iphone-ipad

Siete curiosi di sapere se un’applicazione per iPhone esiste anche per iPad? Leggete oltre!

Ognuno ha le sue app preferite. Sebbene molte di loro funzionino su iPhone e iPad, non tutte sfruttano il display generoso dell’iPad. In questo articolo, illustreremo come distinguere le app che funzionano bene su iPad quanto su iPhone in modo tale da riuscire a distinguerle prima del download.

I diversi generi di app

L’App Store offre milioni di app, ma non sono tutte uguali. Per determinare se un’app per iPhone funzionerà su iPad, bisogna controllare alcune informazioni sull’App Store.

Esistono quattro tipi di app che uno sviluppatore può creare:

  • Solo iPhone:  queste app sono costruite per iPhone e non funzionano affatto su iPad. Il numero di app che rientrano in questa categoria è basso e di solito sono quelle che richiedono hardware non presente su iPad.
  • Specifiche per iPhone:  queste app sono progettate per funzionare su un iPhone. Sono costruite pensando al display dell’iPhone con interfacce ridimensionate di conseguenza. Funzioneranno, tuttavia, in modalità compatibilità iPhone se installate su iPad. Quando si eseguono in modalità compatibilità iPhone, le app vengono visualizzate sul display di iPad esattamente come su iPhone. Gli utenti possono scegliere di far apparire le stesse dimensioni del display dello smartphone o ingrandirle e allungarle per riempire lo schermo più grande del tablet.
  • Solo iPad: queste app funzionano solo su iPad. Di solito si tratta di giochi o app di disegno non adatti a un display più piccolo.
  • Universali: queste app sono progettate per funzionare ugualmente bene su iPhone e iPad. Se installata su iPhone, l’app visualizza un’interfaccia specifica per smartphone. Se installata su iPad, l’interfaccia dell’app passa ad una più adatta al display più grande e potenzialmente funziona anche con accessori come Apple Pencil. Questo genere di app è quello che Apple cerca di spingere gli sviluppatori a realizzare.

Le migliori app per iPad

Quindi, la vostra app per iPhone preferita funzionerà sull’iPad? Se è universale o specifica per iPhone, la risposta è sì. Idealmente, vorrete un’app universale, soprattutto se usate anche l’iPhone. Avrete due app in una ed entrambe trarranno il meglio dai dispositivi su cui sono installate. Tuttavia, un’app solo per iPad sarà sicuramente sufficiente se non si utilizza l’iPhone.

L’ultima risorsa è quella di utilizzare un’app specifica per iPhone. Funzionerà sul tuo iPad in modalità compatibilità iPhone; non sarà facile per gli occhi, ma è meglio di niente. Suggeriamo di contattare lo sviluppatore e chiedere se un’app universale è in lavorazione.

Le app solo per iPhone non possono essere installate su iPad, questo genere di app non compaiono nemmeno sull’App Store dell’iPad.

Come identificare le app universali su un iPad

Il modo più semplice per identificare un’app universale dall’iPad è guardare gli screenshot nell’App Store. Se sono presenti screenshot di iPad, siete a posto: l’app è universale o solo per iPad.

apple-appstore-ipad

Inoltre, vedrete anche un elenco dei dispositivi supportati ufficialmente sotto gli screenshot. Infatti, esaminando lo screen che vi abbiamo appena riportato, noterete che sotto la prima immagine compare la scritta Offre le app per iPhone e Apple TV.

Come identificare le app universali su un iPhone

La stessa nota è visibile nell’App Store su iPhone. Recatevi dunque nella scheda dell’applicazione e cercate la dicitura Offre le app per iPad e Apple TV . In questo modo sarete sicuri di trovarvi di fronte ad un’app universale.

apple-appstore-iphone

Un altro modo per controllare le app è costituito dalla sezione Informazioni presente sotto ogni scheda dell’app (recandovi dunque nell’app store).

Difficilmente troverete un’app di qualità non universale quindi, con molta probabilità, le vostre app preferite funzioneranno altrettanto bene sul vostro iPad come sul vostro iPhone.