antivirus antimalware

Come capire se un file contiene virus

Smartworking e elearning significano computer, tablet e videochiamate, ma anche scambio di file e documenti per mail o tramite le diverse piattaforme dedicate. Ecco come controllare file sospetti per verificare che non contengano virus.

   

Molte persone stanno riscoprendo proprio in questo periodo le mail. Ora come non mai, avere un indirizzo di posta elettronica e sapersi scambiare efficacemente mail è importantissimo. Purtroppo, molti utenti poco abituati a queste funzioni stanno cadendo nelle trappole della posta indesiderata e dei tentativi di phishing.

⭐ unisciti ai nostri canali Telegram : Scubidu (blog) e ScubiSconti (migliori offerte Amazon)!

Un’operazione semplice come aprire un file o premere su link potrebbe infettare il nostro computer o smartphone con i peggiori virus in circolazione, ecco perché, in caso di dubbi, è sempre meglio controllare se un file contiene virus.

   

In rete esistono diversi siti che scansionano online i file alla ricerca di virus, malware o qualsiasi altra minaccia informatica. Questi siti sono una sorta di grande archivio di minacce conosciute: se non viene trovata corrispondenza tra il tuo file e i virus noti agli antivirus, allora puoi procedere all’apertura del file in questione.

Questo genere di siti possono tornare utili per verificare la presenza di virus in documenti di testo come PDF, ma anche in APK o strani allegati che hai ricevuto via email.

Perciò, se hai scaricato un file sospetto, prima dell’apertura prova a sottoporlo ad una scansione antivirus online.

Come controllare se un file contiene virus

Per stare tranquillo e non incorrere in virus, puoi affidarti ad uno dei siti qui sotto. Il loro funzionamento è piuttosto semplice: apri il sito e carichi il file che ritieni sospetto. Il sito provvederà a fare una ricerca attingendo ai database di diversi antivirus. Se non vengono trovate corrispondenze, significa che il tuo file non contiene nessuna minaccia conosciuta.

   

Attenzione: non contenere nessuna minaccia conosciuta non significa che al 100% quel file non contiene virus! I siti di scansione antivirus online possono solo dirti se quel file presenta o non presenta minacce attualmente conosciute. Se sei incappato in un virus particolarmente nuovo e non ancora identificato dalle aziende di cyber-sicurezza, potresti comunque esporti alla minaccia.

Migliori siti per capire se un file contiene virus

VirusTotal – il più noto servizio per verificare la presenza di virus all’interno di file. Premi su “Choose file” e carica il file sospetto. Nel giro di qualche istante riceverai il responso.

Metadefender – basta premere sulla piccola icona della graffetta per caricare l’allegato da analizzare.

Dr.Web Antivirus – sito tradotto in italiano. Per caricare il file basta cliccare su “Scegli file“.

   

VirScan – sito all’apparenza un po’ datato, ma perfettamente funzionante. Per controllare un file basta caricarlo (tasto choose file) e premere invio (o Scan).

Nota: puoi usare questi servizi da pc (Windows, Mac, Linux, Chrome OS), smartphone e tablet (iOS e Android).

La maggior parte di questi servizi vengono impiegati per capire se un’email è un virus, tuttavia, ti ricordiamo che puoi utilizzarli per scansionare qualsiasi genere di file che trovi sulla rete, anche se non proveniente direttamente dalle tue mail come allegato.

Seguici su Google News, su Telegram, su Facebook o su Twitter per non perderti nessuna novità. Offerte e sconti esclusivi sul nostro canale dedicato ScubiSconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2021 Scubidu.eu | Sito in aggiornamento.