Huawei lancia l’alternativa a Google Maps

   

Il ban USA ha messo alle strette Huawei, impossibilitata ad offrire a tutti i suoi utenti i noti Google Mobile Service. Tutto questo ha portato ad una rapida e necessaria emancipazione di Huawei da tutti i servizi Google, incluse le note app sviluppate dall’azienda, partendo dalla realizzazione di un nuovissimo ecosistema.

Arriva in queste ore un nuovo tassello che permetterà agli utenti Huawei di non rimpiangere un noto servizio di Google: stiamo parlando di Petal Maps, l’alternativa a Google Maps.

Novità: unisciti al nostro Canale Telegram delle offerte Amazon!

huawei petal maps interfaccia

   

Il delicato compito di Petal Maps sarà quello di sostituire agli occhi degli utenti Huawei il vuoto lasciato da Google Maps, offrendo però un’esperienza studiata appositamente per i dispositivi Huawei. La compatibilità di Petal Maps con le Air Gesture ne è un chiaro esempio. Nota: le Air Gesture sono disponibili solo per la serie Mate 40, Mate 30 e P40.

Per ora l’app risulta ancora in beta ed è scaricabile direttamente dall’Huawei App Gallery per tutti gli smartphone equipaggiati di Huawei Mobile Services. L’app offre già in questa sua prima versione beta le mappe immersive 2D e 3D, servizi di posizionamento, aggiornamenti in tempo reale sul traffico e sui trasporti pubblici, modalità di navigazione dedicata alla guida e la possibilità di creare una lista di luoghi preferiti. Tutto questo già per 140 Paesi, inclusa l’Italia. Non manca ovviamente il supporto alla lingua italiana per le indicazioni stradali.

Qui trovate la pagina di presentazione del prodotto.

Seguiteci su Google News, su Telegram, su Facebook o su Twitter per non perdervi nessuna novità. Offerte e sconti esclusivi sul nostro canale dedicato ScubiSconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.