiamo i migliori antivirus gratis per Mac. Per quanto riguarda gli antivirus a pagamento ne esistono molti, con livelli di protezione diversi e adatti a più dispositivi Mac. Ricordiamo che non è necessario spendere grandi cifre per un buon antivirus, infatti, è possibile trovare licenze originali a pochi euro, come mostriamo in questo nostro precedente articolo dove parliamo di come ottenere una licenza originale di Webroot SecureAnywhere antivirus per Mac e Windows a pochi euro.

Che sia un antivirus gratuito o a pagamento, proteggere il proprio Mac è importante tanto quanto proteggere un computer Windows, anche se il genere e il numero di minacce che colpiscono uno e l’altro risultano essere diverse.

leggere anche: antivirus | come scegliere l’antivirus

mac | le migliori cleaner app gratis