facebook messenger vs messenger lite

Le due app di proprietà di Facebook offrono lo stesso servizio, pur presentando importanti differenze. Se vuoi conoscere nel dettaglio cosa distingue Messenger Lite da Messenger, leggi di seguito.

Con oltre 1,3 miliardi di utenti attivi al mese, Messenger rappresenta una delle app di messaggistica più utilizzate al Mondo.

L’app, oltre ai “classici” messaggi, permette di inviare GIF, animazioni, emoji, adesivi, reazioni ai messaggi, pubblicare Storie, giocare in chat, applicare sfondi, fare e ricevere chiamate e videochiamate (anche di gruppo).

Tutto questo, però, presenta un caro prezzo: l’applicazione Facebook Messenger è piuttosto pesante e, se non disponi di un telefono molto performante, potresti addirittura non riuscire ad utilizzarla.

Ecco perché Facebook ha lanciato Messenger Lite, l’alternativa leggera all’app “classica”. Leggi oltre per scoprire cos’è Messenger Lite e quali differenze presenta rispetto all’app principale Messenger.

Messenger Lite: cos’è e come funziona

In principio, Messenger Lite è stata lanciata per permettere a tutti gli abitanti dei Paesi dove le connessioni non sono sempre stabili (es: India) di poter usare senza intoppi il servizio di messaggistica di Facebook, rinunciando a qualche funzione extra dell’app. A distanza di qualche tempo, però, il colosso di Menlo Park ha deciso di ampliare la disponibilità dell’app e di renderla scaricabile anche in altre zone del Mondo, Italia compresa.

Infatti, le app Lite possono tornare utili anche a chi, nonostante una connessione sufficientemente potente e stabile, riscontra problemi a causa del dispositivo poco efficiente o con scarsa memoria disponibile.

Ecco perché troviamo Messenger Lite (e tantissime app del genere “Lite”) disponibili anche in Italia. Ti facciamo presente, inoltre, che le app Lite – inclusa Messenger Lite – sono disponibili unicamente per i dispositivi Android.

Ora che ti abbiamo raccontato in breve la storia di Messenger Lite, passiamo a darti qualche informazione in più e a mostrarti le differenze con Messenger.

Differenza tra Messenger e Messenger Lite

Disponibilità: Messenger è disponibili su Android e iOS, Messenger Lite è scaricabile unicamente su smartphone e tablet Android.

Requisiti Smartphone: Messenger utilizza un gran numero di risorse rispetto all’app Lite. Messenger Lite è adatta a funzionare anche su smartphone con soli 2 GB di RAM.

Spazio Occupato dall’app: Messenger pesa circa 199MB mentre la versione Lite pesa meno di 10MB. Questa differenza di peso è dovuta alle diverse funzioni assenti in Messenger Lite.

Consumo dati internet: Messenger Lite si carica velocemente, funziona in modo efficiente e consuma meno dati mobili. Il consumo internet dell’app Messenger non è quantificabile (dipende dalle funzioni che l’utente utilizza).

Download dei file Multimediali: Per evitare di occupare spazio e utilizzare giga inutilmente, Messenger Lite non scarica in automatico le foto ricevute (l’utente dovrà cliccarci sopra per scaricarle). Sulla versione classica dell’app, invece, le immagini vengono scaricate sin dal momento della ricezione.

Funzioni extra: Come anticipato sopra, Messenger Lite rinuncia a qualche funzione extra per poter girare correttamente anche sugli smartphone più vecchiotti. Nello specifico, su Messenger Lite mancano le seguenti funzioni: giochi e “Giornate” (le “Storie” di Messenger). Inoltre, su Messenger Lite non è possibile inviare GIF, bot, impostare temi o aggiungere reazioni ai messaggi.

È possibile invece inviare e ricevere – oltre ai classici messaggi di testo – foto, sticker, messaggi audio ed effettuare chiamate e videochiamate. Su Messenger Lite è possibile anche avviare o partecipare a chat di gruppo.

Quando è consigliato Messenger Lite

Messenger Lite è un’alternativa semplice e leggera alla classica app Messenger. È particolarmente utile nelle situazioni in cui è assente la connessione WiFi e quando la connessione dati ha una ricezione pessima. È inoltre l’ideale per chi ha un telefono poco potente o con versioni datate di Android (puoi usarlo dalla 2.3 Gingerbread in poi).