whatsapp pink

WhatsApp Pink, attenzione all’app Virus per Android

Gira in questi giorni un pericoloso virus travestito da WhatsApp: si chiama WhatsApp Pink e promette di cambiare colore a WhatsApp (da verde a rosa), ma in realtà sottrae dati all’utente. Ecco come si sta diffondendo questa minaccia, chi è a rischio e cosa fare per difendersi.

   

WhatsApp Pink: la truffa di WhatsApp Rosa

Alcuni utenti Android sono stati invitati, tramite un link esterno al Play Store, a scaricare la nuovissima versione di WhatsApp tinta completamente di rosa.

⭐ unisciti ai nostri canali Telegram : Scubidu (blog) e ScubiSconti (migliori offerte Amazon)!

Si tratta ovviamente di un’app fake, malevola, che non ha nulla a che fare con l’app WhatsApp originale. La scoperta di questa app, del suo funzionamento e della sua diffusione è da attribuire al ricercatore di sicurezza Rajshekhar Rajaharia.

   

WhatsApp Pink si sta diffondendo tramite link nei gruppi WhatsApp di tutto il mondo, in particolare in India. Vediamo subito come si presenta l’app e quali rischi comparta installarla.

WhatsApp Pink: cos’è e cosa si rischia

All’interno dei gruppi WhatsApp sta girando un link che promette di colorare WhatsApp di rosa, tutto in maniera gratuita e molto semplice.

Aprendo il link, l’utente viene portato in uno store non ufficiale dove viene accolto dall’immagine qui sotto e da un grande bottone Download Now!.

whatsapp pink
Whatsapp Pink è un’app Virus che colpisce Android

Si tratta di un’app palesemente finta: WhatsApp è scritto sbaglio (manca la “H”), gli screen sono tremendamente distorti e, altro fattore importante, WhatsApp è presente sugli store ufficiali iOS e Android e non ha bisogno di link terzi e store non ufficiali.

   

Se si ignorano tutte le regole del buon senso in rete e si scarica questa app, l’effetto è quello di contrarre un potente virus sullo smartphone che inizierà sin da subito a rubare i dati personali del malcapitato. Manderà, inoltre, messaggi a tutti i contatti WhatsApp dell’utente invitandoli a loro volta a scaricare WhatsApp Pink.

Anche disinstallare l’app è molto difficile: non compare nel drawer (nella “home” dello smartphone), si nasconde e continua a lavorare silenziosamente in background sottraendo dati e diffondendosi.

WhatsApp Pink: come disinstallarla e difendersi

Tenere gli occhi aperti e non fidarsi di link sospetti e di app palesemente finte dovrebbe riuscire a tenere chiunque lontano non solo da WhatsApp Pink ma anche da tutte le app virus di questo genere.

Se questo non ti è bastato e sei caduto nella trappola (o conosci qualcuno che l’ha fatto) segui questi passaggi dal tuo smartphone Android:

   
  1. Recati su Impostazioni > App e disinstalla immediatamente WhatsApp Pink;
  2. Apri l’app WhatsApp sul tuo smartphone Android, recati su WhatsApp Web/Desktop e scollega tutte le sessioni sospette;
  3. Cancella la cache del browser;
  4. Controlla tutti i permessi delle app e revoca quelli sospetti.

Visita la sezione WhatsApp del nostro blog per leggere altri articoli sulla famosa app di messaggistica istantanea.

Seguici su Google News, su Telegram, su Facebook o su Twitter per non perderti nessuna novità. Offerte e sconti esclusivi sul nostro canale dedicato ScubiSconti.

   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2021 Scubidu.eu | Sito in aggiornamento.