Su Google arriva Halloween in Realtà Aumentata

Google ha ampliato la sua lista di animazioni in 3D per Halloween: arrivano fantasmi, scheletri danzanti e buffi animali domestici.

   

Dopo tigri, leoni, coccinelle e persino tirannosauri, Google propone anche i fantasmi in AR. Come di consueto, non serve ricorrere ad un’app, tutto quello che bisogna fare è una semplice ricerca su Google col proprio smartphone (iOS o Android).

Novità: unitevi al nostro Canale Telegram delle offerte Amazon!

Come evocare Fantasmi in realtà aumentata su Google

Recatevi su Google.com dal vostro smartphone e avviate una ricerca scrivendo “Halloween”:

   

google search halloween 3d

Scorrendo leggermente nei risultati di ricerca troverete una sezione chiamata Evoca un fantasma in 3D e poco più sotto la dicitura Visualizza in 3D.

google search halloween 3d

Cliccandoci sopra davanti a voi comparirà un buffo fantasma che potrete ridimensionare o spostare nello spazio a disposizione.

   

Se il vostro smartphone è compatibile con l’AR, vi basterà cliccare sul tasto chiamato Vedi nello spazio per osservare lo spettro nel vostro salotto di casa o dovunque voi siate.

google search halloween 3d

Se il fantasma non fa per voi, sollevate la piccola sezione posta al fondo della schermata. Qui troverete altri personaggi di Halloween, nello specifico: zucche di Halloween, scheletro danzante, cane hotdog, cane pirata e gatto magico.

google search halloween 3d

   

Per scattare una foto al vostro esperimento spettrale, basterà premere sull’icona circolare posta al fondo della schermata.

Google ha anche creato un particolare gioco doodle in onore di Halloween, click qui per saperne di più.

Seguiteci su Google News, su Telegram, su Facebook o su Twitter per non perdervi nessuna novità. Offerte e sconti esclusivi sul nostro canale dedicato ScubiSconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.