telegram

Come scaricare Telegram senza Play Store: tutti i vantaggi e come fare

Telegram invita tutti gli utenti Android a procedere al download dell’app tramite APK e non dal Google Play Store: ecco perché, i vantaggi e come fare.

   

Perché scaricare Telegram non dal Play Store

Se ti stai chiedendo quali vantaggi comporta scaricare Telegram non dal Play Store ma bensì tramite file APK (ufficiale, direttamente dal sito dell’app), le motivazioni sono principalmente due:

Novità: unisciti al nostro Canale Telegram delle offerte Amazon! Ogni settimana regaliamo buoni Amazon!
  • Usufruirai di aggiornamenti più frequenti e prima di tutti gli altri;
  • Potrai aprire e utilizzare Canali, Gruppi e Supergruppi con materiale coperto da copyright.

Sul canale beta di Telegram, sempre ben informato su quel che riguarda l’app, troviamo riportato quanto segue:

   

Telegram per Android senza limitazioni di copyright

Telegram può essere scaricato da Google Play, il che pone una serie di limitazioni: i contenuti piratati devono essere bloccati, altrimenti l’app verrà espulsa dallo store. Inoltre, ogni aggiornamento viene ritardato a causa della moderazione dell’app.

Telegram ha rilasciato un nuovo canale di distribuzione per l’app Android: il download del file APK dal sito ufficiale. La versione che puoi scaricare è speciale: secondo il sito, ha meno restrizioni e si aggiorna più velocemente di quella di Google Play. Significa che l’app ha le restrizioni sul copyright disabilitate e ha un programma di aggiornamento integrato per aggirare Google Play.

Se dunque sei interessato a questo metodo alternativo per scaricare Telegram, leggi oltre per scoprire come fare.

Come scaricare Telegram per Android senza il Play Store

Ecco tutti i passaggi per installare Telegram senza passare dal Play Store Google:

1. Apri dal tuo smartphone Android il sito ufficiale Telegram esattamente a questo indirizzo;

2. Premi sul tasto blu Scarica Telegram;

   

3. Terminato il download del file APK, premi sopra al file scaricato per aprirlo.

4. A questo punto dovrai concedere il permesso per installare app da fonti sconosciute. Concedi questo permesso per proseguire con l’installazione. Nota: se non ti appare in automatico la richiesta di permesso, potresti dover accedere alle impostazioni del tuo smartphone. Leggi oltre nell’articolo per scoprire i passaggi per ogni marca di smartphone.

5. Una volta concessi i permessi e terminato il download, l’app Telegram sarà finalmente installata.

Ti stai chiedendo come si aggiorna l’app Telegram non scaricata dal Play Store? In realtà non dovrai fare assolutamente nulla: i vari update arriveranno direttamente in-app, quindi non dovrai preoccuparti di aggiornare l’app manualmente.

   

Come concedere i permessi per scaricare Telegram per Android senza il Play Store

Come detto in precedenza, dovrai autorizzare il file APK che stai per installare sul tuo smartphone Android. Ogni smartphone richiedere un percorso diverso, di seguito ti riportiamo quelli validi per gli smartphone Android più comuni:

  • Google Pixel: Impostazioni > App e notifiche > Avanzate > Accesso speciale alle app> Installa app sconosciute > Scegli l’app del browser > Consenti da questa fonte.
  • Huawei (Android 8 e versioni precedenti): Impostazioni > Sicurezza e privacy > Altro > Installa app sconosciute > scegli l’app del browser > Consenti installazioni di app.
  • Huawei (Android 10+): Impostazioni > Sicurezza > Altre impostazioni > Installa app da fonti esterne > scegli l’app del browser > Consenti installazioni di app.
  • Motorola: Impostazioni > App e notifiche > scegli l’app del browser > Installa app sconosciute> Consenti da questa fonte.
  • Oppo: Impostazioni > Impostazioni aggiuntive > Sicurezza e privacy > Installa app da fonte sconosciuta > OK.
  • OnePlus: Impostazioni > App e notifiche > Accesso speciale alle app > Installa app sconosciute > scegli l’app del browser > Consenti da questa fonte.
  • Sony: Impostazioni > App e notifiche > Accesso speciale alle app > Installa app sconosciute > scegli l’app del browser > Consenti da questa fonte.
  • Samsung (Android 8 e precedenti): Impostazioni > Schermata di blocco e sicurezza > Fonti sconosciute > OK
  • Samsung (Android 10+): Impostazioni > App > Accesso speciale > Installa app sconosciute > scegli l’app del browser > Consenti da questa fonte.
  • Xiaomi (Android 8 e precedenti): Impostazioni > Impostazioni aggiuntive > Privacy > Fonti sconosciute > OK.
  • Xiaomi (Android 10+): Impostazioni > Protezione privacy > Autorizzazioni speciali > Installa app sconosciute > scegli l’app del browser > Consenti da questa fonte.

Seguici per restare al passo con altre guide e news su Telegram.

Seguici su Google News, su Telegram, su Viber, su Facebook o su Twitter per non perderti nessuna novità. Offerte e sconti esclusivi sul nostro canale dedicato ScubiSconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2021 Scubidu.eu | Sito in aggiornamento.