chiusura account google

Google e la chiusura degli account per inattività: ecco tutto ciò che c’è da sapere

Google ha da poco cambiato la politica per la gestione degli account: gli account inattivi sono ora soggetti all’eliminazione. Per fortuna, il tempo di inattività limite concesso da Google è piuttosto generoso. Di seguito tutti i dettagli.

   

Google e l’eliminazione degli account inattivi

Google ha deciso di contrastare gli account fantasma, ossia tutti quegli account esistenti ma non utilizzati, adottando una nuova pratica per la gestione.

Novità: unisciti al nostro Canale Telegram delle offerte Amazon! Ogni settimana regaliamo un buono da 5€!

La nuova politica di Google sugli account inattivi e il rischio di eliminazione dei dati entrerà in vigore a partire dal 1° Giugno 2021, insieme alla fine dell’archiviazione illimitata su Google Foto.

   

Per “account inattivo”, Google intende un account che non ha registrato alcuna attività in Gmail, Drive o Foto per almeno 2 anni. Anche gli account che per due anni superano il limite di archiviazione (15gb) saranno soggetti ad eliminazione.

Se il tuo account resta inattivo per 2 anni (24 mesi) in Gmail, Drive o Foto, potremmo eliminare i contenuti del prodotto o dei prodotti che risultano inattivi. Gli abbonati a Google One che non hanno superato il limite della loro quota di spazio di archiviazione e che sono in regola non saranno impattati da questa nuova norma.

La policy entrerà in vigore il 1° Giugno 2021, ciò significa che i primi account inizieranno ad essere eliminati per inattività (o superamento del limite consentito) dal 1° Giugno 2023.

Google afferma che provvederà all’invio di una comunicazione all’utente almeno tre mesi prima di procedere alla cancellazione dei dati, fornendo la possibilità di evitare la cancellazione o di scaricare i dati ancora presenti sull’account.

Come mantenere attivo un account Google per evitare l’eliminazione

Per evitare l’eliminazione dei contenuti per inattività del proprio account Google basta visitare periodicamente Gmail, Drive e Foto. Ricordiamo che non c’è motivo di preoccuparsi se non si accede tutti i giorni o tutti i mesi ai servizi Google, il tempo limite a disposizione per poter accedere agli account è di ben 2 anni.

   

Importante: se per due anni rimanete inattivi su Google Foto, ma mantenete lo stato attivo su Drive e Gmail, verranno eliminati solo i contenuti di Google Foto. Assicuratevi dunque di effettuare l’accesso su tutti i servizi Google interessati dalla nuova policy (Gmail, Drive e Foto) per evitare che i vostri dati, file e documenti vengano cancellati.

Qui trovate la pagina del Centro Assistenza Google dedicata a questi nuovi cambiamenti.

Seguici su Google News, su Telegram, su Viber, su Facebook o su Twitter per non perderti nessuna novità. Offerte e sconti esclusivi sul nostro canale dedicato ScubiSconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2021 Scubidu.eu | Sito in aggiornamento.