funzione sos iphone

Tutti gli iPhone presentano una funzione SOS che può tornare utile in varie occasioni. Una di queste, ad esempio, è se finite nei guai e temete che il vostro smartphone iOS venga sequestrato dalla polizia.

Ma facciamo un passo indietro. La funzione SOS di iOS nasce per permettere, in modo celere, di chiamare i servizi di emergenza. Per attivarla bisogna solo tenere premuto il tasto laterale e uno dei tue tasti del volume finché non viene visualizzato il cursore SOS, per avviare una chiamata basterà trascinare questo tasto verso destra. Su gli iPhone 7 e precedenti, basta premere consecutivamente per 5 volte il tasto di accensione o del volume.

funzione iphone contro sequestro

Tutto questo può tornare utile non solo se vi sentite male ma anche se il vostro smartphone viene sequestrato perché attivando la modalità SOS solo il codice potrà sbloccare il dispositivo. Niente sblocco con Face ID o Touch ID dunque.

Questa funzione è stata decisiva per i manifestanti di Hong Kong: prima di venir arrestati, molti di loro sono riusciti ad attivare questa funzione ed è così che hanno impedito alla polizia di accedere ai contenuti presenti sui loro smartphone dove, su Telegram, organizzavano e programmavano le prossime manifestazioni.

Così facendo, anche se costretti a “prestare” il proprio volto per sbloccare l’iPhone o a apporre il dito sul sensore di sblocco, lo smartphone non è stato comunque sbloccato in quanto la funzione SOS non accetta l’autenticazione biometrica (Face ID e Touch ID).

nota: le funzionalità di autenticazione biometrica possono essere riattivate solo dopo aver inserito il codice di sblocco.

Come anticipato ad inizio articolo, ecco come attivare la funzione SOS:

  • Per iPhone 7 o precedenti (es: 5, 6 e 6s): premere rapidamente il tasto di accensione o del volume per 5 volte di seguito.
  • Per iPhone di ultima generazione (es: 8, X, XR, 11, 12): tenere premuto il tasto di accensione e uno dei tue tasti del volume finché non viene visualizzata la schermata con il cursore SOS emergenze.