La pubblicità su WhatsApp arriva prima del previsto

Le pubblicità su WhatsApp arriveranno prima di quanto previsto, qui tutti i dettagli

Sono già partiti i primi test ufficiali degli annunci all’interno dell’applicazione di messaggistica più utilizzata sul suolo Italiano, è iOs a sperimentare per prima la nuova funzione.

Leggi tutto “La pubblicità su WhatsApp arriva prima del previsto”

iOS 11 | Apple rivoluziona la navigazione con Arkit

La realtà aumentata applicata alla navigazione…Il risultato mostrato in un video presente in questo articolo!

Quando durante la WWDC, la conferenza annuale dedicata agli sviluppatori, Apple presentò iOS 11, tra le diverse funzionalità mostrate, una delle più interessanti fu ARkit, la tecnologia che permetterà a iPhone e iPad di supportare applicazioni e dispositivi per la realtà aumentata.

Il nuovo sistema operativo mobile dell’azienda californiana al momento è scaricabile in versione beta e qualcuno comincia a sperimentare le potenzialità di ARkit. In particolare, un video spuntato su Twitter mostra come la tecnologia rivoluzionerà la navigazione satellitare. Pubblicato da uno sviluppatore inglese, nelle immagini si vedono delle frecce e degli indicatori virtuali sovrapposte al mondo reale che guidano l’utente per le strade della città. Il nuovo sistema di navigazione AR lo porta a destinazione, mostrando la strada da seguire attraverso segnalazioni tridimensionali.

La realtà aumentata e il nuovo iPhone:

Lo sviluppatore inglese ha creato una versione di Mappe, l’applicazione di Apple per la navigazione, utilizzando ARkit e Core Location. Il sistema messo a punto è indubbiamente più efficiente per raggiungere con precisione i luoghi. Invece di seguire un cursore su mappa, l’utente interagisce direttamente con il mondo reale.
L’esempio è importante anche per un altro motivo. Non solo illustra alcune delle funzioni che caratterizzeranno iOS 11, ma lascia intravedere i futuri piani di Cupertino. Come mostrato a più riprese, è ormai chiaro che l’azienda californiana punterà molto sulla realtà aumentata.
Non sarà dunque una sorpresa se l’iPhone 8, in arrivo a settembre insieme a iOS 11, integrerà delle specifiche tecniche pensate proprio per sfruttare al meglio ARkit.

Ecco il video che mostra in funzione la realtà aumentata di iOS11:

Leggere anche: ios 11 | anteprima e data di rilascio

ios 11 | ecco come sara il nuovo sistema operativo

iOS 11 | Come diventare un beta tester per provare il nuovo iOS

Impazienti di provare il nuovo sistema operativo? iOs 11 è disponibile in versione beta!

iOs 11, in arrivo per l’autunno, promette vere e proprie rivoluzioni. Già dalle prime informazioni e dalle prime immagini la curiosità verso la nuova release del sistema operativo è salita esponenzialmente! Per chi se lo fosse perso linkiamo i nostri articoli inerenti al nuovo sistema operativo:

ios 11 | ecco come sarà il nuovo sistema operativo 

ios 11 | anticipazioni e data di rilascio

ios 11 | 200.000 app iniziano a tremare

Come specificato in questi nostri articoli, è possibile provare in anteprima il sistema operativo diventando un beta-tester. Prima di diventare un beta tester bisogna tener conto che, essendo in versione beta, il sistema operativo potrebbe presentare bug, problemi e carenze che ovviamente verranno fixate prima del rilascio ufficiale.

ios11-centro di controllo
Ecco come sarà il centro di controllo in iOs 11

come diventare un beta-tester iOs

prima fase: fare un backup. Questo passaggio è molto importante, quindi non è consigliabile saltare questa fase.

seconda fase: recarsi in questa pagina e registrarsi tramite ID Apple > cliccare su “iscrivi il tuo dispositivo iOs” > “scarica profilo” > a questo punto sarà necessario aprire le impostazioni ed installare il software beta > dopo aver inserito il codice d’accesso, il dispositivo richiederà il riavvio.

ios11-nuovo-store
anche lo store verrà rinnovato completamente: ecco come apparirà in iOs 11

terza fase: riavviato il dispositivo sarà possibile installare la versione beta di iOs 11! Per farlo basta aprire le impostazioni > generali > aggiornamento software > scarica e installa. Terminato il download il procedimento sarà uguale a tutti gli altri aggiornamenti di sistema: il dispositivo richiederà l’installazione (fondamentale assicurarsi che il device abbia sufficiente carica) e diverso tempo per ultimarla.

FATTO! Ora si è a tutti gli effetti dei beta-tester! Per tutti i bug, problemi e “piccoli difetti” è possibile segnalare il problema ad Apple tramite l’applicazione FeedBack Assistant, raggiungibile anche dal sito (accedendo col il proprio ID Apple).

 

WhatsApp | Tornano gli stati classici

WhatsApp torna sui suoi passi: previsto, entro pochi giorni, un aggiornamento che reintegrerà gli stati “classici”

Aggiornamento non proprio gradito quello rilasciato non molto tempo fa dall’app di messaggistica numero uno per eccellenza dove venivano inseriti gli stati personalizzabili attraverso foto e video con una durata massima di 24h e, sempre nello stesso aggiornamento, venivano eliminati gli stati classici.

leggere anche: Whatsapp | in arrivo la pubblicità nelle chat

Eliminare lo stato classico che permetteva di aggiungere una frase personalizzata (o una di default) non ha riscosso molto successo. Tornano quindi i classici “occupato” “batteria scarica” “sto dormendo” ed altri, ovviamente questi non sostituiranno le personalizzazione attraverso foto e video ma l’accosteranno.

Bisognerà aspettare per veder ripristinati i vecchi status, per ora a poterne usufruire nuovamente sono solo i beta tester (come si diventa beta tester? click qui). I primi a veder tornare gli status classici in via definitiva saranno gli utenti Android, seguiranno poi tutti gli altri.

WhatsApp | Videochiamate disponibili per Android

Arrivano le videochiamate su WhatsApp beta per i dispositivi Android

Grazie alla versione beta (2.16.318) sarà possibile cimentarsi nelle videochiamate. L’aggiornamento tanto atteso è finalmente arrivato e ad usufruirne sono i beta tester.

|| AGGIORNAMENTO: VIDEOCHIAMATE DISPONIBILI PER TUTTI, CLICCA QUI! ||

Come si diventa beta tester? per diventare un beta tester è necessario iscriversi e per farlo bisogna andare qui e cliccare successivamente su DIVENTA UN TESTER, si riceverà quindi un aggiornamento dove all’interno si potrà sperimentare una versione non ancora rilasciata dell’app WhatsApp Messenger. 

Bisogna specificare che in quanto versione beta si potrebbero riscontrare problemi e bug e le videochiamate potrebbero non funzionare su tutti i dispositivi.

Una volta scaricato l’aggiornamento bisognerà aprire la schermata della chat con il contatto che si vuole videochiamare, premere quindi sull’icona del telefono e selezionare la voce videochiamata. Una volta effettuato questo passaggio, si potrà avviare la videochiamata con un contatto, a patto che anche questo usi la stessa versione di WhatsApp (numero 2.16.318). Se il contatto scelto non utilizza la nostra stessa versione dovrà installare l’ultimo aggiornamento rilasciato.
Le videochiamate sono quindi disponibili solo fra utenti di WhatsApp Beta, dunque fra beta tester.

Aspettiamo nuovi aggiornamenti e miglioramenti di questo aggiornamento sperando di vederlo presto rilasciato dall’app WhatsApp Messenger.