modem-router

App per sapere chi è connesso al Wifi

Ecco le migliori app per sapere chi usa il vostro Wifi.

In questo articolo vogliamo presentarvi le migliori app per Android e iOs che vi permettono di scoprire chi si connette alla vostra rete Wifi.

Come già anticipato nel nostro articolo “Come scoprire se il vicino si attacca al wifi“, a nessuno piace pagare per un servizio e -a propria insaputa- condividerlo con qualcun altro. Soprattutto quando parliamo di connessione WiFi dove più dispositivi sono connessi alla stessa rete è più diminuisce la velocità di connessione.

Per questo, nell’articolo indicato sopra, abbiamo messo a disposizione una guida su come entrare nel router per sapere quanti dispositivi sono connessi. Se non siete molto abili a destreggiarvi tra pannelli di accesso e configurazioni varie, abbiamo per voi un’altra soluzione: le applicazioni che monitorano la rete wifi.

Tramite l’utilizzo di queste app scoprirete tutti i dispositivi che sono attualmente agganciati al vostro wifi, anche quelli che sono connessi a vostra insaputa, senza il vostro permesso. Non perdiamo altro tempo e iniziamo subito a presentarvi le migliori app di questo genere!

Fing scanner di rete

app per trovare dispositivi connessi al wifi

Fing è la migliore applicazione di questo genere presente per entrambi i sistemi operativi: intuitiva, veloce e gratuita.  L’app nasce con l’obbiettivo di mostrare la lista dei dispositivi collegati alla rete Wifi senza richiedervi particolari procedure complicate.

Assicuratevi di esser connessi alla rete Wifi che volete analizzare e, una volta scaricata e installata l’app, apritela. L’app vi richiederà dei permessi necessari per poter funzionare, acconsentite. A questo punto vi ritroverete con davanti la lista dei dispositivi connessi con tanto di nome, indirizzo IP e MAC Address.

L’app Fing permette anche di effettuare lo speedtest, fare la scansione delle porte, avviare una ricerca DNS e molto altro ancora. L’app è disponibile gratuitamente per i dispositivi iOs (iPhone) e Android (Huawei, Samsung, HTC, Sony ecc):

Wi-fi Guard

app per scoprire chi usa wifi senza permesso

Altra ottima applicazione che permette di scovare tutti i dispositivi attualmente presenti nella vostra rete. La grafica e l’impostazione dell’app rendono l’utilizzo davvero facile e immediato: scaricate e installate l’app, concedete all’app i permessi di cui necessita e avviate la scansione (nota: assicuratevi di esser connessi alla rete Wifi che volete analizzare prima di avviare la scansione).

Nel giro di pochi istanti vi verrà mostrato un responso completo di nome del dispositivo, indirizzo IP ed altre specifiche. Se volete proteggere la vostra connessione, attivate la protezione della rete che vi permette di ricevere una notifica ogni volta che un nuovo dispositivo si connette.

L’app è disponibile gratuitamente per i dispositivi iOs (iPhone):

Inspector Wifi

app android per scoprire chi usa wifi

Applicazione valida per rintracciare tutti gli smartphone, computer, tablet e altri dispositivi connessi alla vostra connessione internet. L’app graficamente non è il massimo ma è comunque ben realizzata e permette di capire molto velocemente come iniziare una scansione: collegatevi alla rete wifi da analizzare, scaricate ed installate l’app, concedete tutti i permessi richiesti e avviate una scansione.

Anche in questo caso vi verrà fornito un responso dettagliato completo di nome del dispositivo (es: iPhone di Gianna o Stampante HP) e altre informazioni più specifiche come l’indirizzo IP o il MAC Address.

Inspector Wifi è disponibile gratuitamente per tutti i dispositivi Android:

Altre App per controllare chi è connesso

Qui sopra vi abbiamo presentato tre applicazioni ben riuscite e che vi aiuteranno a scovare gli eventuali “furbetti” connessi alla vostra rete ma dovete sapere che anche la maggior parte dei modem in vendita presenta una sua relativa app tramite cui è possibile accedere all’elenco completo dei dispositivi connessi.

A seconda del vostro modem, troverete un’app dedicata. Di seguito vi linkiamo le app del modem più diffusi:

Una volta installata l’app corrispondente alla vostra marca di modem, cercate le voci “DISPOSITIVI” o “WIRELESS CLIENT” che, generalmente, corrispondono alla sezione dove ritroverete tutti i dispositivi connessi alla rete.

Cosa fare se si trova un intruso nella rete wifi

Avete trovato un intruso nella vostra rete? Nessun problema, per rimediare a tutto questo basta impostare o cambiare la password della propria connessione WiFi. Di seguito i passaggi.

Prendete il vostro computer o smartphone e aprite il browser con cui siete soliti navigare (Google Chrome , Firefox , Edge  ecc…) e scrivete quanto segue nella barra degli indirizzi: 192.168.1.1 nota: trascrivete questi numeri includendo i punti, come nell’immagine che segue:

Una volta inserito l’indirizzo riportato sopra, cliccate sul tasto invio sulla tastiera. A questo punto, dovrebbe aprirsi la schermata del vostro modem dove dovrete immettere la password del pannello di controllo, se non l’avete mai impostata, cliccate comunque su login o entra per procedere.

Nella schermata che appare, cercate la voce WIRELESS o WIFI (se il vostro modem è composto da più schede, dovrete ricercare queste diciture nella sezione BASIC).

Quando finalmente avrete aperto la schermata corrispondente al WIFI o WIRELESS, cercate la voce corrispondente alla password e immettetela/modificatela. Di seguito uno screen corrispondente ad un modem TPLINK.

cambiare password tplink wifi

Nel nostro caso, la password andrà immessa nella sezione riquadrata in rosso. Una volta inserita la password, verrà richiesta conferma, dopodiché le operazioni da effettuare sul pannello di controllo del modem saranno terminate.

Ora che la password è stata immessa (o cambiata) dovrete provvedere a riconnettere tutti i dispositivi della vostra casa: smartphone, smart tv, tablet ecc.

In qualità di affiliati Amazon, riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link presenti sul nostro sito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2016 - 2024 Scubidu.eu | Sito in aggiornamento.