funzionamento app immuni coronavirus covid19

Come funziona Immuni, l’app per il contact tracing COVID 19

Ecco come funzionerà il sistema che permetterà di monitorare i contagiati di Covid-19.

Sull’app Immuni si conosce poco o nulla ma sul sistema di tracciamento dei contatti di Google e Apple (su cui si appoggerà Immuni) sappiamo molto di più. In questo articolo trovate la spiegazione semplice ma esaustiva su come funzionerà l’app per monitorare i contagiati da COVID 19 in Italia.

   

Partiamo dalle basi – il sistema di monitor di Apple e Google

Il sistema ideato e progettato da Apple e Google funzionerà tramite tecnologia bluetooth, niente GPS o tracciamento sulla posizione. Sarà un sistema decentralizzato, semplice e rispettoso della privacy degli utenti. Il sistema di cui stiamo parlando prende il nome di contact tracing ed è a disposizione di ogni Governo, che provvederà a integrarlo nelle varie app. In Italia l’app che si appoggerà a questo sistema si chiamerà Immuni e sarà disponibile per gli utenti iOS e Android, gratuitamente e senza obbligo d’installazione.

⭐ unisciti ai nostri canali Telegram : Scubidu (blog) e ScubiSconti (migliori offerte Amazon)!

Vediamo ora come sarà Immuni basandoci su ciò che sappiamo del funzionamento del sistema di Apple e Google.

   

Aggiornamento: ecco le prime immagini e funzionalità dell’app Immuni.

Come funziona l’app Immuni e il sistema di monitor di Apple e Google.

Poniamo che voi abbiate deciso di installare l’app Immuni che dovrebbe, fino a prova contraria, adottare il sistema di contact tracing di Google e Apple ed essere disponibile per tutti entro l’inizio della fase 2.

Da qui, ogni volta che vi recherete in giro ed entrerete in contatto con alcune persone (cassiera, commessa, barista, collega di lavoro, persona appena conosciuta ecc ecc) i vostri smartphone provvederanno a scambiarsi un codice identificativo totalmente anonimo. Questo scambio avviene solo in presenza di due precise circostanze:

  • dovete essere entrati in contatto per più di 10 minuti,
  • tutti e due dovete avere installato l’app Immuni sullo smartphone.

I codici che vi scambiate rimangono custoditi nei vostri rispettivi smartphone, protetti da vari protocolli di sicurezza.

   

Ora, poniamo caso che Bob, una persona conosciuta di recente e con cui vi siete fermati a parlare due giorni prima (e che ha l’app sul suo smartphone) risulti positivo al COVID 19. Bob decide di fare la cosa giusta: apre l’app e segnala di essere positivo al COVID-19. Così facendo, Bob sta caricando il suo codice e tutti quelli delle persone con cui è entrato in contatto nelle ultime due settimane all’interno di un server dedicato.

apple google coronavirus come funziona app immuni fase 2

Questo server ha un compito ben preciso: inviare a tutti i dispositivi con installata l’app la lista di codici potenzialmente infetti.

Siccome voi vi siete a fermati a parlare con Bob per più di 10 minuti e soltanto due giorni prima, la vostra app riconoscerà che tra i codici inviati dal server c’è anche quello che le corrisponde. Come risultato di questo verrete avvisati da una notifica sull’app che vi informerà che nelle ultime due settimane siete stati in contatto con una persona attualmente positiva al COVID-19.

   

apple google coronavirus covid19

Da qui in poi, è tutto in mano alle autorità sanitarie che forniranno le indicazioni necessarie da seguire.

Di seguito trovate un video che spiega (seppur in lingua inglese) come funziona e su cosa si basa il sistema di Apple e Google:

 

   

Domande e risposte sull’app Immuni

  • Immuni è obbligatoria? No. Non è obbligatoria e non sono previste restrizioni o limitazioni per chi decide di non scaricarla.
  • Tutti i telefoni possono installarla? No, i telefoni più datati non risulteranno compatibili.
  • L’app Immuni è sicura? Il sistema che regge l’app è sviluppato da Apple e Google e prevede diversi protocolli di sicurezza. Leggete questo articolo per capire quanto sarà sicura Immuni.
  • Dove posso scaricare Immuni? L’app al momento non è ancora stata rilasciata in versione stabile. Quando sarà pronta al lancio – presumibilmente quando avrà luogo la Fase 2 – la troverete nello store Google Play (per smartphone Android) e nell’App Store (per iPhone).

Aggiornamento: ecco le prime immagini e funzionalità dell’app Immuni.

Seguici su Google News, su Telegram, su Facebook o su Twitter per non perderti nessuna novità. Offerte e sconti esclusivi sul nostro canale dedicato ScubiSconti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright © 2021 Scubidu.eu | Sito in aggiornamento.