Come trasferire Playlist da Youtube Music a Spotify e viceversa

   

State pensando di orientarvi su un altro servizio di streaming musicale? Ecco come importare le Playlist.

Ognuno di noi impiega del tempo per riuscire a realizzare playlist perfette basate sui propri gusti musicali. Se intendete abbandonare Youtube Music, non disperate, passare a Spotify è semplicissimo e potrete persino portarvi dietro tutte le vostre playlist. La stessa cosa vale se volete lasciare Spotify a favore di Youtube Music.

Come spostare playlist da YouTube Music a Spotify (e viceversa)

Se vi siete stancati di YouTube Music, Spotify potrebbe fare per voi: non accuserete tanto facilmente le “ristrettezze” della versione free e siamo sicuri che apprezzerete la possibilità di ascoltare i vostri brani preferiti anche in background. Inoltre, Spotify è presente su molte più piattaforme rispetto al servizio di Google, come PS4, XBOX One, Fire TV Stick ecc.

Qualunque sia il motivo per cui volete cambiare, il sito a cui dovrete rivolgervi è sempre e solo uno: TuneMyMusic.

   

Come usare TuneMyMusic

Questo sito permette di passare gratuitamente le playlist da un servizio all’altro. Nello specifico, TuneMyMusic può passare playlist…:

  • da Spotify su YouTube Music (e viceversa)
  • da Youtube a Spotify (e viceversa)
  • da Apple Music a Spotify (e viceversa)
  • da Spotify a Deezer (e viceversa)
  • da Google Play Music a Spotify (e viceversa)
  • da Amazon Music a Spotify (e viceversa)
  • da Napster a Spotify (e viceversa)
  • da Google Play Music a Youtube Music (nota: anche Google suggerisce un metodo per il trasferimento)

Insomma, TuneMyMusic può passare playlist da tutti i servizi musicali più rinomati.

Siete pronti a scoprire come usare questo servizio? Leggete oltre!

1. Accedete al sito TuneMyMusic e cliccate sul grande tasto “Cominciamo“;

   

2. Selezionate YouTube Music, ossia la fonte, il servizio da cui prendere le playlist;

3. Cliccate su “Carica dal tuo Account YouTube Music” e procedete facendo il login. In alternativa, accedete alla versione web del servizio YT Music e incollate l’url della playlist;

4. Selezionate Spotify dall’elenco;

5. Selezionate la playlist da spostare da YouTube Music a Spotify e confermate l’operazione; Nota: se avete incollato l’URL non dovrete indicare una specifica Playlist.

   

6. A questo punto vi ritroverete una schermata con le playlist esportate. Accanto ad ogni playlist ci sarà un tasto azzurro con il link alla playlist convertita per Spotify, cliccandoci sopra e facendo il login a Spotify, potrete importarla nel vostro account.

Come avete potuto notare, importare Playlist su Spotify è davvero semplice e richiede giusto qualche passaggio. Per alcuni trasferimenti (es: da Google Play Music a Spotify) è richiesta l’aggiunta di un elemento nella barra dei preferiti ma non vi preoccupate, il sito spiega perfettamente come effettuare ogni sorta di spostamento delle librerie musicali.

Seguiteci su Google News, su Telegram, su Facebook o su Twitter per non perdervi nessuna novità. Offerte e sconti esclusivi sul nostro canale dedicato ScubiSconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.