file-hosting

Condividere file non è mai stato così facile!

In questo articolo vedremo quali sono i migliori servizi di file hosting ma prima vediamo cosa sono esattamente e a cosa servono.

Cos’è il file hosting?

I servizi di file hosting (in italiano, archiviazione di file), chiamati anche cyberlocker, sono servizi di archiviazione su Internet appositamente progettati per ospitare i file degli utenti, permettendo loro di caricarli e condividerli poi con altri utenti tramite link per il download.

Solitamente questi servizi vengono utilizzati per la condivisione dei file, ma molte volte questi servizi di file hosting si evolvono in servizi cloud (vedremo in un articolo dedicato quali sono i migliori servizi cloud), meno adatti a condividere i file con terzi. L’utilizzo dei file hosting è molto diffuso in contesti aziendali, nei quali sia necessario condividere o modificare un file da diverse postazioni. Numerosi sono i casi, inoltre, in cui gli utenti usano questi servizi di file hosting per condividere facilmente film, musica ed ebook protetti da diritto d’autore.

Come funziona il file hosting?

Il file hosting tecnicamente è basato su un server principale (main server) che reindirizza gli utenti su vari server dove sono contenuti i file tramite un database contenuto nello stesso server principale o in un server dedicato, questi server possono essere all’interno dello stessa Server Farm oppure sparsi per il mondo. Solitamente gli utilizzatori paganti non hanno limitazioni di download, storage o ampiezza banda.

Ecco i migliori servizi di file hosting:

openload.co – Sicuramente il miglior servizio di file hosting attualmente sul mercato. Permette, dopo la registrazione gratuita, di caricare file e condividerli, senza limiti di spazio e senza limiti di tempo (i file caricati non saranno mai eliminati, fino a che non verranno volontariamente rimossi). Inoltre permette lo streaming nel caso in cui il file caricato sia un video.

mediafire.com – Uno dei servizi più semplici da utilizzare. Mette a disposizione tre versioni di account: gratis con 10GB di spazio gratis, pro con 1TB di spazio a 3.75$ al mese e business con 100TB di spazio a 40$ al mese. In tutti e tre i casi i file non hanno una scadenza e saranno eliminati solo dopo che l’utente lo vorrà.

mega.nz – Servizio nato dalle ceneri di MegaUpload e MegaVideo e realizzato dallo stesso autore dei due precedenti e famosissimi servizi di file hosting, chiusi per motivi di copyright in quanto due dei più utilizzati dei servizi di file hosting per condividere film, musica e molto altro materiale con diritti d’autore. Questo nuovo servizio mette a disposizione 50GB gratuitamente o 4TB a 8.33€ al mese.  Offre altissimi livelli di sicurezza grazie alla crittografia e anche con questo servizio i file saranno disponibili fino al momento dell’eliminazione da parte dell’utente.

zippyshare.com – Servizio molto semplice e con grafica abbastanza obsoleta e datata. Adatto alla condivisione di piccoli o medi file in quanto è possibile caricare file di 200MB ciascuno. Offre spazio illimitato gratuitamente e tiene disponibili i file per 30 giorni dall’ultimo download.

depositfiles.com – Dal 2006 questo sito offre un servizio validissimo, con spazio illimitato per caricare file di massimo 10GB ciascuno. Nessuna scadenza dei file per permettere all’utente di scegliere quando eliminare i file e protezione dei file con password.

wetransfer.com – Servizio molto valido che permette di caricare file di massimo 2GB ciascuno gratuitamente e fino a 20GB ciascuno a 12€ mensili (o 120€ all’anno). Nella versione gratuita i file vengono eliminati dopo un certo periodo di tempo. In ogni caso l’utilizzo del servizio è molto semplice e indicato più come sostituto agli allegati delle mail più che a un normale file hosting.

Aggiorneremo l’articolo con nuovi servizi di file hosting e come sempre accettiamo suggerimenti di servizi non presenti in questo articolo.

Consigliamo inoltre di leggere questo articolo dove spieghiamo cosa sono gli image hosting e qual è il migliore.

Leggere anche: le migliori alternative a wetransfer