Come tornare a Windows 10

Windows 11 non fa per te? Ecco come tornare immediatamente a Windows 10 senza perdere dati, in modo semplice e veloce.

Quando effettuiamo un update così importante come quello da Windows 10 a Windows 11, è più che normale sentirsi inizialmente spaesati. Se poi a questo aggiungiamo i vari bug che ogni nuovo OS porta con sé, potresti velocemente rientrare tra coloro che desiderano tornare a Window 10, lasciando perdere per il momento Windows 11.

Ebbene questa operazione è possibile in modo molto semplice e veloce per tutti coloro che sono passati da poco a Windows 11. Con “da poco” intendiamo 10 giorni. Infatti, entro 10 giorni dal passaggio a Windows 11 è possibile effettuare il downgrade a Windows 10.

Leggi oltre per conoscere tutti i passaggi nel dettaglio.

Come tornare a Windows 10

Segui i passaggi qui sotto per tornare a Windows 10 da Window 11:

1. Apri le Impostazioni (click destro sul menu start > Impostazioni)

2. Premi su Windows Update (ultima voce in basso nella colonna di sinistra)

3. Clicca su Opzioni Avanzate;

4. Scorri la schermata e premi sulla voce Ripristino;

5. Premi su Indietro per ritornare a Windows 10.

tornare a windows 10 da windows 11

Premendo sul tasto Indietro tornerai velocemente a Windows 10.

Si tratta di un downgrade semplice, gratuito e piuttosto veloce. In un attimo sarai ritornato al “vecchio” Windows e a tutte le sue funzionalità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2016 - 2024 Scubidu.eu | Sito in aggiornamento.