Le migliori alternative a WhatsApp

WhatsApp al momento è l’app di messaggistica più usata, ma non tutti sanno che ne esistono molte altre, altrettanto valide (o anche di più)!

WhatsApp, facente parte delle proprietà di Facebook, è l’app più usata per la messaggistica istantanea ma potrebbe vedere i suoi clienti orientarsi altrove, su altre applicazioni simili. Il cambio di tendenza potrebbe attribuirsi al fatto che WhatsApp aggiungerà la pubblicità senza la possibilità di toglierla pagando un abbonamento. Ma non solo, con il passare del tempo sono nate tante altre applicazioni veramente valide che riescono a stare al passo di WhatsApp diventando così delle vere rivali degne di nota. Insomma se si è stanchi di WhatsApp o per vedere “cos’altro offre il mercato” ecco una lista di applicazioni alternative a WhatsApp per la messaggistica istantanea!

Leggi tutto “Le migliori alternative a WhatsApp”

WhatsApp | Tornano gli stati classici

WhatsApp torna sui suoi passi: previsto, entro pochi giorni, un aggiornamento che reintegrerà gli stati “classici”

Aggiornamento non proprio gradito quello rilasciato non molto tempo fa dall’app di messaggistica numero uno per eccellenza dove venivano inseriti gli stati personalizzabili attraverso foto e video con una durata massima di 24h e, sempre nello stesso aggiornamento, venivano eliminati gli stati classici.

leggere anche: Whatsapp | in arrivo la pubblicità nelle chat

Eliminare lo stato classico che permetteva di aggiungere una frase personalizzata (o una di default) non ha riscosso molto successo. Tornano quindi i classici “occupato” “batteria scarica” “sto dormendo” ed altri, ovviamente questi non sostituiranno le personalizzazione attraverso foto e video ma l’accosteranno.

Bisognerà aspettare per veder ripristinati i vecchi status, per ora a poterne usufruire nuovamente sono solo i beta tester (come si diventa beta tester? click qui). I primi a veder tornare gli status classici in via definitiva saranno gli utenti Android, seguiranno poi tutti gli altri.

WhatsApp | In arrivo la pubblicità nelle chat

Stando ad alcuni rumors, l’applicazione di messaggistica più rinomata al mondo potrebbe essere alle porte di una grande novità: l’inserimento di banner pubblicitari all’interno delle chat.

I rumors che avrebbero messo la pulce nell’orecchio a tutti gli appassionati dell’applicazione sarebbero più fondati che mai, l’applicazione in questi giorni avrebbe anche iniziato i test con alcune aziende. WhatsApp quindi -con molta probabilità- inserirà a breve degli spazi pubblicitari che, purtroppo, non sarà possibile aggirare pagando un abbonamento. Ecco così pronte altre applicazioni di messaggistica istantanea, come Telegram e Wechat, ad accogliere tutti gli utenti che decideranno di abbandonare la blasonata WhatsApp in favore di un servizio gratuito e privo di pubblicità.

leggere anche: WhatsApp | arrivano gli stati personalizzabili con foto e video

Per ora nessuna notizia è confermata e da WhatsApp non trapelano notizie. Bisognerà aspettare per vedere come il servizio di messaggistica di proprietà di Facebook intenderà inserire la pubblicità al suo interno.

Le migliori app alternative per imparare l’inglese…e non solo!

Oltre alle famose applicazioni Babbel, Aba e Duolinguo ne esistono altre che permettono di imparare l’inglese (e non solo)

articolo aggiornato al 21/09/2017

Se, per vari motivi, non ci si vuole affidare alle applicazioni di lingue più rinomate come Babbel, Aba e Duolinguo si può sempre rivolgere la propria attenzione ad altre app che, con metodi alternativi ma comunque comprovati e funzionanti, aiutano l’utente ad assimilare le lingue.

elenco delle migliori app alternative per imparare l’inglese

Wlingua – La prima applicazione che presentiamo non si distingue molto dalle più blasonate della categoria. L’apprendimento si svolge in maniera, per così dire, classica. Sicuramente l’aria di questa applicazione è molto più seria di quelle più gettonate della sua categoria. Wlingua è molto apprezzata da tutti gli utenti che hanno deciso di cimentarsi in una nuova lingua, finora l’applicazione vanta di aver aiutato 3 milioni di persone a migliorare il proprio livello di inglese. Wlingua presenta un utilissimo test d’ingresso che permette di capire da quale livello partire per iniziare subito ad usufruire dell’app. L’applicazione permette inoltre di imparare la pronuncia americana, oltre che quella inglese. Con Wlingua è possibile esercitarsi quando e dove si vuole, aprendo l’app o accedendo al sito. La registrazione è semplicissima e altrettanto veloce: basta mettere la propria mail e una password e si accederà subito al portale. L’applicazione Wlingua è disponibile gratuitamente per Android e iOs.

App Wlingua Android
App Wlingua iOs
Sito ufficiale (per usufruire del servizio anche senza applicazione)


Tandem – L’app alternativa per eccellenza! Grazie a tandem è possibile imparare le lingue…chattando! Sì, proprio così, l’applicazione mette in contatto due persone diverse e all’apparenza con niente in comune…se non la voglia di imparare le lingua dell’altro! La forza di questa applicazione è la concretezza del sapere “Impara ciò che è utile sapere nelle situazioni della vita reale” è quello che si potrebbe definire lo slogan di questa applicazione. Tutto quello che bisogna fare per iniziare a provare il metodo alternativo offerto da Tandem è: accedere all’app, cercare chi parla la lingua di interesse e invitarlo a chattare o avviare una chiamata. Tutto qui: niente appuntamenti, niente piani. Solo un clic. Parliamo un po’ di numeri: 1.000.000 gli utenti che compongono la community – 10.000 le ore di chiamate – 2.500 le combinazioni linguistiche disponibili. L’applicazione Tandem è disponibile gratuitamente per Android e iOs.

App Tandem Android
App Tandem iOs
Sito ufficiale


HelloTalk – “Finalmente imparare e praticare un’altra lingua è diventato semplice” così si presenta l’applicazione che sembra sapere il fatto suo! Altra App Social Network di Scambio Linguistico, HelloTalk vanta -tra i suoi punti di forza- gli insegnanti: madre lingua da tutto il mondo pronti ad assistere chiunque voglia cimentarsi nell’inglese…e non solo! l’applicazione mette a disposizione ben 100 lingue tra cui scegliere. Una volta scaricata l’applicazione ed effettuata la registrazione bisognerà scegliere la lingua di interessa per entrare in contatto con un insegnante madre lingua che parlerà o chatterà con l’utente. In questa applicazione è possibile anche diventare l’insegnante di qualcuno interessato alla propria lingua. L’applicazione è disponibile gratuitamente per i dispositivi Android e iOs.

App HelloTalk Android
App HelloTalk iOs
Sito ufficiale


ReadLang – un’estensione da applicare al proprio browser per riuscire, in modo semplice e veloce, ad avere la traduzione di tutte le parole che non vengono subito colte! un modo utile di imparare le lingue in modo pratico, cimentandosi con la navigazione su internet e aprendo blog, articoli o altro materiale del genere. Se questo plug-in fa per voi, allora vi consigliamo di leggere questo articolo dove troverete non solo spiegato cosa sono i plug e come scaricarli ma anche una lista dei migliori (in cui, ovviamente, è compreso ReadLang)


Per ora la nostra lista finisce qui, rimaniamo disponibili per eventuali segnalazioni!

Giochi da provare | Dashy Crashy per iOS e Android

Dashy Crashy: per tuffarsi nel traffico selvaggio (e un po’ matto)!

NOME: Dashy Crashy
SVILUPPATORE: Dumpling
CATEGORIA: azione

LIVELLI: non ci sono veri e propri livelli solo tanti viaggi infiniti
DISPONIBILITÀ: iOs e Android (al momento l’applicazione Android è ancora in fase “unreleased” potrebbe quindi essere instabile)
COSTO: gratis – offre acquisti in app
ETA’: adatto a tutti
PRO: 

  • Simpatica grafica
  • Suoni coinvolgenti
  • Tante auto, tanti imprevisti
  • Pubblicità assente
  • Modalità Multiplayer

CONTRO:

  • Nessun contro

COME SI GIOCA: Gioco basato sulla piattaforma run (come Looney Tunes La Corsa) dove l’utente pilota una macchina attraverso un traffico selvaggio e davvero particolare! La partita inizia con una macchina di default e, com’è facilmente immaginabile, nei primi livelli si viene guidati dal gioco per capire come iniziare ad usare l’app anche se il gioco è davvero semplice: bisogna, attraverso un semplice movimento del dito, guidare la propria macchina nel traffico evitando di fare incidenti e cercando di raccogliere più punti possibili.

DC_screenshot_02.png

L’obbiettivo del gioco è quello di coprire più distanza possibile, il calcolo della distanza percorsa -come si può vedere dall’immagine sopra- è segnato in maniera vistosa nello sfondo della schermata. Quando si inizia una partita viene visualizzato anche un altro numero: la distanza da percorrere per raggiungere un regalo. Cosa c’è dentro ai vari regali? Dentro ai regali ci sono nuove auto!

Esistono diversi modi per guadagnare più punti:
usando le abilità specifiche della macchina (elencate qui sotto)
andando più veloce (facendo scorrere il dito verso l’alto)
andando contro i coni stradali

Ogni auto ha una caratteristica diversa e una modalità speciale differente dalle altre per raccogliere più punti, di seguito l’elenco delle macchine:

nota: elencheremo tutte le tipologie di vetture ma solo di quelle che avremo sbloccato potremo indicare specifiche in più come ad esempio quanti scontri può subire prima di andare in mille pezzi e far perdere la partita. 

vetture comuni

Auto per principiante: vettura comune – la prima auto con cui si inizia a giocare. Può subire solamente uno scontro.
Automatica: vettura comune
Station Wagon: vettura comune – +100 punti alla partenza. Può subire solamente uno scontro.
Maggiolino: vettura comune
Pick-up: vettura comune – con questa auto bisognerà raccogliere le angurie che si troveranno per strada. Può subire solamente uno scontro.
Minivan: vettura comune
Veicolo da Turismo: vettura comune – grazie a questa vettura si possono visitare nuove località. Può subire solamente uno scontro.
Autocarro: vettura comune – la sua specialità è quella di poter subire due scontri prima di terminare la partita.
Camion: vettura comune – la sua specialità è quella di poter subire ben quattro scontri prima di terminare la partita.
Autobus: vettura comune
Roadster: vettura comune – vettura molto veloce, raccoglie più punti se la si manda ad alta velocità (scorrendo con il dito verso l’alto). Può subire solamente uno scontro.
Taxi: vettura comune – è possibile caricare passeggeri al bordo strada e portarli a destinazione (un segnale mostrerà il punto di arrivo) per guadagnare punti extra. Può subire solamente uno scontro.
Camper: vettura comune – guadagna più punti se la partita si effettua di giorno (purtroppo non si può decidere la modalità della partita, ma più distanza si copre e più gli scenari cambiano). Può subire solamente uno scontro.
Auto della Pizzeria: vettura comune – facendo “tap” sullo schermo si lanciano pizze, se un triangolino di pizza colpisce una macchina si guadagnano punti. Può subire solamente uno scontro.
Furgone delle Consegne: vettura comune – durante la strada si incontreranno dei pacchetti che se raccolti e portati a destinazione faranno guadagnare punti. Può subire solamente uno scontro.
Camion Legname: vettura comune – non ha nessuna particolare specialità. Può subire due scontri.
Camion dei rifiuti: vettura comune.
Street Racer: vettura comune – ottima per superare le auto da corsa. Può subire solamente uno scontro.
Hardtop: vettura comune – non ha nessuna particolare specialità. Può subire solamente uno scontro.
Suv: vettura comune.
Carro Attrezzi: vettura comune – questa vettura è capace di rimorchiare le auto che hanno subito un incidente (basterà “andare contro” le auto incidentate. Può subire solamente uno scontro se non ha nessun rimorchio, se invece ha un auto in rimorchio e subisce uno scontro, la vettura rimane illesa ma perde il carico.
Autotreno: vettura comune – con questa vettura si guadagnano punti andando contro i coni stradali. Può subire due scontri.
Spazzaneve: vettura comune.
???: vettura comune misteriosa

Le migliori di questa categoria sono: Furgone delle Consegne, Taxi e Auto della Pizzeria.

vetture rare

Furgone dei Gelati: vettura rara – facendo “tap” sullo schermo si lanciano gelati, se un gelato colpisce una macchina si guadagnano punti. Può subire due scontri.
Furgone da Surf: vettura rara
Scuolabus: vettura rara – durante la corsa, sopra la vettura, compariranno delle operazioni di matematica bisognerà andare “contro” il numero esatto per prendere punti. Può subire due scontri.
school bus - colpisci il numero esatto!

Auto della Polizia: vettura rara – durante la corsa compariranno delle ciambelle che daranno punti una volta colpite. Può subire solamente uno scontro.
Furgone della Polizia: vettura rara – durante la corsa una corsia si illuminerà e arriverà una macchina (seguita da altre pattuglie) se colpita si prenderanno dei punti e non verrà calcolato come uno scontro. Può subire due scontri.
Ambulanza: vettura rara.
Camion dei vigili del fuoco: vettura rara – è possibile inondare la carreggiata per togliersi di mezzo un po’ di veicoli, per farlo basterà tenere premuto sullo schermo. Il flusso d’acqua non è continuo, ha bisogno di caricarsi per alcuni istanti prima di essere usato. Può subire quattro scontri.
Muscle Car: vettura rara –  si ricevono più punto quando si sorpassa la polizia. Può subire solamente uno scontro.
Limousine: vettura rara.
Auto d’epoca da corsa: vettura rara – si ricevono più punti driftando. Può subire solamente uno scontro.
Auto Sportiva: vettura rara – prende velocità più velocemente delle altre macchine. Può subire solamente uno scontro.
Auto Esotica: vettura rara – riceve 100 punti ogni volta che riceve la massima velocità. Può subire solamente uno scontro.
Autocarro Ribaltabile: vettura rara – non si capisce molto bene la sua specialità. Può subire quattro scontri.
Betoniera: vettura rara – tenendo premuto sullo schermo, la vettura si trasforma in una slot machine. Con due o più frutti uguali si guadagnano punti. Può subire quattro sconti.
Classica: vettura rara – con questa vettura si incontrerà meno traffico, esattamente il 25% in meno. Può subire solamente uno scontro.
Fuoristrada 4×4: vettura rara –  facendo “tap” sullo schermo la vettura chiamerà i rinforzi che annienteranno le altre vetture circostanti. Può subire solamente uno scontro.
Autocarro: vettura rara – tenendo premuto il veicolo, il veicolo si “arrabbierà” e una volta raggiunta la quota massima di rabbia, la vettura potrà andare contro qualsiasi auto uscendone illesa. Può subire solamente due scontri.

Autoarticolato: vettura rara – questa vettura dovrà, durante la corsa, trovare un rimorchio (per prendere un rimorchio basterà “andarci contro”). Può subire solamente uno scontro se non ha nessun rimorchio, se invece ha il rimorchio e subisce uno scontro, la vettura rimane illesa ma perde il proprio carico.
Auto Telecomandata: vettura rara – una vera e propria macchinina, può passare tra spazi molto stretti. Può subire solamente uno scontro.

Le migliori di questa categoria sono: Autocarro, Autoarticolato, Fuoristrada 4×4 e Auto della Polizia.

vetture epiche

Sport Turbo: vettura epica – si guadagnano doppi punti ogni volta che si usa il turbo. Può subire solamente uno scontro.
Gran Turismo: vettura epica
Legend: vettura epica
Humma: vettura epica
Auto da Rally: vettura epica
Kart da Spiaggia: vettura epica
Monster Truck: vettura epica – facendo “tap” sullo schermo ci si impennerà e si potrà passare sopra ad una vettura. Può subire due scontri.
Hot Rod: vettura epica – vettura veloce che permette di guadagnare molti punti durante il turbo. Può subire solamente uno scontro.
Drift King: vettura epica.
Stock Car: vettura epica.
Auto da Formula Uno: vettura epica.
Supercar: vettura epica.
Carro armato: vettura epica.
Ufo: vettura epica.
???: vettura epica misteriosa

Le migliori di questa categoria sono: Monster Truck e Carro armato.

vetture leggendarie

Auto Fantasma: vettura leggendaria.
Hug Bug: vettura leggendaria.
Furgone Misterioso: vettura leggendaria.
Auto della Polizia: vettura leggendaria.
Il Generale: vettura leggendaria.
Il Bandito: vettura leggendaria.
Auto cane: vettura leggendaria – il furgone del famoso film scemo e più scemo! Guadagna punti raccogliendo le ossa che si troveranno sulla carreggiata. Può subire solamente uno scontro.
Furious Charger: vettura leggendaria.
Tokyo Drifter: vettura leggendaria.
Dinotour Bus: vettura leggendaria.
Furgone Action Team: vettura leggendaria.
Night Raider: vettura leggendaria.
Hornet: vettura leggendaria.
Tir: vettura leggendaria.
Auto Servizi Segreti: vettura leggendaria.
Guerriero della Strada: vettura leggendaria.
Macchina del Tempo: vettura leggendaria.
Super Tumbler: vettura leggendaria – tenendo premuto sulla vettura si creerà un super scudo capace di difendere la vettura per alcuni secondi. Può subire solamente uno scontro.
Land Hopper: vettura leggendaria.
Shooty Speeder: vettura leggendaria.
???: vettura leggendaria misteriosa.

Le migliori di questa categoria sono: Super Tumbler, Auto Cane.


Solo dopo aver terminato questa lista infinita, traducendo le specifiche di ogni auto, ci siamo accorti che è possibile impostare la lingua italiana nel gioco che tradurrà così tutti i nomi di vetture e le specifiche dell’auto. Resta comunque il fatto che aggiorneremo la lista specificando le caratteristiche di ogni auto e quanti colpi possono subire. Per impostare la lingua italiana: recarsi nella home del gioco e scorrere fino all’inizio delle vetture, tra le varie impostazioni si troverà quella delle lingue.


logo

Le auto, come detto precedentemente, si possono trovare dentro i regali che si raccolgono per strada ma possono essere anche acquistate pagando con soldi veri o provate gratuitamente. Per provare gratuitamente una vettura bisognerà guardare un video, il numero di partite che si possono fare gratuitamente variano in base alla vettura (minimo 1 massimo 5).

CONCLUSIONI:
Gioco da provare assolutamente, già solo per il fatto che non presenta pubblicità.  Dashy Crashy mette anche a disposizione la modalità multiplayer dove ci si potrà divertire a sorpassare altri utenti.

Niente vite, niente restrizioni…solo tanto traffico folle! L’applicazione è gratuita ed è disponibile sia per iOs che per Android (ricordiamo che la versione per Android è ancora in fase “unreleased” potrebbe quindi presentare bug ed essere instabile).

Uploaded Picture Uploaded Picture

ALTRI GIOCHI DA PROVARE:

SUPER CAT TALES

TRAIN CONDUCTOR

PATCHMANIA

LOONEY TUNES LA CORSA

YO! LET’S UP

Facebook Messenger | Come usarlo senza profilo Facebook

Per usare Facebook messenger non è necessario avere un account Facebook!

Sempre più persone decidono di prendersi una pausa dai social (soprattutto da facebook), altre invece vorrebbero cancellarsi ma temono di non poter più mantenere i contatti con i propri amici tramite l’applicazione Facebook Messenger. Ma da oggi è possibile eliminare il proprio account pur continuando ad usare Facebook Messenger.

leggere anche: come cancellarsi definitivamente da Facebook in modo semplice

deseatme | il sito per sparire dal web

Se è stato eliminato l’account Facebook -o non se ne è mai posseduto uno- bisogna assicurarsi di scaricare Facebook Messenger. Andare quindi nel proprio store (app store, google play, windows store) e cercare l’applicazione Facebook Messenger, una volta scaricata l’applicazione bisognerà inserire il proprio numero di telefono e premere su Continua. Arriverà così un codice tramite SMS che servirà per confermare il numero immesso. Una volta inserito il codice nell’applicazione il gioco è fatto! A questo punto basterà digitare il numero di qualche amico e iniziare ad usare l’app.

App | Le migliori app da supermercato

Esistono app che possono rivelarsi veramente utili al momento della spesa!

In questo articolo le migliori “app da supermercato” da usare al momento della spesa per aggiungere sconti ai prodotti o per scoprire da dove provengono tutti gli ingredienti che li compongono!

ATTENZIONE:

Divideremo l’articolo in due macrocategorie, la prima riguarda le app ufficiali dei supermercati e la seconda riguarda le app utility da supermercato!

leggere anche: App utili ai fornelli!

lista delle app aggiornata al 10/08/2017

app ufficiali dei supermercati:

icona app Coop Origini

Coop Origini – La prima app della lista è proprio lei: Coop Origini! L’app super discussa che permette di sapere da dove provengono tutte le materie prime che compongono i prodotti a marchio Coop inserendo il nome del prodotto o il codice EAN. Per sapere cos’è il codice EAN e per saperne di più su questa applicazione rimandiamo ad un nostro precedente articolo. L’applicazione Coop Origini è disponibile gratuitamente per iOS e Android.

Leggere anche: coop origini | l’app che fa chiarezza

Uploaded Picture

i Coop Mobile – altra applicazione Coop, questa applicazione ufficiale permette di trovare il negozio Coop più vicino e di controllare orari e servizi di Supermercati e Ipermercati Coop. Sono disponibili anche altri servizi -al momento attivi solo per gli utenti di alcune Coop- che permettono di vedere le promozioni in corso e scegliere la convenienza dei prodotti in offerta, includendoli direttamente nella “Lista della spesa”. L’applicazione i Coop Mobile è disponibile gratuitamente per iOS e Android.


Uploaded Picture Esselunga – applicazione pensata per controllare orari e servizi dei supermercati, per sfogliare i diversi volantini e, cosa più utile, di scegliere i propri sconti tra una vasta gamma di prodotti selezionati da esselunga. Inoltre, sempre tramite l’app, è possibile conoscere il proprio saldo punti e richiedere un premio. L’applicazione Esselunga è disponibile gratuitamente per iOS e Android.


Uploaded PictureConadApp – come per le altre applicazioni, anche questa permette di conoscere orari e servizi, controllare le promozioni in corso, le novità dei punti vendita e molto altro ancora! L’applicazione ConadApp è disponibile gratuitamente per iOs e Android.

 


Uploaded Picture MyCarrefour – L’applicazione ufficiale Carrefour che, come per tutte le app di questa categoria, si possono trovare punti vendita, sconti e promozioni dei vari supermercati Carrefour. L’applicazione MyCarrefour è disponibile gratuitamente per iOS e Android.

 


Come si può notare dalla nostra lista di app ufficiali da supermercato, tutte le applicazioni si somigliano: danno la possibilità di controllare il proprio saldo punti, di cercare punti vendita, consultare orari di chiusura e trovare promozioni e sconti vari. Noi facciamo finire la nostra lista qui, se si vuole trovare l’applicazione del proprio supermercato preferito, basterà recarsi sullo store del proprio smartphone e cercare -attraverso il nome del supermercato- l’applicazione corrispondente. Iniziamo ora con la lista di applicazioni utili quando ci si reca a far la spesa!


app utility da supermercato:

Uploaded PictureBiotiful – La prima app utility “da supermercato” che presentiamo è Biotiful, un’app che permette di sapere l’inci (gli ingredienti) di cui sono fatti i cosmetici. Molto utile quando ci si trova davanti a bagnoschiuma, shampoo e creme! L’applicazione, una volta inserito il nome del prodotto o inquadrato il codice a barre, darà il suo responso tramite foglioline: 5 è il numero massimo (prodotto bio e con ingredienti naturali di qualità). L’applicazione Biotiful è disponibile gratuitamente per iOS e Android.


Uploaded PictureDi stagione – frutta, verdura e pesce – questa applicazione permetterà di sapere se quanto si sta per acquistare è di stagione o meno! In più questa applicazione permette anche di conoscere e imparare nuove ricette adatte ai prodotti di stagione in modo tale da avere sempre un’idea in più in cucina! Di stagione è un’app proprio ben congegnata, facile da usare e al suo interno è possibile trovare tante nozioni e informazioni utili! L’app è disponibile gratuitamente per iOs e a pagamento (1,49€) per Android.


Uploaded Picture Ti Frutta – l’applicazione che permette di guadagnare facendo la spesa. Come funziona Ti Frutta? Basta consultare l’app per scoprire i prodotti tramite cui si può guadagnare, acquistarli (in un qualsiasi punto vendita), fotografare lo scontrino e immediatamente verranno accreditati i soldi sul proprio conto Ti Frutta. Successivamente i soldi potranno essere trasferiti senza spese sul proprio conto corrente. L’applicazione Ti Frutta è disponibile gratuitamente per iOS e Android.


Uploaded PictureStocard – applicazione utilissima che pensionerà le carte fedeltà di negozi e supermercati! Come funziona? basta inquadrare -con la fotocamera dello smartphone- la propria carta di fedeltà (o sceglierla tra la lista di carte già impostate) e il gioco è fatto. Quando ci si troverà in cassa bisognerà aprire l’app e porgere la schermata alla cassiera, al posto della classica tessera. L’applicazione Stocard è disponibile gratuitamente per iOS e Android.


Uploaded PictureCalcolo Percentuale – applicazione molto utile quando nei negozi e supermercati ci sono gli sconti! Basterà immettere la cifra iniziale e successivamente la percentuale di sconto da applicare, subito apparirà il costo del prodotto scontato e quanto si risparmierà. L’applicazione può essere usata anche per calcolare: mancia, riduzione percentuale, percentuale semplice, conversione di frazioni in percentuale e calcolatore del trader. L’applicazione Calcolo Percentuale è disponibile gratuitamente per iOS e Android.


Per ora la nostra lista finisce qui, rimaniamo disponibili per eventuali segnalazioni!

Smartphone | Errori comuni da non fare!

Ci sono errori che se commessi possono portare al malfunzionamento dello smartphone e col tempo possono anche accorciarne la vita!

Per inesperienza o per -cattiva- abitudine si può incappare in qualche errore comune a tutti i possessori di smartphone, non tutti sanno che questo tipo di errori col tempo possono accorciare notevolmente la vita dello smartphone o portarlo ad un malfunzionamento cronico!

Leggere anche: i 25 oggetti sostituiti dallo smartphone

Piccole accortezze ed attenzioni rivolte al dispositivo aiutano a mantenerlo sempre veloce e pulito. Inoltre tenere costantemente al meglio il proprio smartphone può tornare utile nel caso in cui si voglia rivendere lo smartphone!

Leggere anche:

Iniziamo subito la nostra lista di errori comuni da non fare con il proprio smartphone!

1 – Scollegare e ricollegare lo smartphone al caricatore

Questo è un errore veramente comune commesso da praticamente tutti i possessori di uno smartphone, il rischio è quello di scalibrare la batteria del device. Cosa succede se la batteria del dispositivo si scalibra? Un dispositivo con la batteria scalibrata non indica il valore reale della batteria e quindi potrebbe spegnersi improvvisamente anche se nel display viene segnato un valore di carica alto. Un corretto uso della carica prevede che il dispositivo venga collegato alla corrente quando il valore si aggira intorno al 20% e che non venga scollegato prima del raggiungimento della completa carica. Una cosa da evitare categoricamente è quella di far spegnere il proprio smartphone, in alcuni casi il telefono potrebbe non riaccedersi più, quindi prestare molta attenzione e, se non si dispone di un caricatore quando il livello scendere sotto il 10% è meglio spegnere il device piuttosto che portarlo allo spegnimento automatico dovuto all’assenza totale di carica. Di seguito linkiamo un nostro articolo dove spieghiamo come usare correttamente le batterie al litio.

leggere anche: batterie al litio | come usarle correttamente e aumentarne la durata


2 – Non usare mai cleaner app/antivirus app per pulire lo smartphone

Abbiamo visto in un nostro precedente articolo quanto sia importante pulire il proprio dispositivo tramite l’ausilio di cleaner app e antivirus app! Questo tipo di applicazioni sono indispensabili per i dispositivi Android e aiutano a velocizzare il dispositivo e tenerlo lontano dai virus. Non ricorrere a questo tipo di applicazioni potrebbe portare ad un progressivo rallentamento dello smartphone.

leggere anche: cleaner app | le migliori app per pulire lo smartphone
antivirus app | le migliori app per proteggere lo smartphone


3 – Non chiudere mai le applicazioni

Altro errore comunissimo e commesso praticamente da chiunque è quello di non chiudere le applicazioni e tenerle sempre aperte in background. Questo porta lo smartphone a consumare più batteria perché le applicazioni continuano a consumare anche se non sono in uso. Per chiudere un’app il metodo è molto simile in tutti i dispositivi, basta un doppio click e sliderare, anche molte applicazioni cleaner danno la possibilità di “premere un bottone” e chiudere tutte le app contemporaneamente, ma se si usa un iPhone o non si vuole ricorrere ad una cleaner app è buona norma chiudere le applicazioni man mano che non si usano più.


4 – Non mettere nessuna protezione al dispositivo

Questo consiglio non riguarda il software ma la parte hardware. Non proteggere lo smartphone con cover, vetri o pellicole di protezione porta il dispositivo ad un naturale deterioramento dovuto all’uso, se poi si intende vendere il dispositivo bisognerà tener conto delle condizioni e dell’usura dello stesso.

leggere anche: battaglie | pellicole protettivi o vetri protettivi?
come sapere il valore del proprio smartphone


5 – Non spegnere mai il dispositivo

Altro errore frequentemente commesso è quello di non spegnere mai il dispositivo! E’ importantissimo riavviare lo smartphone di tanto in tanto per dargli la possibilità di terminare tutti i processi e riavviarsi in modo “pulito”. Se il dispositivo non viene mai spento si rischia un progressivo rallentamento dello stesso ed è possibile che si manifestino problemi fastidiosi come la mancata ricezione di notifiche di WhatsApp o di altre app simili.


6 – Scaricare applicazioni da fonti non ufficiali

Questo errore è meno comune di quelli indicati sopra, ma è comunque importante sapere che scaricare applicazioni da fonti non ufficiali (e quindi non sicure) espone il dispositivo a virus. Infatti bisogna sapere che le applicazioni presenti nei vari store ufficiali (App Store, Play Store e Windows Store) vengono controllate prima di essere immesse nello store, questo assicura una sicurezza che le fonti non ufficiali non garantiscono.

leggere anche: dove si nascondono i virus informatici


 

App | Giochi gratis per bambini

Anche i più piccolo possono divertirsi e cimentarsi in giochi e app per divertirsi e imparare!

Proponiamo oggi una lista di applicazioni gratuite pensate per i più piccoli indicando l’età di gioco e per quale sistema operativo sono disponibili (se Android, iOs o Windows Phone) e se presentano acquisti in app.


Leggere anche: Giochi gratuiti al 100% per iOs e Android | no offre acquisti in app

arriva il gioco di Google che insegna ai più piccoli come comportarsi su internet


Uploaded Picture

Touch the Ladybug – gioco adatto ai più piccolini (a partire dai 6 mesi), dove bisogna toccare una coccinella che puntualmente volerà da un’altra parte dello schermo. Touch the Ladybug è disponibile gratuitamente per i dispositivi iOs

Uploaded Picture


Uploaded Picture

Ladybug Adventures World – gioco adatto ai bimbi da 3 anni in poi. 4 mondi pieni d’avventura, dove ci si ritrova a dover affrontare tanti nemici e tanti ostacoli. Ladybug Adventures World è disponibile unicamente per i dispositivi Android e non prevedere acquisti in app.

 Ladybug Adventures World- screenshot

Uploaded Picture


Uploaded Picture

Rabbit Adventures – App degli stessi sviluppatori di quella precedente pensata sempre per bambini da 3 anni in su, con la stessa grafica e la stessa piattaforma di gioco dell’app precedente! Rabbit Adventures è disponibile, gratuitamente e senza acquisti in app, unicamente per i dispositivi Android

Uploaded Picture


Uploaded Picture

Scoppia Palloncini – altro gioco pensato per i piccolissimi, sullo store viene consigliato per i bambini dai 3 anni in poi, ma la semplicità del gioco lo rende accessibile anche per i più piccoli. L’obbiettivo del gioco è quello di toccare i palloncini per scoppiarli. Esistono 3 modalità (Normal, A-Z, 1-20) e il gioco dispone di una modalità per i bambini ipovedenti. Scoppia Palloncini è disponibile sia per i dispositivi iOs che quelli Android, ed è gratuito.

 Scoppia Palloncini Giochi ?- screenshot

Uploaded Picture

Uploaded Picture


Uploaded Picture

Giochi di Puzzle con animali e cagnolini – entrambe le app sono delle stesso sviluppatore ed entrambe adatte ai bimbi dai 2 ai 5 anni! In entrambe le app si può scegliere il numero di tasselli che andranno a comporre il puzzle (6, 9, 12, 16, 30 o 56 pezzi). In più, al termine di ogni singolo puzzle, si ottiene una ricompensa! L’applicazione con i puzzle di animali è unicamente disponibile per iOs, l’app con puzzle di cagnolini è disponibile solo su Android.

Uploaded Picture

Uploaded Picture


Uploaded Picture

A pranzo con Hello Kitty – Gioco adatto ai bimbi dai 3 anni in su. Nel gioco bisogna eseguire una delle 4 ricette proposte da Hello Kitty! Il gioco è disponibile gratuitamente per i dispositivi Android e iOs

Uploaded Picture

Uploaded Picture


Per ora la nostra lista finisce qua, rimaniamo disponibile per eventuali segnalazioni!

Spedizioni | I migliori servizi per tracciare le spedizioni

Presentiamo oggi una lista di servizi per tracciare le spedizioni in tutto il mondo!

Abbiamo già parlato di un altro servizio molto valido per tracciare le spedizione in tutto il mondo (Cina compresa), il nome del servizio è 17Track e qui troverete un articolo interamente dedicato a questo servizio di track globale:

Leggere anche: 17Track | Traccia le spedizioni in tutto il mondo

Oggi vogliamo presentare altri servizi molto simili a 17Track, per riuscire a tracciare i propri ordini effettuati online da diverse parti del mondo! Iniziamo subito la nostra lista che, come al solito, verrà aggiornata e ampliata con tutti i nuovi servizi che scopriremo!

I migliori servizi per tracciare le spedizioni

17Track.net anche se ne abbiamo già abbondantemente parlato in un altro articolo, aggiungiamo questo servizio alla nostra lista per la sua validità, efficacia e immediatezza. 17Track viene consigliato anche per tracciare le spedizioni degli ordini fatti su Aliexpress. Rimandiamo al nostro articolo per sapere tutte le specifiche del servizio. 17Track è un servizio fruibile tramite il sito web e app.

17Track.net – sito ufficiale
17Track.net – applicazione iOs
17Track.net – applicazione Android


Track24.net il nome ricorda molto quello di 17Track, ma i due servizi non sono correlati tra loro. Track24 è un ottimo servizio e permette di tracciare ordini provenienti da tutte le parti del mondo supportando oltre 300 servizi postali e corrieri! Non è disponibile in lingua italiana ma è comunque intuitivo. Questo servizio è ampiamente usato e rinomato tanto che il sito Aliexpress lo consiglia per tracciare gli ordini che vengono fatti sul proprio sito. Il servizio offerto da Track24 è disponibile solo tramite sito.

Track24.net – sito ufficiale


Track24.ru altro servizio, altro nome simile! Qui la differenza sta nel “.ru” e nel fatto che il servizio è disponibile solo in lingua russa (esiste l’opzione per la lingua inglese ma non sembra funzionare…). Anche questo sito è consigliato per il track degli ordini provenienti da Aliexpress. Il servizio è disponibile tramite app Android e tramite il sito.

Track24.ru – sito ufficiale
Track24.ru – applicazione Android


Leggere anche: Tracciare le rotte dei voli aerei in tempo reale


Global.cainiao.com servizio cinese per il rintracciamento globale degli ordini, il sito non è in italiano ma come per altri servizi anche questo è facilmente intuibile, basterà infatti inserire il numero di spedizione (fino a 30 contemporaneamente) per vedere dove si trova il proprio ordine. Il servizio è disponibile solo tramite il sito.

Global.cainiao.com – sito ufficiale


17postservice.com ultimo servizio che per ora segnaliamo, 17PostService permette di tracciare le spedizioni e -come per quasi tutti i servizi segnalati- non prevede la lingua italiana. Non è usufruibile tramite app, per iniziare a tracciare le proprie spedizioni bisognerà affidarsi al sito.

17postservice.com – sito ufficiale


Per ora la nostra lista finisce qui, siamo disponibili per eventuali segnalazioni!