google messaggi

L’applicazione di Google chiamata “Messaggi” si arricchisce di un nuovo standard. Ecco cosa vuol dire RCS e cosa cambia per gli utenti.

Google ha appena ultimato una piccola ma significativa modifica sull’applicazione Messaggi, integrandone gli standard RCS e avvicinando così la nota app di Google alle più famose WhatsApp, Telegram ed altre app di messaggistica.

RCS (Rich Communication Services) è un particolare protocollo che permette ai messaggi di testo (i classici SMS) di evolversi e passare ad un livello successivo, con funzioni più simili alle app di messaggistica, come l’invio di immagini e video in alta qualità, la possibilità di chattare tramite WiFi o dati, usare le reactions, visualizzare gli indicatori di lettura e creare chat di gruppo.

L’integrazione dei Rich Communication Services nell’app Messaggi è giunta al termine oggi a livello globale su tutti i dispositivi Android e presto è previsto anche il rilascio della crittografia end-to-end per tutte le chat.

Per iniziare ad usare la rinnovata app Messaggi di Google basta aggiornare l’app o, se ancora non l’avete fatto, scaricarla del Google Play Store.

Nota: per attivare le funzionalità chat leggere questa guida. Non tutti i dispositivi risultano compatibili.

fonte: blog.google

Non perdetevi altre guide su Google Messaggi.