Apple rilascia macOS Big Sur 11.2.1

Apple ha rilasciato in questi minuti un aggiornamento per tutti i Mac. L’aggiornamento in questione è identificato come macOS Big Sur 11.2.1 e arriva a poco più di una settimana dal rilascio della versione 11.2. Questa versione include miglioramenti e correzioni al sistema, di seguito tutti i dettagli.

   

macOS Big Sur 11.2.1

Questo aggiornamento risolve un problema che poteva impedire la ricarica della batteria in alcuni modelli di MacBook Pro del 2016 e 2017.

Novità: unitevi al nostro Canale Telegram delle offerte Amazon!

Alcune funzionalità potrebbero non essere disponibili in tutte le zone o su tutti i dispositivi Apple.

   

Questa versione risolve anche una vulnerabilità di sicurezza sudo che potrebbe consentire a un utente malintenzionato di avere l’accesso root a un Mac. Secondo quanto riportato in un documento di supporto per la sicurezza di Apple, il bug CVE-2021-3156 è stato risolto aggiornando alla versione sudo 1.9.5p2. Apple ha anche risolto il bug negli aggiornamenti supplementari resi disponibili per macOS Catalina 10.15.7 e macOS Mojave 10.14.6.

L’aggiornamento include inoltre correzioni per due bug che potrebbero consentire a un’app di eseguire codice arbitrario con privilegi del kernel.

Lista Mac compatibili con macOS Big Sur

  • MacBook (dal 2015 in poi)
  • MacBook Air (dal 2013 in poi)
  • MacBook Pro (dal 2013 in poi)
  • Mac Mini (dal 2014 in poi)
  • iMac (dal 2014 in poi)
  • iMac Pro (dal 2017 in poi)
  • Mac Pro (dal 2013 in poi)

Per informazioni più dettagliate sull’aggiornamento, visitare: https://support.apple.com/kb/HT211896.

Per informazioni dettagliate sul contenuto di sicurezza dell’aggiornamento, visitare: https://support.apple.com/kb/HT201222.

   
Seguiteci su Google News, su Telegram, su Facebook o su Twitter per non perdervi nessuna novità. Offerte e sconti esclusivi sul nostro canale dedicato ScubiSconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.