Come sincronizzare Xiaomi Mi band con lo smartphone

   

Il piccolo braccialetto fitness di Xiaomi necessita di connettersi e di sincronizzarsi con lo smartphone per poter caricare dati e per risultare più efficiente e regolare correttamente alcune informazioni (es: l’orario). Vediamo subito come sincronizzare le smart band di Xiaomi (Mi band 4, Mi band 5) allo smartphone.

Insieme ai bracciali di Xiaomi non troverete istruzioni o manuali d’uso sufficientemente chiari ed esplicativi e questo può essere un problema per molti utenti alle prime armi. Se anche voi state riscontrando qualche problema con il vostro nuovissimo fitness tracker, non vi preoccupate, avviare la sincronizzazione delle Mi band è davvero semplicissimo e richiede giusto qualche istante. Per ulteriori dubbi su come impostare il fitness tracker, vi rimandiamo ai nostri articoli: come impostare Mi band 4 e come impostare Mi band 5.

Novità: unisciti al nostro Canale Telegram delle offerte Amazon!

A cosa serve sincronizzare la smart band di Xiaomi con lo smartphone

Come anticipato poco fa, sincronizzare il bracciale con lo smartphone è necessario per il corretto funzionamento del fitness tracker. Tramite la sincronizzazione, l’app MiFit riesce a registrare tutti i dati raccolti dal bracciale: passi, distanza percorsa, pulsazioni, livello di stress, qualità del sonno ecc ecc e il bracciale può allo stesso tempo scaricare aggiornamenti che integrano nuove funzioni o migliorano l’usabilità del dispositivo stesso.

   

Cosa sincronizzare Xiaomi Mi band 4 o 5 con smartphone (iOS e Android)

Assicuratevi di avere il bluetooth acceso nello smartphone. Su iOS e Android, il bluetooth si attiva comodamente dalla “tendina” o recandosi in Impostazioni > bluetooth.

Ora aprite semplicemente l’app MiFit sul vostro smartphone e in automatico partirà la sincronizzazione. Se non disponete dell’app MiFit, procedete a scaricarla tramite lo store ufficiale del vostro sistema operativo. Di seguito gli specchietti per il download diretto:

‎Mi Fit
‎Mi Fit
Developer: Huami Inc.
Price: Free+

Una volta aperta l’app (e creato un nuovo account, se non avete mai usato l’app) la sincronizzazione dovrebbe partire in automatico. In alto, sullo sfondo arancione, dovreste vedere l’avanzare dell’aggiornamento (in genere richiede pochi secondi ma se non avete mai sincronizzato l’app alla Mi band potrebbe volerci un po’ di più).

xiaomi mi smart band 5 sincronizzazione

   

Se la sincronizzazione non parte da sola, trascinate la schermata dell’app verso il basso: questa gesture richiamerà la sincronizzazione del bracciale.

Ora la vostra Xiaomi Mi band 4 o Xiaomi Mi band 5 dovrebbe risultare sincronizzata con lo smartphone. Se state riscontrando dei problemi con la sincronizzazione, lasciate un commento qui sotto e cercheremo di aiutarvi.

Vi invitiamo, inoltre, a seguirci su Telegram, su Facebook o Twitter per non perdervi altre guide sulle smart band Xiaomi!

Seguiteci su Google News, su Telegram, su Facebook o su Twitter per non perdervi nessuna novità. Offerte e sconti esclusivi sul nostro canale dedicato ScubiSconti.

4 thoughts on “Come sincronizzare Xiaomi Mi band con lo smartphone

  1. Il mio bracciale è in cinese. Ero riuscita a sincronizzarlo e metterlo in italiano ma per errore ho resettato il dispositivo e ora non riesco più a sincronizzare

  2. Ho cambiato telefono pochi giorni fa e la mia smartband non si associa più attivando il bluetooth sullo smartphone, devo associarli manualmente dalle impostazioni; prima invece funzionava perfettamente col solo bluetooth. Cosa posso fare?

    1. Ciao, prova a controllare due impostazioni nello smartphone.
      La prima la trovi nelle impostazioni del dispositivo bluetooth in impostazioni > bluetooth > Mi Band 5.
      android miui impostazioni dispositivo bluetooth
      La seconda la trovi nelle impostazioni aggiuntive del bluetooth.
      android miui impostazioni aggiuntive bluetooth

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.