make me a zombie

Diventare zombie è molto semplice, grazie alla tecnologia StyleGAN2 sviluppata da Nvidia.

Se stai pensando di pubblicare sui social un tuo scatto a tema Halloween, potresti trovare interessante il sito MakeMeaZombie che permette di trasformarsi in zombie dall’aspetto davvero realistico grazie all’intelligenza artificiale.

Trasformare foto in Zombie grazie all’AI

La prima cosa da fare è scattarti una foto. Inquadrati frontalmente e assicurati che la luce nella stanza in cui ti trovi sia sufficiente: foto buie o mosse non aiuteranno il servizio a “zombizzarti”.

Ora che hai realizzato la foto perfetta, recati sul sito makemeazombie.com. Il sito è raggiungibile tramite pc, tablet o smartphone.

In alto nella schermata del sito troverai la dicitura Scegli File o Browse, premici sopra e scegli l’immagine dal tuo smartphone/pc. Premi infine sul tasto Make Me a Zombie!

Comparirà la scritta “Making a zombie…” e nel giro di qualche istante il sito ti mostrerà la tua foto in modalità Zombie paragonata a quella originale.

make me a zombie come trasformare foto zombie app

Per salvare il risultato ottenuto basta tenere premuto per qualche istante sull’immagine e scegliere la voce “Salva” o “Scarica immagine” (da PC occorrerà fare tasto destro > salva). Se desideri salvare solo il risultato zombie, premi sul tasto Show Just The Zombie e procedi al salvataggio.

Per quanto concerne la privacy, il sito makemeazombie precisa: “Usiamo le tue immagini solo per creare immagini di zombie. Non vengono nemmeno memorizzate su disco, quindi una volta creato il tuo zombie, non abbiamo traccia della tua immagine. Gli unici altri dati che raccogliamo sono quelli standard di Google Analytics per il conteggio delle visualizzazioni di pagina e simili.

Trasformarti in zombie ti ha divertito? Prova a diventare un personaggio manga!