google chrome

Google Chrome si aggiorna alla versione 106

Google ha rilasciato da poco la versione 106 del suo famoso browser Chrome. Questa release include un lettore RSS (in lavorazione), la traduzione del testo evidenziato e molte altre funzionalità imminenti.

Google ha accelerato il programma di rilascio di Chrome, con nuove versioni del browser ogni quattro settimane. Ecco le novità di Chrome 106.

Traduci testo evidenziato

Google Translate, integrato in Chrome, è una funzionalità molto utile del noto browser. In precedenza, era possibile fare click destro in qualsiasi punto di una pagina web e scegliere “Traduci in italiano”. Chrome 106 aggiunge la possibilità di evidenziare il testo e vedere la stessa opzione.

Per tradurre un parola o una frase, evidenzia semplicemente il testo su una pagina che desideri tradurre, fai click destro sul testo e scegli “Traduci in italiano” dal menu.

La funzione può essere attivata tramite la flag chrome://flags#desktop-partial-translate.

Chrome desktop riceve il lettore RSS

Nel 2021, Chrome per Android e iOS hanno ricevuto un “lettore RSS” integrato sotto forma di “Segui” sui siti web. Quella funzionalità sta iniziando a farsi strada sulla versione desktop di Chrome 106.

Al momento, la funzione non sembra essere ancora pronta. È possibile seguire un sito facendo click destro sulla pagina e selezionando “Segui sito” dal menu, ma il feed del pannello laterale è ancora in lavorazione. La funzione utilizza l’RSS quando un sito ce l’ha, ma anche se un sito web non ha l’RSS, Google troverà nuovi contenuti e li inserirà comunque nella barra laterale.

Le web app ricevono nuovi elementi dell’interfaccia

Le web app sono un’area comune per il miglioramento degli aggiornamenti di Chrome e anche la versione 106 ha in serbo alcune chicche. Una nuova “API Pop-Up” consente alle web app di avere elementi dell’interfaccia temporanei che possono essere visualizzati sopra ad altri elementi.

Questi elementi sono pensati per essere usati come menu di azione, suggerimenti per elementi di moduli, selettori di contenuti e interfacce di insegnamento. Qualsiasi elemento può essere visualizzato nel livello superiore con l’API.

Prossimamente: prendi appunti sui siti web

I segnalibri sono già utili per salvare le pagine web, ma cosa succede se desideri ricordare più della semplice pagina? Google è nelle prime fasi di lavoro su una funzione simile alle note per Chrome.

In sostanza, potrai prendere appunti direttamente sopra una pagina web e le note rimarranno visibili ogni volta che visiterai la pagina. Chrome potrà anche utilizzare il pannello laterale per visualizzare le note che hai creato. Anche Microsoft sta lavorando su una funzionalità simile per Edge.

Altre novità di Chrome 106

Questo aggiornamento non porta molti cambiamenti visibili agli utenti, ma c’è sempre di più dietro le quinte. Puoi leggere il changelog completo di Chrome 106 sul sito per sviluppatori di Google e sul blog di Chromium. Ecco alcune altre novità per gli sviluppatori introdotte in questa versione:

  • Gli iframe anonimi offrono agli sviluppatori un modo per caricare documenti in iframe di terze parti utilizzando contesti nuovi ed effimeri.
  • I suggerimenti client sono ora persistenti su Android WebView, creando parità con il resto della piattaforma web.
  • In CSS Grid, le proprietà grid-template-columns e grid-template-rows consentono agli sviluppatori di definire i nomi delle linee e tenere traccia delle dimensioni delle colonne e delle righe della griglia, rispettivamente.
  • L’origine dati sottostante per ReadableStream fornita da SerialPort è ora un flusso di byte leggibile.
  • Le app che utilizzano l’API del dispositivo WebXR possono ora accedere alle trame delle immagini della telecamera sincronizzate con la posa in contesti che consentono anche di interagire con altre funzionalità AR fornite da WebXR.

Come aggiornare Chrome alla versione 106

Chrome 106 è attualmente in fase di rilascio. Per verificare e installare l’aggiornamento da computer Windows o Mac, basterà aprire il browser Google Chrome, cliccare sul menu con i tre puntini verticali (come questo ⁝), recarsi sulla voce Guida e scegliere Informazioni su Google Chrome.

Per smartphone iOS e Android bisognerà procedere come per qualsiasi altra app, recandosi nello store.

Problemi con l’aggiornamento? Leggi qui.


☆ Seguici su Google News, Feedly, Pinterest, Facebook, Twitter o Telegram per non perderti nessuna novità. Offerte e sconti esclusivi sulla nostra pagina Facebook ScubiSconti e sul nostro canale Telegram ScubiSconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Scubidu Blog

Copyright © 2023 Scubidu Blog (Scubidu.eu) | Sito in aggiornamento.