errore notifiche whatsapp

Messaggi WhatsApp arrivano solo quando lo apro: come risolvere velocemente

Ti sei imbattuto anche tu nel mistero dei messaggi WhatsApp che arrivano solo quando apri l’app? Non preoccuparti, non è un bug, ma piuttosto qualcosa che hai attivato (o disattivato) per errore.

Quando non ci sono problemi di connessione, WhatsApp dovrebbe avvisarti immediatamente di ogni messaggio in arrivo sullo smartphone. E ora starai pensando: ma come? A me i messaggi Whatsapp arrivano solo quando lo apro!

Lo sappiamo, ci siamo passati tutti. Ma se ci dedichi qualche minuto del tuo tempo, scoprirai insieme a noi perché questo problema si verifica e come risolverlo rapidamente su smartphone Android e iPhone.

Messaggi WhatsApp arrivano solo quando lo apro: come risolvere velocemente

whatsapp

Quando i messaggi di WhatsApp arrivano solo quando apri l’app, significa che sul dispositivo è attiva un’impostazione, come ad esempio il risparmio energetico, che impedisce al servizio di messaggistica di inviare notifiche in tempo reale. Altre cause potrebbero essere il mancato aggiornamento dell’app o un accumulo di cache. Per risolvere il problema, è sufficiente controllare le impostazioni attive sullo smartphone, aggiornare l’app e svuotare la cache.

Di seguito ti mostreremo nel dettaglio come procedere con queste soluzioni, per riuscire a risolvere il problema il più velocemente possibile.

Controlla di aver attivato le notifiche

Il principale responsabile del fastidioso problema de “messaggi whatsapp arrivano solo quando lo apro” su Android e iOS è la disattivazione delle notifiche di WhatsApp. Per risolvere, controlla di aver attive le notifiche e di aver concesso tutti i permessi necessari.

Su Android, c’è un modo veloce per controllare le impostazioni di WhatsApp. Basta tenere premuta l’icona dell’app per qualche istante e apparirà un piccolo menu popup. Scegli la voce Informazioni app per accedere alla sezione con tutte le impostazioni dell’applicazione. Premi su Notifiche e assicurati che l’interruttore Visualizza notifiche sia acceso, quindi controlla che tutti gli altri interruttori presenti nella pagina siano su On. Ora, torna indietro nella sezione precedente ed entra nella sezione Altri Permessi e controlla che l’applicazione abbia i permessi necessari, come Visualizzazione sulla schermata di blocco, Visualizza finestre pop-up durante l’esecuzione in background e Notifiche permanenti.

permessi notifiche whatsapp android

Se hai un iPhone, puoi verificare se hai attivato i permessi di notifica entrando nelle Impostazioni iOS (icona a forma di ingranaggio), proseguendo in Notifiche e premendo su WhatsApp. In questa sezione, assicurati che l’interruttore Consenti notifiche sia acceso, dopodiché assicurati di aver impostato correttamente gli avvisi scegliendo lo stile del banner che più ti piace e di aver attivato gli interruttori dei Suoni e dei Badge. Terminati questi controlli, premi su Impostazioni notifiche WhatsApp. In automatico, si aprirà WhatsApp nella sezione Impostazioni. Qui dovrai verificare che tutti gli interruttori della pagina siano accesi (in verde).

impostazioni notifiche whatsapp ios

Una volta impostate correttamente le notifiche, dovresti aver risolto il tuo problema: prova a chiudere WhatsApp e chiedi ad un tuo amico di scriverti. Ricevi i messaggi senza averto aperto l’app?

Disattiva il risparmio energetico

risparmio energetico android ios

La modalità di risparmio energetico su iOS e Android potrebbe essere la colpevole dei messaggi WhatsApp che arrivano solo quando si apre l’app. Questa modalità, infatti, limita le attività delle applicazioni e i processi di sistema per permettere al dispositivo di consumare meno batteria. Sebbene sia su iOS che su Android sia progettata per non interferire con le app che hanno bisogno di funzionare costantemente, c’è sempre qualche eccezione alla regola. Per risolvere, disattiva la modalità risparmio energetico sullo smartphone.

Su Android, accedi alle Impostazioni, entra in Risparmio energetico e spegni l’interruttore Risparmio energetico e, se presente, anche quello chiamato Super risparmio energetico.

Su iPhone, vai in Impostazioni, entra in Batteria e sposta su Off l’interruttore Risparmio energetico.

Attiva l’aggiornamento in background (iPhone)

impostazioni ios whatsapp

Se i messaggi WhatsApp arrivano solo quando apri l’app e hai un iPhone, la colpa potrebbe essere della funzione di aggiornamento in background. Quando questa funzione è attiva, consente all’app di continuare a funzionare (ricevere e inviare dati) anche quando non è aperta sullo schermo. Disattivando questa funzione, potresti non ricevere le notifiche di WhatsApp in modo tempestivo, ma solo quando apri l’app. Perciò, assicurati che WhatsApp sia tra le app a cui stai concedendo il permesso di aggiornarsi in background.

Per farlo, recati nelle Impostazioni, scorri e premi sull’icona di WhatsApp che trovi nell’elenco delle app. Si aprirà una pagina con tutte le impostazioni della celebre app di messaggistica, verifica che l’interruttore Aggiorna app in background sia attivo (verde, in posizione On).

Disattiva la modalità non disturbare

impostazioni non disturbare android ios

I messaggi WhatsApp arrivano solo quando apri l’app e in più hai notato che stai avendo problemi anche con chiamate o SMS: se non sblocchi e “usi” il telefono, non ricevi nessun genere di notifica o avviso? Forse il tuo problema è dovuto alla modalità non disturbare attiva sullo smartphone. Per risolvere, ti basta disattivarla nelle impostazioni di sistema.

Su Android, entra nelle Impostazioni e premi sulla voce chiamata Benessere digitale e Controllo genitori, quindi scorri e vai in Non disturbare. Qui, premi sull’opzione Regolare per disattivare questa modalità sul tuo dispositivo.

Se hai un iPhone, probabilmente hai attivato per sbaglio Full immersion dal centro di controllo. Perciò, il metodo più semplice per togliere la modalità non disturbare di Apple è proprio da qui. Con un semplice swipe verso il basso partendo dall’icona della batteria (o verso l’alto, se hai un iPhone con tasto home), accedi al centro di controllo e premi sul riquadro Full immersion. Da qui, seleziona l’opzione Non disturbare per disattivare questa modalità e tornare a ricevere i messaggi e le chiamate in tempo reale.

Aggiorna l’app

WhatsApp è un’applicazione in costante crescita. Con ogni aggiornamento vengono implementate nuove funzionalità e migliorati alcuni aspetti del servizio di messaggistica. Se rimani troppo indietro con le versioni dell’app, potresti incorrere in alcuni malfunzionamenti, tra cui quello che porta a ricevere i messaggi solo quando si apre WhatsApp. Per risolvere, assicurati di aver aggiornato l’applicazione all’ultima versione disponibile.

Sia su Android che su iPhone, aggiornare WhatsApp è una passeggiata. Tutto ciò che devi fare è aprire il tuo store delle app (Google Play Store per Android e App Store per iOS), cercare WhatsApp e verificare se c’è un aggiornamento disponibile. Se sì, premi il tasto Aggiorna e attendi che il download sia completato. Una volta terminato, verifica se il problema si è risolto.

Se non vedi il tasto “Aggiorna” ma solo “Apri”, significa che la tua app è già aggiornata all’ultima versione disponibile.

Se, invece, vedi comparire sul display un messaggio che ti indica che il tuo dispositivo è obsoleto, significa non puoi aggiornare WhatsApp. In questo caso, l’unica soluzione è aggiornare – se possibile – il sistema operativo o cambiare smartphone.

Cancella la cache

cancellare cache whatsapp

Inutile dirlo: quando un’app non funziona, cancellare la cache è sempre un’ottima idea.

Su Android, per ripulire la cache di WhatsApp dovrai intervenire nel menu informazioni dell’app. Un modo veloce per accedere a questa sezione è tenere premuta l’icona dell’app, scegliere Informazioni app e premere su Svuota cache. Se stai avendo difficoltà con questi passaggi, fai riferimento alla nostra guida Come svuotare cache WhatsApp (e cosa comporta) per conoscere i passaggi in base alla personalizzazione Android del tuo telefono.

Su iPhone, invece, dovrai eliminare l’app e reinstallarla. Attenzione: prima di procedere, assicurati di effettuare il backup delle tue chat su iCloud o su desktop, tramite iTunes. Una volta fatto ciò, apri le Impostazioni del tuo dispositivo, entra nella sezione Generali e premi su Spazio iPhone. Attendi che la diagnostica dello spazio a disposizione finisca, quindi scorri la pagina fino a trovare l’icona di WhatsApp e premici sopra per vedere le due opzioni offerte da iOS: Rimuovi l’app o Elimina App. Per pulire la cache, scegli Elimina App. Ora puoi procedere a reinstallare l’app.

Conclusioni

Non c’è niente di più frustrante che dover aprire WhatsApp ogni 10 minuti per controllare se qualcuno ti ha scritto. Tuttavia, come abbiamo visto, ci sono diverse soluzioni per risolvere questo problema. Segui i consigli di questo articolo e sarai in grado di ricevere i messaggi in tempo reale come tutti gli altri. Facci sapere qui sotto com’è andata! Alla prossima!

In qualità di affiliati Amazon, riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link presenti sul nostro sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2016 - 2024 Scubidu.eu | Sito in aggiornamento.