10+ motivi per preferire Signal a WhatsApp

   

Se i 10 motivi per preferire Telegram a WhatsApp non sono riusciti a farvi abbandonare l’app di messaggistica di proprietà di Facebook, provate a leggere quanto segue. Abbiamo raccolto più di 10 buoni motivi per passare da WhatsApp a Signal.

1. Sicurezza

Sebbene WhatsApp, usi il protocollo di crittografia end-to-end di Signal, ha una backdoor che consente l’accesso alle chat da parte dei governi che ne fanno richiesta. Inoltre, i backup che puntualmente WhatsApp chiede di effettuare su Google Drive o iCloud non sono crittografati, quindi, le foto, i video e i messaggi sono in chiaro e non protetti.

Novità: unisciti al nostro Canale Telegram delle offerte Amazon! Click qui!

2. Raccolta dati

Signal è sviluppata da un’organizzazione no profit che non raccoglie i dati degli utenti per rivenderli. WhatsApp è sviluppata da Facebook, azienda nota per fare l’esatto opposto.

   

3. OpenSource

Il codice sorgente di Signal è completamente OpenSource, quindi chiunque può verificare personalmente la sicurezza e la trasparenza dell’app. WhatsApp non mette a disposizione il codice sorgente.

4. Notifiche personalizzate

WhatsApp permette di nascondere il contenuto del messaggio all’interno delle notifiche. Signal fa un passo in più, permettendo anche di nascondere il nome del mittente, garantendo la massima privacy.

5. Suoneria personalizzata

A differenza di WhatsApp e delle principali applicazioni di messaggistica istantanea, Signal permette di impostare un suono di notifica personalizzato, scegliendo un file audio presente nel dispositivo.

6. Volti sfocati nelle foto

Un’interessante funzione recentemente rilasciata da Signal permette di sfocare automaticamente i volti presenti nelle foto, lasciando visibili solo quelli desiderati.

   

7. Adesivi/Sticker

Gli sticker abbelliscono e rendono più divertenti le nostre chat. Su WhatsApp gli sticker sono davvero poco (e molto insipidi), su Signal è possibile accedere ad un vasto catalogo pieno di sticker, animati e non, per scaricarsi sul dispositivo tantissime collezioni, per tutti i gusti e le occasioni.

8. Sicurezza schermo

Questa funzione di Signal permette di oscurare l’anteprima dell’app quando si passa da un’applicazione all’altra. Utile in presenza di occhi indiscreti.

9. Niente sconosciuti

Grazie ad una funzione esclusiva di Signal, se qualche sconosciuto vi scrive, vi chiama o vi aggiunge ad un gruppo vi apparirà immediatamente la sua scheda del profilo Signal e voi sarete in grado di decidere se accettare o rifiutare il messaggio, la chiamata o l’aggiunta al gruppo.

10. iPad

Se disponete di un iPad saprete di cosa stiamo parlando: WhatsApp non dispone di una versione per iPad mentre Signal sì.

   

11. Cancellare un messaggio inviato

Certo, anche WhatsApp permette di eliminare un messaggio dopo l’invio, ma il limite di tempo per “ripensarci” è di un’ora soltanto. Signal, invece, permette di cancellare un messaggio per entrambi i partecipanti fino a 3 ore dopo l’invio.

12. Signal è l’app di messaggistica scelta dalla Commissione Europea

La Commissione europea ha esortato il suo personale a passare (da WhatsApp) all’app di messaggistica Signal per aumentare la sicurezza delle comunicazioni.

Come installare Signal

Avete deciso di passare a Signal? Ecco qui la guida che fa per voi!

Seguiteci su Google News, su Telegram, su Facebook o su Twitter per non perdervi nessuna novità. Offerte e sconti esclusivi sul nostro canale dedicato ScubiSconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.