signal

Come inviare un messaggio a scomparsa su Signal

Signal per iOS e Android ha da poco introdotto un’interessante novità: la possibilità di attivare la modalità di autodistruzione che consente di eliminare i messaggi non appena vengono letti dall’interlocutore. Ecco come attivarla su iPhone e smartphone Android.

Questa funzione assomiglia molto a quella presente su Viber e consiste nell’attivare una speciale modalità durante la quale tutto il materiale che ci si scambia viene eliminato poco dopo l’avvenuta lettura.

L’aspetto comodo di questa modalità è che non bisogna preoccuparsi di attivarla per ogni messaggio, foto o video che si invia.

Per iniziare ad inviare messaggi, foto e video che si autodistruggono bisogna prima di tutto assicurarsi di aver installato l’ultima versione di Signal per iOS e Android. Una volta aggiornata l’app, seguite questi passaggi:

1. Aprite Signal e la chat con cui volete condividere messaggi, foto o video a scomparsa;

2. Cliccate sul nome del vostro interlocutore (su iOS) o sul menu in alto a destra identificato da tre puntini (su Android);

3. Attivate la voce “messaggi a scomparsa” semplicemente cliccandoci sopra;

4. Scegliete dopo quanto tempo i messaggi dovranno sparire; si parte da un minimo di 5 secondi a un massimo di 1 settimana.

Ora potrete iniziare a mandare foto, video e messaggi in totale sicurezza: non appena sarà trascorso il tempo indicato da voi, i messaggi spariranno senza lasciare traccia.

Per riportare tutto alla normalità, basta semplicemente spegnere l’interruttore corrispondente a “messaggi a scomparsa” (per iOS) o cliccare su “Spenti” (per Android). Altre guide su Signal le trovate qui.

In qualità di affiliati Amazon, riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link presenti sul nostro sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2016 - 2024 Scubidu.eu | Sito in aggiornamento.