Google Play Music, ecco le date della chiusura definitiva

   

La chiusura di Google Play Music, prevista per fine 2020, non avverrà tutta in un giorno: ecco la scaletta completa che seguirà Google per chiudere definitivamente Play Music.

Google Play Music: quando verrà chiuso

Google sta già preparando i suoi utenti da alcuni mesi, cercando di indirizzarli su YouTube Music e offrendo loro uno strumento dedicato per trasferire playlist, raccolte e “mi piace”/”non mi piace” (valido solo per YouTube Music).

Nota: YouTube Music non vi convince? Esistono tanti altri servizi da provare. In più, grazie a siti come TuneMyMusic potrete trasferire le vostre raccolte e playlist in un attimo.

   

Google ha pensato anche ad una soluzione per i Podcast, indicando come degno successore il servizio Google Podcasts e non facendosi mancare anche in questo caso uno strumento per permettere il passaggio da un servizio all’altro.

Ma passiamo ora alla tabella di marcia che porterà alla chiusura di Play Music: entro fine Agosto non sarà più possibile caricare musica tramite Music Manager, ad Ottobre il servizio in streaming smetterà di funzionare a livello globale e a Dicembre inoltrato avverrà la chiusura definitiva del servizio con l’eliminazione dei dati, raccolte e playlist.

Non avete ancora provveduto a spostare i vostri brani? Ecco un piccolo ripasso su come fare.

Come passare da Play Music a YouTube Music senza perdere brani

Per iniziare il passaggio dovrete semplicemente scaricare YouTube Music (iOSAndroid) e cliccare sul tasto Trasferisci. Ora non resta che aspettare un avviso (via mail o tramite notifica) appena il trasferimento della raccolta musicale sarà completo.

   

trasferire musica da google play music a youtube music

Google ha anche predisposto una pagina di supporto per il trasferimento dell’account Google Play Music a YouTube Music.

Come passare Podcast da Play Music

Google suggerisce di passare tutto su Google Podcasts, un player dedicato disponibile gratuitamente su Android e iOS e accessibile anche dall’assistente Google, Ricerca Google, Google Home e altro.

Anche questo trasferimento avviene in maniera “poco traumatica”: i vari podcast, comprese le iscrizioni e l’avanzamento nelle puntate, andranno a finire ordinatamente su Google Podcasts. Per far ciò, Google invita a visitare questa pagina e iniziare il trasferimento in un’unica soluzione di tutti i podcast su Google Podcasts.

   

Come passare da Play Music a Spotify o altri servizi

Il metodo migliore è avvalersi di servizi come TuneMyMusic. Qui una guida completa che vi mostra come fare.

Seguiteci su Telegram, su Facebook o su Twitter per rimanere aggiornati con news, guide ed info sul mondo dello streaming musicale.

Seguiteci su Google News, su Telegram, su Facebook o su Twitter per non perdervi nessuna novità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.