Bonus PC 500 euro, cos’è e per quali acquisti richiederlo

   

Il “Bonus Internet e PC” da 500 euro previsto dal Governo con il Decreto Rilancio sarà disponibile già a Settembre per alcuni utenti. Ecco cosa c’è da sapere e come richiederlo.

Articolo aggiornato al 02 Settembre 2020

Che cos’è e come funziona il Bonus PC da 500 euro

Il Governo ha ottenuto il via libera dalla Commissione Europea per il fondo da 200 milioni di euro destinato al Bonus internet e PC. Questo bonus è nato per permettere alla famiglie di dotarsi di una connessione internet veloce e dei conseguenti strumenti per navigare (computer o tablet). Gli incentivi verranno rilasciati sotto forma di voucher.

   

Il bonus PC avrà un valore massimo di 500€ a famiglia: 200€ per i servizi di connessione a banda ultra larga e 300€ per l’acquisto di computer e tablet.

Il bonus è destinato alle famiglie con un ISEE inferiore a 20.000 euro ma potranno fare richiesta dell’incentivo da 200 euro per i servizi di connettività anche le famiglie con un ISEE fino a 50.000 euro.

Come richiedere il Bonus Piano Voucher Famiglie

Sul sito MISE (Ministero dello Sviluppo Economico) leggiamo che tutti gli interventi saranno gestiti da Infratel che realizzerà di un portale telematico, su cui gli operatori dovranno registrarsi in vista dell’erogazione del contributo a partire dal prossimo mese di settembre.

Dunque, dal prossimo mese, ogni utente interessato al bonus potrà iscriversi al portale predisposto da Infratel e fare richiesta del bonus pc.

   

Seguiteci su Telegram, su Facebook o su Twitter per rimanere aggiornati.

Quando arriva il Bonus PC da 500 euro?

Come la stessa ministra all’innovazione e digitalizzazione Paola Pisano ha specificato in un’intervista al Corriere della Sera, Il bonus da 500 euro sarà disponibile dopo l’estate. Nuove notizie indicano che l’agevolazione raggiungerà già a Settembre la prima fascia di utenti, mentre per le famiglie sopra i 50mila euro ci sarà da aspettare di più, probabilmente entro la fine del 2020.

Per ulteriori info e chiarimenti non resta che aspettare.

Seguiteci su Telegram, su Facebook o su Twitter per rimanere aggiornati con news, guide ed info sul mondo della tecnologia e del web.

   
Seguiteci su Google News, su Telegram, su Facebook o su Twitter per non perdervi nessuna novità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.