whatsapp termini servizio

WhatsApp aggiorna i termini del servizio: ecco cosa cambia dall’08 Febbraio 2021

Aprendo in queste ore WhatsApp vi apparirà un avviso riguardante i nuovi termini di servizio dell’applicazione di messaggistica più utilizzata sul suolo Italiano. Tutti gli utenti che intendono continuare ad utilizzare l’app dovranno obbligatoriamente accettare questi termini. Ecco quali cambiamenti avverranno l’08 Febbraio 2021.

   

Nella schermata informativa troviamo riportato “WhatsApp sta aggiornando i propri termini e l’informativa sulla privacy” con un riferimento alla “modalità di trattamento dei dati” e a “come le aziende possono utilizzare i servizi disponibili su Facebook per conservare e gestire le proprie chat WhatsApp”.

⭐ unisciti ai nostri canali Telegram : Scubidu (blog) e ScubiSconti (migliori offerte Amazon)!

Sostanzialmente, a partire dall’entrata in vigore dei nuovi termini di utilizzo del servizio, l’utente sarà obbligato a condividere le informazioni del proprio account WhatsApp con Facebook.

   

Se fino ad oggi questa opzione era facoltativa, ora l’utente non ha più scampo: o si accettano i nuovi termini o addio WhatsApp.

whatsapp termini servizio 08 febbraio 2021

Quali dati verranno condivisi con Facebook? Sul sito di WhatsApp troviamo la risposta:

Attualmente, WhatsApp condivide solo alcuni tipi di informazioni con le aziende di Facebook. Le informazioni che condividiamo con le altre aziende di Facebook includono le informazioni sulla registrazione dell’account (come il numero di telefono), i dati delle transazioni, informazioni relative ai servizi, informazioni su come interagisci con gli altri utenti (comprese le aziende) quando utilizzi i nostri Servizi, informazioni sul tuo dispositivo mobile e sul tuo indirizzo IP. Possono includere anche altre informazioni indicate nella sezione “Informazioni raccolte” dell’Informativa sulla privacy o raccolte previa comunicazione o con il tuo consenso.

Gli utenti possono accettare sin da subito premendo su ACCETTA o ignorare il messaggio (premendo su NON ADESSO o sulla X) fino a che non comparirà di nuovo. Ricordiamo che ogni utente WhatsApp sarà tenuto ad accettarli per continuare ad usufruire del servizio.

   

Aggiornamento: WhatsApp chiarisce alcuni punti. Qui maggiori info.

Seguici su Google News, su Telegram, su Facebook o su Twitter per non perderti nessuna novità. Offerte e sconti esclusivi sul nostro canale dedicato ScubiSconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2021 Scubidu.eu | Sito in aggiornamento.