whatsapp

WhatsApp, il Garante per la Privacy vuole chiarimenti

I nuovi termini di servizio WhatsApp vi risultano poco chiari? La pensa come voi anche il Garante per la Privacy che li ha definiti “poco chiari e intelligibili” tali da non permettere agli utenti una scelta “libera e consapevole“.

   

È da ormai più di una settimana che non si fa altro che parlare di WhatsApp e del suo aggiornamento sui termini di servizio, che ha portato scompiglio tra gli utenti che hanno reagito scappando su Signal e Telegram.

⭐ unisciti ai nostri canali Telegram : Scubidu (blog) e ScubiSconti (migliori offerte Amazon)!

A pochi giorni dall’arrivo dei nuovi termini, l’azienda ha cercato di calmare un po’ le acque spiegando agli utenti che nell’Unione Europea i dati non saranno condivisi con Facebook e che il cambiamento principale riguarderà le conversazioni tra gli utenti e gli account WhatsApp Business, senza intaccare le chat private (singole o di gruppo).

   

Nonostante questo chiarimento – decisamente poco esaustivo -, per il Garante per la privacy i nuovi termini sono così confusi da non permettere una scelta consapevole all’utente:

Il Garante ritiene che “Dai termini di servizio e dalla nuova informativa non sia possibile, per gli utenti, evincere quali siano le modifiche introdotte, né comprendere chiaramente quali trattamenti di dati saranno in concreto effettuati dal servizio di messaggistica dopo l’8 febbraio. Tale informativa non appare pertanto idonea a consentire agli utenti di Whatsapp la manifestazione di una volontà libera e consapevole. Il Garante si riserva comunque di intervenire, in via d’urgenza, per tutelare gli utenti italiani e far rispettare la disciplina in materia di protezione dei dati personali“.

Il Garante per la privacy è dunque pronto ad intervenire d’urgenza per tutelare gli italiani, in quanto i termini dell’azienda sono poco chiari e intelligibili e non permettono una scelta libera e consapevole.

Seguiteci su Telegram, via mail o sui social per rimanere al passo con la vicenda!

   

fonte: corrieredellasera

Seguici su Google News, su Telegram, su Facebook o su Twitter per non perderti nessuna novità. Offerte e sconti esclusivi sul nostro canale dedicato ScubiSconti.

   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2021 Scubidu.eu | Sito in aggiornamento.