zoom multi spotlight

Zoom si aggiorna con 4 nuove funzionalità pensate per la didattica a distanza

Zoom è l’app per videochiamate, videoconferenze, webinar e telefonate che dall’inizio della pandemia ha saputo mantenerci efficacemente in contatto con amici, parenti, colleghi. Zoom ha giocato un ruolo molto importante anche per la didattica a distanza ed ora, con un aggiornamenti in rollout in queste ore, arrivano nuovi strumenti pensati proprio per gli insegnanti.

Zoom si aggiorna: ecco le novità

La prima novità è rappresentata dalla mappa virtuale dei posti a sedere (funzione chiamata Video reordering): è ora possibile organizzare in modo personalizzato i riquadri attribuiti agli studenti sulla griglia che può ospitare fino a 49 partecipanti. Questa funzione può rivelarsi particolarmente utile nei lavori di gruppo.

   

La seconda novità è la funzione Multi-pinning: è ora possibile mantenere in visuale più video. Questa funzione è rivolta principalmente agli utenti non udenti o ipoudenti che possono concentrarsi e apprende più facilmente mantenendo nella propria visualizzazione solo i video di loro interesse (es: possono bloccare sullo schermo sia il video dell’insegnante che quello dell’interprete).

Con questo aggiornamento di Zoom arriva anche la possibilità di evidenziare fino a 9 partecipanti per l’intera classe (Multi-spotlight). Questo può tornare utile in caso di esposizioni di gruppo o lavori simili. L’ultima novità riguarda la gestione semplificata per quanto riguarda l’attivazione dell’audio con consenso (Unmute with Consent) e la disattivazione.

 

   

L’aggiornamento è attualmente in fase di rilascio e presto raggiungerà tutti gli utenti Zoom. Assicuratevi di aver installato l’ultima versione disponibile di Zoom (la 5.3).

Qui trovate la pagina del blog ufficiale Zoom con tutte le novità illustrate nel dettaglio.

   
Seguici su Google News, Pinterest, Telegram, Facebook o Twitter per non perderti nessuna novità. Offerte e sconti esclusivi sul nostro canale dedicato ScubiSconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2022 Scubidu Blog (Scubidu.eu) | Sito in aggiornamento.