Come collegare Spotify, Apple Music o Youtube Music a Google Maps

   

Ecco come ascoltare la propria musica preferita anche quando il navigatore è in funzione.

Non riuscite a rimanere mai senza la vostra musica preferita? Google Maps vi permette di collegare il vostro account Spotify, Google Play Music, Apple Music e Youtube Music per non rimanere senza musica mentre usate il noto navigatore di Google. Ecco come fare da smartphone iOS e Android.

Come ascoltare la musica su Google Maps

Aggiungere la musica a Google Maps è estremamente semplice e richiede pochissimi passaggi. Prima di illustrarveli nel dettaglio, però, passiamo ad elencarvi tutti i servizi di streaming musicale compatibili:

Siete pronti ad iniziare? Benissimo! Prendete il vostro smartphone iOS o Android e aprire l’app Google Maps e cliccate sull’icona circolare in alto a destra (con la vostra immagine profilo/iniziale del nome) e recatevi in Impostazioni. Una volta entrati nelle impostazioni, cliccare su Impostazioni navigatore (su Android) o Navigazione (iPhone).

   

come aggiungere la musica a google maps

Ora, cliccate su Mostra i controlli per i contenuti multimediali (Android) o Controlli per la riproduzione di Musica (iPhone).

come aggiungere la musica a google maps

Davanti a voi compariranno diverse opzioni, cliccate sul servizio che vi interessa usare come player musicale su Google Maps.

   

come collegare youtube music a google maps

Nota: per usare Spotify bisogna procedere collegando l’account del servizio a quello Google.

Una volta scelto il servizio, sarete pronti ad ascoltare i vostri brani preferiti anche quando il navigatore è in funzione grazie al piccolo player integrato nell’interfaccia del navigatore.

google maps musica controlli

   

Se il servizio scelto vi ha stancati, potete sempre scegliere un altro player tra quelli messi a disposizione. Vi sconsigliamo di scegliere Google Play Music come servizio in quanto è prevista la chiusura del servizio entro la fine del 2020.

Altre guide su servizi e app le trovate qui. Seguiteci sui nostri social o sul nostro Canale Telegram per rimanere al passo con gli ultimi articoli del blog!

Seguiteci su Google News, su Telegram, su Facebook o su Twitter per non perdervi nessuna novità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.