microsoft windows 11

Come verificare se il PC è compatibile con Windows 11

Vuoi scoprire se il tuo computer potrà aggiornarsi a Windows 11? Segui i passaggi elencati in questa guida e verificherai la compatibilità del tuo pc in un istante.

   

I requisiti per poter installare Windows 11 sono piuttosto elevati, specialmente per i pc con più di 3-4 anni. Il requisito che più potrebbe fermare l’aggiornamento è il chip TPM 2.0, un componente presente nelle CPU utile a garantire elevati standard di sicurezza sui computer moderni.

⭐ unisciti ai nostri canali Telegram : Scubidu (blog) e ScubiSconti (migliori offerte Amazon)!

Oltre al TPM 2.0, Windows 11 richiede specifiche CPU e GPU compatibili con DirectX 12. Se non sei molto esperto in materia, potresti non avere la minima idea dei componenti presenti nel tuo computer.

   

Per fortuna, però, esiste un metodo semplice e veloce che permette di verificare la compatibilità con Windows 11. Leggi oltre per scoprirlo.

Strumento per scoprire la compatibilità con Windows 11

Microsoft aveva rilasciato uno strumento ufficiale per permettere agli utenti di ricevere una risposta immediata alla domanda “Il mio computer può passare a Windows 11?“. Questo tool, purtroppo, è stato rimosso dal sito ufficiale.

Ma non disperare, per scoprire se il pc è compatibile con Windows 11 dovrai solo scaricare un semplice file .exe ed aprirlo: nel giro di un secondo scoprirai se puoi installare Windows 11 o no.

Il tool di cui stiamo parlando si chiama WhyNotWin11, lo puoi trovare su GitHub e non richiede installazione o settaggi particolari. Tutto quello che dovrai fare è racchiuso nei seguenti punti:

   

Verificare compatibilità con Windows 11

1. Scarica WhyNotWin11 premendo qui;

2. Apri il file e attendi la verifica dei requisiti;

3. Davanti a te comparirà l’esito del test di compatibilità.

L’esisto ti mostrerà se il tuo pc può passare a Windows 11 e, in caso di esito negativo, ti mostrerà anche quali valori non rispecchiano i requisiti attualmente richiesti da Microsoft.

   
whynotwin11 verificare compatibilità requisiti sistema windows 11
esempio di esito negativo: la mancanza o la disattivazione del chip TPM non rende il computer idoneo al passaggio a Windows 11. Per la CPU è ancora tutto da vedere (in base alle disposizioni di Microsoft).

Come puoi notare, l’interfaccia del tool è in italiano ed il test molto semplice da capire. Nel caso mostrato qui sopra, il computer posto in esame non può passare a Windows 11 per la mancanza (o disattivazione) del Chip TPM 2.0. Inoltre, la CPU installata non è presente nella lista di quelle ufficialmente compatibili con Windows 11.

Prima di concludere la nostra guida, ti ricordiamo che Microsoft ha già cambiato i requisiti necessari per passare all’ultima release del suo OS. Questo significa che anche in caso di esito negativo potresti comunque aggiornare il tuo PC Windows 11. Ad esempio, per le CPU è ancora tutto da definire. Trovi maggiori informazioni sul nostro articolo dedicato.

Seguici su Google News, su Telegram, su Facebook o su Twitter per non perderti nessuna novità. Offerte e sconti esclusivi sul nostro canale dedicato ScubiSconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2021 Scubidu.eu | Sito in aggiornamento.