smartphone samsung

Differenza tra Samsung Galaxy S, A, M, N, J, Y e Z

S, A, M, N, J, Y e Z…ci sono così tante versioni di smartphone Samsung Galaxy che confondersi è più che normale. Per fortuna, capire le Serie Samsung non è così difficile come sembra.

Serie S

Gli smartphone Samsung Galaxy contrassegnati dalla lettera S sono i top di gamma Samsung. Sostanzialmente, il meglio che la società Coreana ha da offrirti in termini qualità dei materiali e prestazioni. Gli smartphone della serie S di Samsung vengono spesso confrontati agli iPhone. Il costo degli smartphone serie S è piuttosto elevato.

Serie A

Gli smartphone Samsung Galaxy A sono smartphone di fascia medio-alta con un rapporto qualità/prezzo interessante. Non sono costosi come gli S e sono sicuramente quelli che più si avvicinano ai blasonati top di gamma.

Serie M

La serie M degli smartphone Samsung è principalmente pensata per chi cerca un telefono da poter sfruttare fino alla fine: schermi importanti, batteria capiente e materiali robusti. Da quando le serie Y e J sono andate in pensionamento, i Galaxy M sono diventati gli smartphone perfetti per i giovani e giovanissimi. Il costo di questi smartphone è piuttosto contenuto.

Serie Z

La serie Z è costituita dai Samsung Galaxy Z Fold e Samsung Galaxy Z Flip, ossia i telefoni pieghevoli dell’azienda coreana. Gli smartphone della serie Z possono vantare specifiche da top di gamma a cui si aggiunge il design unico che li contraddistingue; da questo derivano prezzi piuttosto impegnativi.

Serie Y e Serie J

I Samsung di serie Y e J sono scomparsi dal commercio. Si trattava di smartphone pensati per i giovani e giovanissimi, con prestazioni medio-basse e materiali robusti. All’inizio del pensionamento di queste due gamme, gli smartphone della serie Y sono stati inglobati nella serie M, mentre quelli della serie J sono stati inglobati nella serie A. Il costo di questi smartphone era piuttosto contenuto.

Serie N (Note)

I Note sono smartphone che si sono sempre contraddistinti per i display importanti, la raffinatezza dei materiali e l’impronta decisamente business (data anche dalla pratica S pen). Samsung ha prodotto la serie N (Note) per ben 10 anni. Nel 2021 l’azienda ha deciso di pensionare la serie Note in favore della serie Z (i pieghevoli). Il costo dei Galaxy Note si presenta piuttosto impegnativo.

Non perderti le altre guide sul mondo Samsung nella nostra categoria dedicata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2016 - 2024 Scubidu.eu | Sito in aggiornamento.