Google Foto riprogettata: ecco tutte le novità

   

Un cambio icona e un’interfaccia tutta nuova. Ecco le principali novità di Google Foto.

La nota applicazione sviluppata da Google è stata completamente riprogettata sia nella versione per Android che in quella per iOS. Tra le novità principali troviamo la tanto attesa visualizzazione tramite mappa interattiva.

Icona ridisegnata

La storica icona di Google Foto a forma di girandola (pensata come un richiamo all’infanzia e alla nostalgia) è stata rinfrescata pur mantenendo lo stesso concetto che aveva in origine. La nuova icona è già disponibile nell’app per iOS e Android.

google foto

   

Passiamo ora a novità più consistenti.

Nuova interfaccia semplificata

La nuova interfaccia di Google Foto vuole dare maggior risalto alle foto e i video e alla loro ricerca e per farlo si avvale di tre schede:

  • Foto: la scheda foto integra miniature più grandi, video a riproduzione automatica e meno spazio bianco tra le foto. In cima alla scheda si trova ora anche un carosello di ricordi.
  • Ricerca: ottimizzazione della ricerca per riuscire a trovare in meno tempo le foto e i video che desideriamo vedere. Viene implementata anche una nuova visualizzazione tramite mappa (più info di seguito).
  • Libreria: la scheda contiene Album, Preferiti, Cestino, Archivio e altro. Per gli utenti negli Stati Uniti, nell’UE o in Canada, in questa stessa sezione è presente anche il negozio di stampa, dove poter acquistare prodotti stampati con le proprie foto.

Mappa interattiva

Come anticipato poco sopra, la ricerca su Google Foto può ora contare su una mappa interattiva.

google foto mappa

   

Premendo su una qualsiasi parte del Mondo sarà possibile accedere a tutte le foto e i video scattati in quel preciso luogo. Tutto questo è possibile tramite le informazioni EXIF custodite nelle foto.

Ricordi

Memories (o Ricordi) serve a ripercorrere i ricordi più importanti degli anni passati ed è stata introdotta su Google Foto lo scorso autunno. Questa funzione viene ora migliorata grazie all’aggiunta di nuove “memorie” che si baseranno su altri ricordi (es: foto con amici, foto con parenti, viaggi ecc…).

La sezione contenente le creazioni automatiche (film, collage, animazioni, foto stilizzate ecc) è stata spostata dalla scheda “Per te” a “Ricordi”. Inoltre, è ora possibile nascondere persone o periodi specifici in modo tale da non ricevere “ricordi” (animazioni, caroselli e simili) al riguardo.

Conclusioni

L’app Google Foto è ora più intuitiva e semplice da utilizzare. Inoltre, l’arrivo della tanto attesa ricerca tramite mappa renderà felice tutti gli utenti che da tempo la reclamano ad alta voce.

   

Il nuovo design di Google Foto e tutte le sue funzionalità sono già realtà sull’app su iOS e Android, basterà semplicemente aggiornare l’app all’ultima versione disponibile.

Non avete Google Foto? Qui il link per iOS e qui per Android.

Seguiteci sui nostri social (Facebook e Twitter) o sul nostro Canale Telegram per non perdervi news, guide e curiosità sul mondo delle app, dei social e del web.