google meet

Ricorrere ad un’immagine fissa su Meet permette di allontanarsi dal computer senza lasciare in bella vista la postazione di studio o lavoro. In più, se sarete abbastanza veloci, nessuno si accorgerà della vostra piccola pausa.

Meet è il servizio per le videochiamate di Google che in questi mesi si è rivelato davvero valido per le lezioni scolastiche e le riunioni di lavoro a distanza.

Il programma offre diversi vantaggi: è perfettamente integrato con tutti i servizi Google, risulta semplice da utilizzare, permette di cambiare lo sfondo e di attutire i rumori ambientali. Tutto questo, insieme a molti altri aspetti, lo rendono per tanti utenti persino meglio del noto Zoom, altro programma che in questa pandemia si è dimostrato fondamentale per le scuole e gli uffici.

Nell’articolo di oggi vogliamo spiegarvi come impostare una vostra foto fissa sullo schermo utilizzando un’estensione gratuita, così da potervi assentare tranquillamente senza lasciare vuota e in bella vista la vostra postazione.

Immagine fissa su Meet: come si imposta e come si usa

L’immagine fissa su Meet è semplicemente un fotogramma che decidete voi di “bloccare” sullo schermo. Non vi servirà dunque caricare una foto ma, siccome il programma non integra questa funzione, avrete bisogno di scaricare un’estensione dedicata che vi permetta di catturare ed utilizzare questo fotogramma.

L’estensione in questione si chiama Visual Effects e, oltre a permettere il cambio dello sfondo, integra anche diverse effetti. Tra questi troviamo quello chiamato Freeze che permette di “congelare” la nostra immagine sullo schermo.

Tutto quello che dovrete fare per scaricare questa estensione su vostro computer è premere “Download” sul seguente specchietto qui sotto e poi su “Aggiungi“. Nota: l’estensione è compatibile solo con i browser Chrome e Edge.

Una volta installata l’estensione potrete aprire Meet (da browser, al sito meet.com) e iniziare una call usufruendo dei diversi effetti. Tutti gli effetti si trovano a sinistra dell’interfaccia, tramite un piccolo menu. L’effetto che permette di fermare l’immagine è chiamato “Freeze“, basta premerci sopra per attivarlo.

Questo congelerà la vostra foto: potrete alzarvi dalla sedia e andare a bervi un caffè mentre tutti gli altri partecipanti continueranno a vedere la vostra immagine fissa.

Una volta finita la vostra pausa, vi basterà ripremere su Freeze (Freeze e tutti gli altri effetti sono presenti nel piccolo menu a scomparsa a sinistra dell’interfaccia di Meet) per riattivare il video.

Questa funzione può tornare utile a chiunque e si può usare in qualsiasi momento, anche più volte durante una videochiamata.

Facciamo presente che la funzione per bloccare l’immagine su Meet è disponibile solo per computer Windows e Mac, non per smartphone Android e iPhone.

Se per lavoro o scuola usate Meet, non perdetevi le altre nostre guide raccolte qui e seguiteci Telegram o sui nostri social (Facebook e Twitter) per rimanere sempre al passo con le ultime funzioni rilasciate!