mappe

Ecco come scoprire quali app hanno accesso alla vostra posizione.

Se tenete alla vostra privacy, vorrete sicuramente scoprire quali applicazioni hanno il permesso di registrare e conoscere la vostra posizione. In questo articolo vi mostreremo come consultare l’elenco di queste app da smartphone Android e iOS (iPhone).

La localizzazione permette di conoscere la nostra esatta posizione in qualsiasi momento. Per distrazione o fretta molte persone tendono ad accettare i termini e le condizioni di alcune app che, tra i vari permessi, includo anche quello relativo alla geolocalizzazione. È possibile rimediare a tutto questo accedendo alla lista delle app con il permesso di localizzazione e revocandone il permesso.

Quali app dovrebbero accedere alla nostra posizione

app navigatore gps

Sia chiaro, non tutte le app che richiedono di attivare la geolocalizzazione sono “malevole”, basti pensare al navigatore che senza questo fondamentale permesso non potrebbe indicarvi la strada basandovi sulla vostra posizione. Esistono però tantissime applicazioni “furbette” che richiedono il permesso di tracciare i vostri spostamenti senza un valido motivo, ad esempio, un’app per aggiungere dei filtri alle foto non ha motivo di richiedervi la localizzazione così come le app per scansionare i codici QR o documenti.

Il tracciamento della posizione è un fatto da non sottovalutare, a nessuno piace avere una lente d’ingrandimento che spia ogni movimento e traccia le proprie abitudini. Ecco perché bisogna controllare che solo le app che davvero necessitano della vostra posizione abbiamo questo permesso attivo, per tutte le altre bisogna provvedere immediatamente alla revoca di tale permesso. Ecco come procedere.

Lista delle app con accesso alla localizzazione (Android)

Non avete idea di quali app hanno accesso alla vostra posizione? Basta consultare la lista dei permessi! In questa stessa sezione potrete revocare il permesso di tracciarvi semplicemente spostando l’interruttore da destra verso sinistra.

  1. aprire Impostazioni e scegliere App;
  2. entrare in Autorizzazioni app;
  3. in questa sezione premere su Geolocalizzazione per visualizzare l’elenco delle applicazioni che possono accedere al rilevamento della posizione;
  4. per disattivare la localizzazione delle singole app basterà spostare l’interruttore da destra a sinistra e per riattivarla da sinistra a destra.

Nota: le diciture e i passaggi potrebbero variare in base allo smartphone.

Lista delle app con accesso alla localizzazione (iPhone)

È giunto il momento di vedere quali applicazioni presenti sul vostro iPhone possono localizzarvi. Seguite i passaggi sotto riportati per accedere all’elenco completo dove potrete anche revocare un permesso semplicemente spostando l’interruttore da acceso a spento.

  • andare in Impostazioni e scegliere la voce Privacy;
  • cliccate su Localizzazione e qui troverete (scorrendo un po’ la pagina) tutte le app che hanno accesso al rilevamento della posizione;
  • per revocare un permesso, cliccate sull’interruttore acceso (color verde).

Tenete particolarmente alla vostra privacy? ecco alcuni articoli per voi:

Seguiteci su Telegram o sui nostri social per non perdervi altre guide e articoli simili!