facebook storie

Come salvare le Storie Facebook di altri

Ecco come scaricare e salvare le storie Facebook di altri.

Se un tuo amico pubblica spesso storie Facebook divertenti e interessanti, potresti volerle scaricare per poterle rivedere anche dopo 24 ore e, cosa ancora più importante, offline, direttamente dalla galleria del tuo smartphone, tablet o computer.

   

Per raggiungere questo obbiettivo ti basterà scegliere uno dei metodi qui sotto. E non ti preoccupare, si tratta di tutte procedure semplici.

Metodo 1: fai uno screenshot o uno screen recording

Se non vuoi perdere tempo, il metodo più veloce per salvare una storia Facebook è effettuare un semplice screenshot. In caso di un video, puoi usare la funzione screen recording.

   

Entrambi questi strumenti sono già integrati nel tuo smartphone (Android o iPhone). L’unico inconveniente è che, oltre alla storia, catturerai nell’inquadratura anche tutta l’interfaccia di Facebook che l’accompagna.

Metodo 2: usa un webtool

Puoi scaricare le storie Facebook di altri affidandoti alla rete e, in particolare, ad un web tool del genere “facebook stories download“. Tra i più famosi troviamo:

Questi strumenti online funzionano tutti nello stesso modo: copi il link della storia Facebook e lo incolli all’interno del sito. In un attimo riuscirai a scaricare la storia e a salvarla sul tuo dispositivo (smartphone, tablet o pc).

   

Per copiare il link della storia, apri la storia a tutto schermo e copia l’URL che trovi in alto, nella barra degli indirizzi (simile a https://www.facebook.com/stories/ accompagnato da una serie di numeri e lettere).

Metodo 3: usa estensioni downloader

Nel caso tu volessi scaricare le storie Facebook di altri da PC, puoi affidarti anche ad un estensione downloader specializzata in questo. La più popolare in questo campo è Story Saver ed è disponibile per Chrome e Edge.

Una volta aggiunta l’estensione al tuo browser, apri Facebook e manda in play la storia che ti interessa scaricare. Premi poi sull’icona dell’estensione per avviare il download. Troverai il video (o l’immagine) appena scaricata nella cartella del tuo computer designata ai download.

   

Story Saver ti permette di scaricare anche le storie Instagram e gli stati WhatsApp.

Metodo 4: usa un’app

Se hai un iPhone o un iPad, sappi che puoi scaricare le storie Facebook affidandoti all’app Total Files, un browser con un download manager integrato. Ecco il link per procedere con il download dell’applicazione:

Utilizzare Total Files per scaricare una storia è semplicissimo: dovrai solo installare l’app, aprirla, andare sul sito ufficiale Facebook e mandare in play il video che ti interessa. Ora il browser ti chiederà in automatico se desideri scaricare la storia con un messaggio simile a Vuoi scaricare questo contenuto?. Premi sull’icona con la spunta verde per iniziare il download.

   

Total Files è un ottimo browser che può tornarti utile per scaricare video da una grande quantità di fonti online, Twitter e Instagram ad esempio.

Per Android, tutte le app che riescono davvero a scaricare i video e le immagine delle storie Facebook hanno bisogno di accedere al tuo account social. Tra queste troviamo Story Saver for Facebook e Story Saver and Video Download for Facebook. Queste app di terze parti potrebbero esporre il tuo account a seri rischi, meglio evitarle.

Conclusioni

Che si tratti di un video esilarante o di una foto che ti piace, puoi scaricare le storie Facebook di altri (complete di musica) senza avventurarti in procedure complesse e macchinose. Puoi affidarti a webtool specializzati, app o ad un semplice screenshot/registrazione schermo.

   

Assicurati solo di avere il permesso di scaricare la foto/video dalla persona che ha caricato la storia.

   
Seguici su Google News, Pinterest, Telegram, Facebook o Twitter per non perderti nessuna novità. Offerte e sconti esclusivi sul nostro canale dedicato ScubiSconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2022 Scubidu Blog (Scubidu.eu) | Sito in aggiornamento.